Mank

Un film di David Fincher. Con Gary Oldman, Lily Collins, Amanda Seyfried, Charles Dance, Tom Burke.
continua»
Titolo originale Mank. Drammatico, - USA 2020. - Lucky Red uscita lunedì 26 aprile 2021. MYMONETRO Mank * * * * - valutazione media: 4,02 su 25 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
thomas martedì 22 giugno 2021
"e'' questa la vera magia del cinema!" Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Se il Cinema aveva ancora qualcosa di nuovo da dire riguardo a se stesso, "Mank" lo ha detto. Quante volte il Cinema si è raccontato, ha svelato segreti di sè, ha (a volte per un attimo) scostato la splendida "coperta d'oro" che lo ricopre, per farsi intravedere nella sua cruda verità: "Viale del tramonto", "Effetto notte", "Bellissima", "Veronika Voss", "Ed Wood" ...
E quante volte, invece, nel raccontare la sua cruda verità, ha saputo celarla abilmente con la splendida "coperta d'oro": "Nuovo Cinema Paradiso", "La rosa purpurea del Cairo", "Hugo Cabret", "Chi ha incastrato Roger Rabbit" . [+]

[+] lascia un commento a thomas »
d'accordo?
luca scialo domenica 23 maggio 2021
film ambizioso ma non del tutto riuscito Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Più che un biopic sul talento bruciato dall'alcol dello sceneggiatore anni '20 e '30, Herman Mankiewicz, o sulle origini del film considerato il capolavoro di sempre del Cinema mondiale, Quarto potere, questo film raffigura, nel bianco e nero tipico dell'epoca, la Hollywood che fu. Quella pre-età dell'oro post-guerra mondiale, dei primi film con l'audio, delle prime stelle. Quasi tutte provenienti dal teatro. Ma anche del Cinema che viveva le difficoltà economica della Grande depressione, e che si faceva con pochi soldi ma tanto talento.
David Fincher va sempre apprezzato per il suo modo di mettersi in gioco con film ambiziosi, sebbene poi spesso non riesca a saltare l'asta che lui stesso ha piazzato molto in alto. [+]

[+] lascia un commento a luca scialo »
d'accordo?
enrico riccardo montone domenica 6 dicembre 2020
autobiografia del cinema Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Nell'era del bianco e nero, Mank si diverte letteralmente nel grigio. Diretto da David Fincher da una sceneggiatura di suo padre Jack, Mank è incentrato sulla realizzazione di Quarto potere (Citizen Kane) - un film spesso votato come tra i più grandi di tutti i tempi - prendendo il nome dall'uomo che potrebbe aver scritto quel film da solo ma con tutti i meriti andati a Orson Welles. Tuttavia, nonostante tutti i suoi ideali, principi, arguzia e disprezzo nei confronti di Hollywood, Herman Mankiewicz è un uomo che ha costruito il suo successo sugli stessi principi del mondo dello spettacolo e in qualche modo, nel torpore dato dall'acol, se ne rende conto.

Un barone dei giornali con giornali che prosperano negli scandali e una carriera prospera in virtù delle fluttuazioni politiche (William Hearst, interpretato da Charles Dance). [+]

[+] lascia un commento a enrico riccardo montone »
d'accordo?
enrico riccardo montone domenica 6 dicembre 2020
autobiografia del cinema Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Nell'era del bianco e nero, Mank si diverte letteralmente nel grigio. Diretto da David Fincher da una sceneggiatura di suo padre Jack, Mank è incentrato sulla realizzazione di Quarto potere (Citizen Kane) - un film spesso votato come tra i più grandi di tutti i tempi - prendendo il nome dall'uomo che potrebbe aver scritto quel film da solo ma con tutti i meriti andati a Orson Welles. Tuttavia, nonostante tutti i suoi ideali, principi, arguzia e disprezzo nei confronti di Hollywood, Herman Mankiewicz è un uomo che ha costruito il suo successo sugli stessi principi del mondo dello spettacolo e in qualche modo, nel torpore dato dall'acol, se ne rende conto.

Un barone dei giornali con giornali che prosperano negli scandali e una carriera prospera in virtù delle fluttuazioni politiche (William Hearst, interpretato da Charles Dance). [+]

[+] lascia un commento a enrico riccardo montone »
d'accordo?
vanessa zarastro sabato 5 dicembre 2020
c''era davvero una volta hollywood? Valutazione 4 stelle su cinque
33%
No
67%

Quasi sempre quando un film parla di cinema è ben accetto dalla critica. Se poi parla di uno dei mostri sacri, ancora meglio! È il caso del film prodotto da Netflix dal titolo “Mank” - diminutivo che sta per Herman J. Mankiewicz (interpretato da Gary Oldman), sceneggiatore di “Quarto Potere” (“Citizen Kane” in originale) del 1941. 
Il regista David Fincher, confeziona un raffinatissimo film in bianco e nero - una sorta di operazione vintage inusuale per la sua produzione - ambientato nel 1940 e si sofferma nel passaggio dal muto al sonoro per donare "onore e voce alla parola", come ha detto Mank al potente editore William Randolph Hearst (interpretato da Charles Dance). [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
Mank | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Satellite Awards (14)
SAG Awards (1)
Premio Oscar (12)
Producers Guild (1)
NSFC Awards (1)
Golden Globes (6)
Directors Guild (1)
Critics Choice Award (14)
CDG Awards (1)
BAFTA (7)
AFI Awards (1)
ADG Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Uscita nelle sale
lunedì 26 aprile 2021
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità