Non aprite quella porta [1]

Acquista su Ibs.it   Dvd Non aprite quella porta [1]   Blu-Ray Non aprite quella porta [1]  
Un film di Tobe Hooper. Con Allen Danzinger, Marilyn Burns, William Vail, Jim Siedow Titolo originale The Texas Chainsaw Massacre. Horror, durata 87 min. - USA 1974. MYMONETRO Non aprite quella porta [1] * * * 1/2 - valutazione media: 3,53 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
m.raffaele92 mercoledì 16 ottobre 2013
il lato oscuro dell'america Valutazione 5 stelle su cinque
80%
No
20%

 Il capolavoro di Tobe Hooper inizia con degli scatti fotografici: ciò vuole trasmettere fin dall’inizio un’affinità con la realtà, quasi come se stessimo per assistere a un documentario. Il film prosegue invece per tutt’altra direzione, creando quel modello/schema che sarebbe stato imitato, plagiato e avrebbe ispirato tutto il cinema horror a venire, ovvero: il gruppo di ragazzi in viaggio che, una volta lontani da tutto (o quasi) si imbattono in un orrore smisurato, venendo quindi uccisi (violentemente) uno ad uno (oltre a sequel e remake di questo film, possiamo ad esempio citare “Jeepers Creepers”, “La casa dei 1000 corpi”, ecc. [+]

[+] lascia un commento a m.raffaele92 »
d'accordo?
chriss venerdì 20 agosto 2010
l' horror più trucido nella storia del cinema... Valutazione 5 stelle su cinque
79%
No
21%

Non aprite quella porta è un film trucido fatto da un genio. E' l' unica risposta che mi sono dato al termine della visione di quest' opera cinematografica sorprendentemente sottovalutata dalla critica. Ciò che ha colpito a morte la mia fantasia è che si tratta di un film macabro, sporco ed inzuppato di sangue. Tuttavia, il regista, non ha il solo scopo di terrorizzare lo spettatore: lo vuole annichilire! Comincia macabro con la ripresa dell' armadillo morto per strada; prosegue, sempre macabro, con l' autostoppista sporco di sangue che, dapprima mostra ai ragazzi le foto del bestiame ammazzato, poi si taglia una mano; infine ferisce il ciccione ad un braccio; diventa depravato con l' inquadratura delle ossa e dei teschi umani; si fa più cruento con l' arrivo in scena di Faccia di Cuoio; ritorna, per un attimo, macabro con le torture su Sally; ed infine, quasi per sublimarci, termina con una scena mai vista prima: un misto tra l' ironico ed il grottesco. [+]

[+] lascia un commento a chriss »
d'accordo?
faber sabato 5 gennaio 2008
non sarò affatto breve Valutazione 4 stelle su cinque
69%
No
31%

Non è che io voglia dissacrare la, secondo alcuni pareri, eccezionale capacità del regista di dare il "taglio documentaristico", o di saper utilizzare la cinepresa in modo da produrre la cosiddetta suspance, anche perchè, malgrado abbia certi pregiudizi nei confronti del cinema americano dagli anni 60 in poi (che più che definire pregiudizi, io chiamo giudizi, e basta, perchè sono fondati) queste sono opinioni di quelle poche che in un dibattito non verrebbero mai a dipanarsi. Ma, secondo me, l'eccezionalità e la straordinaria efficacia e particolarità della pellicola risiede in altri fattori. Innanzitutto, ciò che lo rende uno dei film più orrorifici della storia dell'horror è quella telecamera maledetta, fosca e che ha tutto il sapore di un non so che di proibito, di arcano, di taciuto. [+]

[+] buona riflessione (di bob)
[+] bravo (di mr. gimmick)
[+] ... (di rinuzeronte)
[+] lascia un commento a faber »
d'accordo?
chriss sabato 21 agosto 2010
i segreti di un grande successo... Valutazione 5 stelle su cinque
88%
No
13%

Era il 1974 quando Tobe Hooper terminò le riprese del sadico Non aprite quella porta. Il film, che negli anni divenne un Cult del cinema horror, oggi reggerebbe il confronto con i suoi più temuti rivali ( Profondo Rosso, l' Esorcista e Shining, solo per citarne alcuni). I motivi di tanto successo non sono più, ormai, tanto sconosciuti. Ma, per creare un Cult di successo che reggesse nel tempo, Tobe Hooper fu costretto ad affidarsi, oltre che al suo talento innato di regista, anche al tipo di sceneggiatura originale. Se a questo ci aggiungiamo la musica tetra, qualche effetto speciale ben riuscito, un mostro psicopatico di 100 kg armato fino ai denti, qualche sporca tortura ed un pò di fortuna, ecco che il gioco è fatto. [+]

[+] lascia un commento a chriss »
d'accordo?
pietro viola martedì 13 settembre 2011
presente, passato, futuro Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

L 'inutilità, l'assurdo,  l'osceno delle cene e dei pranzi de il fascino discreto della borghesia, rovesciati nell'abbuffata tribale e cannibalica, deviante ed estrema,con tanto di totem e feticci. Quintessenza del cinema plumbeo e nero degli anni '70 (vedi friedkin), punto di arrivo di tutto l'horror precedente e punto di partenza di tutto l'horror successivo. Ineguagliato e ineguagliabile distillato dei mostri più oscuri che si agitano dentro (e dietro) ogni facciata e superficie. Tra polli in gabbia come canarini, porci che si aggirano come commensali, quasi-morti tenuti in vita dal sangue fresco delle vittime, il film di hooper distrugge e rovescia ogni punto di riferimento morale e culturale, spazza via in un colpo solo la patina sottile di tutte le convenzioni borghesi, scoperchia il pentolone di tutte le nostre paure e rimane un'opera senza tempo e senza pari. [+]

[+] suggestiva interpretazione (di cianoz)
[+] lascia un commento a pietro viola »
d'accordo?
andrea.bonino.97 sabato 4 gennaio 2014
l'indimenticabile capitolo della motosega texana Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

5 Turisti si recano in Texas e durante una breve sosta nelle campagne finiscono massacrati uno dopo l'altro da una famiglia di cannibali, con al centro la figura di Leatherface, munito di maschera di pelle (umana) e motosega. Realizzato da Tobe Hooper nel lontano 1974, è un film horror che tutt'ora è ancora capace di impressionare e far inorridire lo spettatore che si ritrova davanti agli occhi uno spettacolo ripugnante. Tutto questo dovuto a numerosi fattori che ne hanno permesso l'entrata nell'olimpo dei film cult horror, come l'argomento dei cannibali che non era ancora stato trattato all'epoca ancora da nessuno, o come l'innovativo metodo con cui esso è girato (l'ultima scena con Leatherface che sventola in aria la motosega e il nascere dell'alba è assulutamente stupenda). [+]

[+] lascia un commento a andrea.bonino.97 »
d'accordo?
alex41 sabato 15 dicembre 2012
l'horror più controverso della storia del cinema Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Girato quasi come un documentario, con un cast di attori sconosciuti, "Non Aprite Quella Porta" è un film che all'epoca ebbe un fortissimo impatto, in un periodo in cui in America si temevano i serial killer e l'uomo era arrivato sulla luna da pochi anni. Il film forse visto oggi non farebbe più paura come una volta, ma sicuramente la sua atmosfera non è solo portentosa, ma è unica. Fin dalla prima inquadratura il regista geniale Hopper ci comunica qual'è il suo intento principale: mostrare la violenza, ma mettendola in secondo piano, e portandoci in un vertiginoso tunnel verso l'inferno. E' un film molto realistico e recitato abbastanza bene, ma più che per la regia o il montaggio ciò che più mi ha colpito è la suddivisione dei tempi, forse la migliore mai vista in un film horror. [+]

[+] lascia un commento a alex41 »
d'accordo?
toty bottalla giovedì 10 settembre 2015
horror grezzo dalla tensione asfissiante! Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Cinque ragazzi con un furgone in panne finiscono vittime di una famiglia di macellai pazzi e assassini, solo una di loro si salverà...Il film parte lento e noioso con dialoghi banali, ci vorrebbe un pò di suspence in mezzo e invece s'arriva dritti in una fase di tensione asfissiante senza tregua con poco riguardo ai particolari in una sceneggiatura superficiale che non prevede lampi di recitazione accettabili. Saluti.

[+] lascia un commento a toty bottalla »
d'accordo?
alfa999 domenica 12 luglio 2015
luna piena. Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
100%

Un absolute classic del genere horror inferiore solo all' "esorcista" per grandezza ed esemplarità.
Un dato molto potente della pellicola è costituito indubbiamente dalla critica pesante della cellula di social organization della famiglia borghese della presente fase storica.
Un intero sistema di società deve esprimere tutto se stesso prima di trapassare verso something else e ciò si verifica anche per la dolce sacra famiglia: essa,responsabile di alienazione e infinite frustrazioni per un  numero enorme di individui,continuerà a produrre i suoi nefasti prodotti fino alla crisi strutturale totale (forse non molto lontana) dove si verificherà una opportunity widow per chiudere la partita. [+]

[+] lascia un commento a alfa999 »
d'accordo?
sickboy giovedì 14 ottobre 2010
redrum Valutazione 3 stelle su cinque
33%
No
67%

Come può una tranquilla gita di cinque ragazzi , trasformarsi nel peggiore degli incubi mai immaginati? Vedere questo film per credere... Senza dubbio una delle pellicole più disturbanti nella storia del cinema dell'orrore, impregnata di malsano e di degrado fin dalla prima scena. Realizzato da un Tobe Hooper in stato di grazia, che non riuscirà più a bissarne l'enorme successo e clamore con altre pellicole (non a caso è ormai un cult senza tempo, nonchè uno dei film indipendenti a basso costo di maggior successo) , quest'opera ha anche il pregio di aver lanciato nell'olimpo dei mostri di celluloide il personaggio di Leatherface, ormai icona indiscussa dell'orrore filmico moderno, insieme a Tall Man, Freddy Krueger, Michael Myers e Jason Voorhees. [+]

[+] lascia un commento a sickboy »
d'accordo?
Non aprite quella porta [1] | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | m.raffaele92
  2° | chriss
  3° | faber
  4° | chriss
  5° | pietro viola
  6° | andrea.bonino.97
  7° | alex41
  8° | toty bottalla
  9° | alfa999
10° | sickboy
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità