Niagara

Acquista su Ibs.it   Dvd Niagara   Blu-Ray Niagara  
Un film di Henry Hathaway. Con Marilyn Monroe, Joseph Cotten, Jean Peters, Max Showalter Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 89 min. - USA 1953. MYMONETRO Niagara * * * - - valutazione media: 3,10 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
elgatoloco venerdì 13 aprile 2018
a suo modo un grande film Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

"NIagara"(1953, Henry Hathaway")è un film coloratissimo, che ha sequenze bellissimre, diremmo quasi"turistiche"deil"Niagara Falls"(cascate del Niagara); struggenti quelle iniziale with the rainbow, con l'arcobaleno.  Ma poi, quasi lentamente, ossia con una progressione narrativa non accelerata ma appunto progressiva, graduale, siamo in mezzo al dramma noir: una moglie"sbarazzina"(un'ottima Monroe, Marilyn allora era in forma anche artistica,,  lontana dagli ultimi anni del"fall"così ben descritto da Arthur Miller, uno dei suoi mariti, in un suo dramma omomimo)ha un amante, ma il marito, "mentalmente disturbato"(disturbo post-traumatico da stressa, diremmo tecnicamente, dopo la guerra di Corea del 1950)sospetta ciò e uccide l'amante della donna, per difendersi dal suo tentativo di omicidio. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
gianleo67 domenica 26 maggio 2013
delitto e castigo a niagara falls Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Bella e procace moglie di un reduce della guerra di Corea in vacanza con il marito a Niagara Falls, progetta di ucciderlo con la complicità dell'amante. Lui scopre la tresca e, dopo aver eliminato il rivale, simula la propria morte per far fuori anche la consorte. Scoperto da una coppietta in luna di miele che alloggia nello stesso residence, fugge braccato dalla polizia e trascinando con sè la bella vicina di bungalow. Pittoresco melodramma turistico di Henry Hataway che gioca sul filo di una tensione hitchockiana imbastendo la trama di una turpe storia di tradimento e vendetta nel roboante anfiteatro di una natura selvaggia ad uso e consumo di coppiette in luna di miele e 'menage agee' sull'orlo di una crisi del settimo anno. [+]

[+] lascia un commento a gianleo67 »
d'accordo?
ralphscott mercoledì 22 settembre 2010
logico pensare ad hitch Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Buon filmone,con suspence degna  dei grandi registi del giallo-noir (Hathaway non lo era). La Monroe attraversa lo schermo con un'ancheggiare mai visto,brava come gli altri tre protagonisti. Lunga e un po' noiosa la deriva del motoscafo verso le cascate

[+] lascia un commento a ralphscott »
d'accordo?
jos_d venerdì 15 gennaio 2010
uno dei primissimi noir in technicolor Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Appena arrivati nell’affascinante villaggio turistico con vista sulle cascate del Niagara, Polly (Jean Peters) e Ray (Casey Adams) Cutler fanno la conoscenza dei coniugi Loomis -che di fatto stanno occupando il loro chalet; lei, Rose (Marilyn Monroe), è una donna estremamente affascinante e misteriosa, mentre lui, George (Joseph Cotten), è un uomo provato, vicino all’esaurimento nervoso. Si scoprirà che Rose ha in mente un piano per uccidere suo marito -facendo passare la cosa per disgrazia-, ed i Cutler, loro malgrado, non potranno fare a meno di essere coinvolti nella vicenda. Non è un film perfetto ma ci sono diversi motivi per cui merita di essere ricordato: innanzitutto perché si tratta di una storia intrigante con un grande colpo di scena -alla Hitchcock, per intenderci; secondariamente per la stupenda ambientazione: le cascate del Niagara, una delle “meraviglie del mondo”, fotografate con maestria da Joe McDonald; ma anche, e forse soprattutto, perché fa parte della prima generazione di film girati in technicolor e ciò è particolarmente di rilievo visto che si tratta essenzialmente di un noir, un genere che, a differenza di molti altri, è rimasto nell’immaginario comune particolarmente legato a determinati canoni, anche estetici (non è un caso che negli hanni ‘90 i fratelli Coen, avendo deciso di omaggiare il genere con “L’uomo che non c’era”, abbiano scelto il bianco e nero), quindi si tratta senza dubbio di un’innovazione.

[+] lascia un commento a jos_d »
d'accordo?
stefano venerdì 8 febbraio 2008
niagara, una cascata di glamour chiamata marilyn.. Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

il film non è un capolavoro, ma questo non è certo colpa di Marilyn....anzi, la trama e la sceneggiatura sono banalotti, il regista non era certo un Htch o un Billy Wilder(LA FIAMMA DEL PECCATO) non ha saputo rendere al meglio la storia noir, nè ha saputo creare quella suspense necessaria a film del genere, per contro ha dalla sua una certa spettacolarità visiva, buoni attori, e poi lei....... marilyn, quando lei appare in scena......si resta senza parole......altro che "bucare"lo schermo!!! è impossibile non guardare un volto e un corpo come il suo, in questo film in particolare di una bellezza che ancora oggi lascia esterreffati.......una DIVA nel vero e assoluto termine della parola.

[+] lascia un commento a stefano »
d'accordo?
antonino venerdì 1 febbraio 2008
definirlo melodramma.......... Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Non e' vero che e ' un brutto film

[+] lascia un commento a antonino »
d'accordo?
alessandra verdino sabato 26 maggio 2007
l'inizio di marilyn Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Questo è un film da vedere almeno una volta nella vita. Altamente spettacolare, con una trama noir molto avvincente (anche se non si tratta di Hitch), perfetto nella caratterizzazione dei personaggi(stupendo quello dell'attrice co-protagonista, una donna peraltro molto seducente), è stato il trampolino di lancio per quella donna stupenda che corrisponde al nome di Marilyn Monroe. Quest'attrice, l'icona per eccellenza, è entrata nella leggenda anche per quel vestito rosso che indossa nella scena/party di fronte alle cascate. Ma non si tratta, certamente, solo di bellezza. A mio parere, la Monroe è stata una delle migliori attrici americane. Già in questo film, praticamente il suo primo grande successo, si può osservare una bravura non da poco. [+]

[+] lascia un commento a alessandra verdino »
d'accordo?
jacqueline divette mercoledì 16 maggio 2007
marilyn dark lady Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Uno dei primi film in cui vede per protagonista Marilyn e uno dei pochi nel ruolo da perfida dark lady che qui assieme all'amante progetta d'uccidere il marito Joseph Cotten,che però capito il complotto ucciderà prima uno poi l'altra. La presenza di Marilyn con i suoi abiti aderentissimi e di scenari suggestivi migliorano una trama forse un po banale

[+] lascia un commento a jacqueline divette »
d'accordo?
Niagara | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | ralphscott
  2° | elgatoloco
  3° | gianleo67
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità