L'ora legale

Acquista su Ibs.it   Dvd L'ora legale   Blu-Ray L'ora legale  
Un film di Salvatore Ficarra, Valentino Picone. Con Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Leo Gullotta, Vincenzo Amato, Tony Sperandeo.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 92 min. - Italia 2017. - Medusa uscita giovedì 19 gennaio 2017. MYMONETRO L'ora legale * * 1/2 - - valutazione media: 2,91 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
giampituo lunedì 5 ottobre 2020
campare i figli Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

 Significato del proverbio “Un padre campa cento figli e cento figli non campano un padre”

Significa che un padre è disposto a far sacrifici per mantenere i propri figli, perfino se questi fossero cento, mentre non è vero il contrario. [+]

[+] lascia un commento a giampituo »
d'accordo?
vittorio martedì 1 maggio 2018
simpatico ed amaro Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Inizio promettente, con qualche bella trovata, gag esileranti e un tocco di amarezza. La storia poi si perde per arrivare ad un finale alquanto scontato...pensavo meglio!!

[+] lascia un commento a vittorio »
d'accordo?
portierevolante mercoledì 7 marzo 2018
la politica siamo noi
100%
No
0%

Ottimo film di Ficarra e Picone che finalmente sono tornati a pungere come ai bei tempi.
La politica siamo noi in ogni momento e circostanza,nei comportamenti e nei modi di essere e, solo nella parte finale,con il voto.
Le regole del vivere civile implicano sacrificio e qualche volta sono difficili da digerire sia in un piccolo paese che in una grande città.
L'entusiasmo del nuovo che avanza viene bene presto soppresso dalle vecchie cattive abitudini, ma la speranza che il futuro possa essere migliore viene ampiamente salvaguardato dalle parole della figlia del sindaco.
E che non rimangano tali dipende da ognuno di noi.

[+] lascia un commento a portierevolante »
d'accordo?
portierevolante mercoledì 7 marzo 2018
sono le rrregole !!! Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Con molto Humor, Ficarra e Picone fanno riflettere le nostre coscienze. 
Il progresso,anche quello civile,implica il sacrificio che non sempre fa piacere affrontare.
A chi di noi non piacerebbe avere un parente politico a cui chiedere un piccolo piacere personale? 
A chi non piacerebbe lasciare il nostro cane fare bisogni ovunque e non raccoglierne le feci?
A chi non piacerebbe prendere la spazzatura e gettarla in un unico grande bidone?
Eppure l'ora legale o meglio della legalità scatta proprio in tutte queste piccole o grandi faccende quotidiane.
Il sarcasmo è al punto giusto,le interpretazioni sono ottime ed i personaggi proposti sono abbastanza accattivanti. [+]

[+] lascia un commento a portierevolante »
d'accordo?
garrone venerdì 5 gennaio 2018
bentornati!! Valutazione 3 stelle su cinque
86%
No
14%

Era diverso tempo che non vedevo un buon film di Ficarra e Picone,qui invece credo che abbiano fatto centro.
Non è un film comico piuttosto" politicamente corretto".
Corretto avete letto bene ,perché è proprio così che gran parte del popolo vive la politica odierna.
Quasi ci fa paura pensare che una persona onesta potrebbe  davvero cambiare le Sorti del nostro paese,preferiamo l'intrallazziere di turno,magari in cambio di qualche piacere personale (parlo in generale non vi offendete).
L'ottima pellicola dei nostri due comici porta dunque nelle nostre menti qualche sano spunto di riflessione, laddove se veramente vogliamo un cambiamento positivo per tutti, dobbiamo cominciare dai noi stessi e dalle nostre coscienze . [+]

[+] lascia un commento a garrone »
d'accordo?
nedevil mercoledì 3 gennaio 2018
ogni cosa al giusto posto Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Ritengo di dover dare 5 stelle in quanto un film, andrebbe giudicato nella propria categoria, sempre (così come si fa nelle premiazioni, anche prestigiose). Se un prodotto deve essere qualificato in base al suo rapporto qualità/prezzo e alla categoria di appartenenza, anche un'opera dell'ingenio umano deve essere collocata nella sua giusta posizione, anche se i confini strabordano verso altri generi.
D'altronde il genere "commedia" o comico (proprio della commedia, perché sin dall'antica Grecia, fa ridere), spesso sconfina nella farsa, nel parossismo o nella tragedia (annunciata).
Qui, il tragicomico la fa da padrone. Ci si rende presto conto che all'Italia, non servono nuovi politici, ma nuovi italiani. [+]

[+] lascia un commento a nedevil »
d'accordo?
nedevil mercoledì 3 gennaio 2018
ogni cosa al giusto posto Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Ritengo di dover dare 5 stelle in quanto un film, andrebbe giudicato nella propria categoria, sempre (così come si fa nelle premiazioni, anche prestigiose). Se un prodotto deve essere qualificato in base al suo rapporto qualità/prezzo e alla categoria di appartenenza, anche un'opera dell'ingenio umano deve essere collocata nella sua giusta posizione, anche se i confini strabordano verso altri generi.
D'altronde il genere "commedia" o comico (proprio della commedia, perché sin dall'antica Grecia, fa ridere), spesso sconfina nella farsa, nel parossismo o nella tragedia (annunciata).
Qui, il tragicomico la fa da padrone. Ci si rende presto conto che all'Italia, non servono nuovi politici, ma nuovi italiani. [+]

[+] lascia un commento a nedevil »
d'accordo?
stelviogabeccioni martedì 31 ottobre 2017
a naso non c'è comicità classica. Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

Non vi è un divertimento classico, il solito
duo scornacchiato macchiettistico al
servizio delle signore gag della comicità,
la cui pseudo cultura va a farsi benedire al momento
stesso del non azzardarsi mai a citicarne alcun chè,
sei criticabili scene anche per i tifosi del film,
per l'iniquità a cui cose tali portano dargli
5 stelline sarebbe più comico dl film,
i due simil migranti, così a
naso stentano come al solito
sembrano dover quasi tutte le loro gag
alla compartecipata trasmissione di
25 anni fa e più da cui sono nati. Da solo
ciascun componente non sembra valere
un fico secco compreso il benny hill degli
anni così detti 80 nessuno l'ha mai
visto, l'escluso da decenni dello spettacolo
riciclandosi quasi a perdere per non dir rompere, col
morto e compianto suo zombies gadget  
cadavere di totò bravo soltanto per loro. [+]

[+] lascia un commento a stelviogabeccioni »
d'accordo?
giovedì 19 ottobre 2017
grazie
0%
No
100%

Solo ora mi accorgo di poter rivolgermi a te.
Lo faccio per dirti ciò per cui avrei, probabilmente, dovuto preventivamente chiederti il permesso.
Citandoti ho incollato questa tua illuminatra recensione alla firma della campagna
"Capigruppo di Camera e Senato: Lasciateci scegliere i parlamentari" su Change

Ritengo utile ogni occasione di riflessione che si offre all'attenzione di un dibattito, anche se limitatamente a quello in una petizione. Spero non dispiaccia,
abbia agito d'impulso!
Grazie per la tua lucida riflessione.
Claudio Marchese

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
benvestitinimanlio sabato 14 ottobre 2017
a naso non c'è comicità classica. Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

Non vi è un divertimento classico, il solito
duo scornacchiato macchiettistico al
servizio delle signore gag della comicità,
la cui pseudo cultura va a farsi benedire al momento
stesso del non azzardarsi mai a citicarne alcun chè
per l'iniquità a cui cose tali portano
i due simil migranti, così a
naso stentano come al solito
sembrano dover quasi tutte le loro gag
alla compartecipata trasmissione
da cui sono nati. Da solo ciascun componente non vale
un fico secco compreso il benny hill degli
anni così detti 80, pseudocreatore dei
morti e affondati per migliaia di volte
riciclandosi quasi a perdere per non dir rompere, una specie di
gabbione che si morde la coda coi milioni in
tasca accompagnati da una
sottospecie di establishment di ignobili
giustifizieri pazzi esaltati con accuse a orologeria per palesare
le loro singole incapacità, ossia per fare
del circo da salottino il loro vanto del
nulla, tant'è che da
escluso ciscuno di essi non sembra far
niente e dileguarsi nell'anonimato dal
quale provengono per una plurinotorietà di
comodato compartecipato, tipo un controllino
serio del doping ciclistico per il passo della
maglia o felpa che dir si voglia,
dunque lascino lavorare le farmacie. [+]

[+] lascia un commento a benvestitinimanlio »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 »
L'ora legale | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | onufrio
  2° | alfiosquillaci
  3° | flyanto
  4° | roberto
  5° | toty bottalla
  6° | nedevil
  7° | loland10
  8° | nedevil
  9° | eugenio
10° | mario nitti
11° | effepi57
12° | giacogasp
13° | scavadentro65
14° | juri moretti
15° | liuk!
16° | alexcold83
17° | lanfreak
18° | rossi833
19° | vincenzo valorani
20° | umbertodemarchis
21° | flaw54
22° | cicciogia
23° | roby 82
24° | giampituo
25° | andrea giostra
Nastri d'Argento (4)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 19 gennaio 2017
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità