Il concerto

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il concerto   Dvd Il concerto   Blu-Ray Il concerto  
Un film di Radu Mihaileanu. Con Aleksey Guskov, Dmitriy Nazarov, Mélanie Laurent, François Berléand, Miou-Miou.
continua»
Titolo originale Le concert. Commedia, durata 120 min. - Francia, Italia, Romania, Belgio 2009. - Bim Distribuzione uscita venerdì 5 febbraio 2010. MYMONETRO Il concerto * * * - - valutazione media: 3,31 su 146 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

NON SOLO MUSICA Valutazione 3 stelle su cinque

di Luigi Chierico


Feedback: 36961 | altri commenti e recensioni di Luigi Chierico
lunedì 11 aprile 2016

L’approccio con questo spettacolo che è al tempo stesso storia,dramma,comicità,romanticismo e musica è certamente difficile, soprattutto perché non è preceduto da una breve presentazione prima di entrare in argomento. Peraltro il doppiaggio ne ha fatto una inesistente lingua mista tale da far precipitare nel nulla la sceneggiatura, peccato! Non è facile inquadrare gli avvenimenti,i costumi ed abitudini senza sapere in quale precisa epoca si svolgono.Per queste ragioni credo utile riportare brevi cenni di storia per rendere il film più piacevole a qualsiasi spettatore. Durante il periodo in cui in Russia governava Breznev(1964-1982) vi fu una persecuzione contro ebrei e gitani per cui un grande direttore d’orchestra del famoso teatro Boòsoi di Mosca fu sospeso per non aver licenziato i musicisti di estrazione ebraica, tra cui una famosa violinista. Lea,che fu perseguitata e deportata in Siberia. Trascorsi circa 30 anni il direttore d’orchestra ha l’occasione di riscattarsi,ricomporre la sua orchestra e andare a suonare a Parigi.Questo è l’aspetto storico del film a cui seguono una interminabile serie di situazioni che vanno dal comico alla farsa,dall’ironico alla pochade, prima di giungere all’attesa apoteosi. I tentativi della comitiva russa arrivata a Parigi di realizzare soldi vendendo prodotti che vanno dal caviale alla bandiera rossa con Falce e Martello saranno pure storicamente verosimili ma è un’esagerazione in un film che non è dei fratelli Marx. La scena del matrimonio è fantastica e bellissima ma l’arrivo della mafia russa non rovina solo la festa ma anche il buono del film che si prefigge non di essere una farsa ma qualcosa di drammaticamente romantico per finire nel trionfo della musica,da cui è stato ispirato il film col suo titolo,Il concerto.La scelta di tutti,attori e comparse,è eccezionale,sembrano per davvero presi dalla strada, ripresi dal vivo, tutti nessuno escluso. Una particolare menzione per Aleksei Guskov,nella parte del direttore d’orchestra Andrei Filipov,Dmitri Nazarov, l’amico più caro Sacha Grossman, Valeri Barinov nella parte dell’impresario Ivan Gavrilov. In una girandola di situazioni che sanno di paradossali, improvvisamente prende corpo la parte migliore e più seria di questa vicenda. Andrei Filipov è una leggenda vivente, è la cellula che ha mantenuto viva l’orchestra formata da illustri suonatori dal violino alla tromba, dal flauto al contrabbasso e così via. Alla base c’è la musica, la grande musica che è armonia, al contrario delle persone che la devono far ascoltare. Tutti gli attrezzi musicali si uniscono per emettere suoni e note che si confrontano, si rincorrono, si sovrappongono per elevarsi al cielo, in un trionfo che è tripudio del fantastico concerto di per Violino e Orchestra di Chaikovsky. Come nella vita è l’unione pacifica che porta al trionfo di un’idea che fa realizzare un sogno, ed è questo che Andrei Filipov dice: « L'orchestra è un mondo. Ognuno contribuisce con il proprio strumento, con il proprio talento. Per il tempo di un concerto siamo tutti uniti, e suoniamo insieme, nella speranza di arrivare ad un suono magico: l'armonia. Questo è il vero comunismo. Per il tempo di un concerto. » Anne-Marie, la bella Melanie Laurent, fa la parte della violinista, ma su questo personaggio rimando il lettore a vedere il film che al di là della buona musica e l’ l’impegno profuso da tutti musicisti e partecipanti a mio parere non merita l’ottimo. chibar22@libero.it

[+] lascia un commento a luigi chierico »
Sei d'accordo con la recensione di Luigi Chierico?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Luigi Chierico:

Vedi tutti i commenti di Luigi Chierico »
Il concerto | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (1)
European Film Awards (1)
David di Donatello (2)
Cesar (12)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 23 settembre
A Quiet Place II
Maternal
Tutti per Uma
Regina
mercoledì 22 settembre
Un altro giro
Maledetta Primavera
Peter Rabbit 2 - Un birbante in fuga
giovedì 16 settembre
Freaky
mercoledì 15 settembre
100% Lupo
Adam
martedì 14 settembre
Black Widow
giovedì 9 settembre
Rifkin's Festival
Corpus Christi
Morrison
mercoledì 8 settembre
Il cattivo poeta
Il sacro male
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità