Come ammazzare il capo e vivere felici

Acquista su Ibs.it   Dvd Come ammazzare il capo e vivere felici   Blu-Ray Come ammazzare il capo e vivere felici  
Un film di Seth Gordon. Con Jason Bateman, Charlie Day, Jason Sudeikis, Jennifer Aniston, Colin Farrell.
continua»
Titolo originale Horrible Bosses. Commedia, durata 98 min. - USA 2011. - Warner Bros Italia uscita mercoledý 17 agosto 2011. MYMONETRO Come ammazzare il capo e vivere felici * * * - - valutazione media: 3,12 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Sulla scia di Una notte da leoni Valutazione 3 stelle su cinque

di Sognatrice


Feedback: 2001 | altri commenti e recensioni di Sognatrice
venerdý 9 settembre 2011

 Seth Gordon, anonimo regista di The king of kong e Tutti insieme inevitabilmente, ha deciso di farsi notare con un nuovo film basato sul genere che va più in voga in questo periodo: il buddy movie goliardico che ruota intorno ad un tentato omicidio. Si tratta infatti della storia di un gruppo di impiegati che esasperati dai loro capi, tra un drink e l'altro, decidono di farli fuori perché hanno preso consapevolezza di come la loro vita sarebbe più felice senza i tormenti di questi personaggi davvero diabolici. In effetti il regista ce l'ha messa tutta per mostrarci dei cattivi davvero diabolici e forse, a tratti anche surreali. Il primo è uno psicopatico ( Kevin Spacey) capo di una compagnia finanziaria che infligge continue umiliazioni a Nick ( Jason Bateman) alludendo ad una sua probabile promozione che poi riserva per se stesso, nonostante i continui straordinari del malcapitato. Dale ( Charlie Day) è un igienista dentale che viene molestato sessualmente dal suo capo erotomane, una Jennifer Aniston come non si è mai vista, sexy e divertente al punto giusto, rivelazione di questo film insieme a Colin Farrel, che per l'occasione si è letteralmente trasformato, vestendo i panni di un depravato che solo per piaceri personali e lussuria, sperpera l'eredità del padre, inclusa l'azienda chimica nella quale lavora il terzo protagonista, il contabile Kurt ovvero Jason Sudeikis che avevamo già visto in Notte brava a Las Vegas al fianco di Cameron Diaz, nei panni del fidanzato che la mollava all'inizio del film. Qui ottiene sicuramente una maggiore visibilità come pure Jason Bateman che, dopo aver cominciato il suo lavoro in sordina, accanto agli attori veri, in diverse commedie di successo come coprotagonista, tra cui l'indimenticabile Juno, qui conferma le sue capacità di attore che aveva dimostrato nei panni del nevrotico Wally, nella commedia sentimentale Due cuori e una provetta al fianco di una più mite Jennifer Aniston. Addirittura in quel caso ne offuscava la luce. Adesso divide la scena per la prima volta con due attori meno conosciuti di lui.

La commedia è riuscita e la trama è ben strutturata, non mancano le gag esilaranti che fanno venir giù la sala dalle risate, ma come tutte le commedie degli ultimi anni c'è una certa dose di volgarità che sembra essere inevitabile. Evidentemente la formula “Una notte da leoni” riesce ancora e sulla scia di questa stanno andando tutte le ultime commedie americane. Basta guardare film come

Le amiche della sposa o Bad Teatcher. Sembra essere dunque in corso una sorta di nuova stagione della commedia americana che si discosta dal genere romantico sofisticato per lasciare spazio ad una realtà ben più vera e attuale, in cui l'argomento sessuale non può mancare. Ma un altro tema fondamentale che viene qui affrontato con non poca ironia è anche quello del precariato. Non mancano personaggi bizzarri che pur di guadagnare uno stipendio farebbero qualunque cosa. L'esempio del tizio del bar che si prostituisce perché non riesce a trovare lavoro, pur avendo fatto tutto il percorso di studi necessario, per esempio, stimola alle grasse risate ma lascia riflettere con un velo di amarezza. Sebbene il regista dia l'occasione a tre attori provenienti dalla tv di emergere in una commedia, non mancano gli assi nella manica, attori molto famosi che alzano di sicuro il livello di interesse dello spettatore. Da Spacey a Donald Sutherland, il film è ricco di talenti. Il tema su cui principalmente si ironizza è il mobbing sul lavoro e sulla comune fantasia di voler fare fuori il capo.

Nel complesso il film è gradevole ma pecca di essere troppo commerciale e in alcuni momenti la trama diventa prevedibile. Tuttavia Gordon non manca di svelarci l'atra faccia della medaglia, il lato oscuro del mondo apparentemente rassicurante del lavoro.

[+] lascia un commento a sognatrice »
Sei d'accordo con la recensione di Sognatrice?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
43%
No
57%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Sognatrice:

Come ammazzare il capo e vivere felici | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | ettoregna
  2░ | martalari
  3░ | lety kant
  4░ | regi1991
  5░ | harry manback
  6░ | marco forlani
  7░ | tdurden96
  8░ | davidearte
  9░ | elgatoloco
10░ | dave69
11░ | the thin red line
12░ | brian77
13░ | dizziness
14░ | riccardo76
15░ | ultimoboyscout
16░ | sognatrice
17░ | spike
18░ | viola96
Critics Choice Award (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledý 17 agosto 2011
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità