50 primavere

Acquista su Ibs.it   Dvd 50 primavere   Blu-Ray 50 primavere  
Un film di Blandine Lenoir. Con Agnès Jaoui, Thibault de Montalembert, Pascale Arbillot, Sarah Suco, Lou Roy-Lecollinet.
continua»
Titolo originale Aurore. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 89 min. - Francia 2017. - Bim Distribuzione uscita giovedì 21 dicembre 2017. MYMONETRO 50 primavere * * 1/2 - - valutazione media: 2,84 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
flyanto lunedì 8 gennaio 2018
quando non si accetta di invecchiare Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

 "50 Primavere" , come si evince dal titolo, è un film che tratta l'argomento della menopausa o, più precisamente, come la protagonista, una donna appunto di 50 anni, affronta questo delicato periodo dell'esistenza femminile.

La donna in questione, mamma di due ragazze, una di circa 25 anni in attesa di un bimbo dal suo compagno e l'altra, una studentessa con i problemi sentimentali tipici della sua età, non accetta volentieri di stare invecchiando e così affronta il suo periodo di menopausa nel peggiore dei modi, non accettandolo, soffrendo oltre maniera i disturbi fisici e psicologici che possono verificarsi in questa fase e soprattutto non rassegnandosi di essere sola dal momento che ha da tempo divorziato dal proprio marito. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
mat@movies domenica 7 gennaio 2018
piacevole commedia: interessante, mai banale Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

La commedia francese a volte riesce ad essere leggera ed elegante nel raccontare le storie, anche semplicemente riscoprirsi cinquantenni.
Questo film è' un ottimo esempio di tale modo di fare cinema.
Semplicemente perfetta la protagonista: spesso leggerà nei suoi tormenti, mai banale.

[+] lascia un commento a mat@movies »
d'accordo?
michelecamero giovedì 28 dicembre 2017
la difficoltà di invecchiare Valutazione 2 stelle su cinque
83%
No
17%

 Il film viene presentato sotto il genere “commedia”, un termine che in Francia ha un’accezione diversa da quella che ha da noi, dove indica, per la maggior parte degli spettatori, una pellicola dove ci si scompiscia dalle risate. Oltralpe in linea di massima si fa invece riferimento alla commedia della vita, eccezion fatta per alcuni ripetuti tentativi di riproduzione delle commedie hollywoodiane che sembrerebbe aver fatto breccia nell’ultimo decennio tra gli eredi del Re Sole. Commedia della vita dicevo e dunque alla variabilità della stessa con sicuramente presenza di momenti di ilarità, ma anche con accenni ai drammi della vita come la vecchiaia per esempio,  un autentico spauracchio per ognuno di noi, la solitudine e sovente a quel pericoloso mixer costituito dall’insieme di vecchiaia e solitudine, cioè dal timore di invecchiare e di farlo senza avere nessuno accanto. [+]

[+] lascia un commento a michelecamero »
d'accordo?
michelecamero giovedì 28 dicembre 2017
la difficoltà di invecchiare Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

   Il film viene presentato sotto il genere “commedia”, un termine che in Francia ha un’accezione diversa da quella che ha da noi, dove indica, per la maggior parte degli spettatori, una pellicola dove ci si scompiscia dalle risate. Oltralpe in linea di massima si fa invece riferimento alla commedia della vita, eccezion fatta per alcuni ripetuti tentativi di riproduzione delle commedie hollywoodiane che sembrerebbe aver fatto breccia nell’ultimo decennio tra gli eredi del Re Sole. Commedia della vita dicevo e dunque alla variabilità della stessa con sicuramente presenza di momenti di ilarità, ma anche con accenni ai drammi della vita come la vecchiaia per esempio,  un autentico spauracchio per ognuno di noi, la solitudine e sovente a quel pericoloso mixer costituito dall’insieme di vecchiaia e solitudine, cioè dal timore di invecchiare e di farlo senza avere nessuno accanto. [+]

[+] lascia un commento a michelecamero »
d'accordo?
flaw54 giovedì 28 dicembre 2017
visto e rivisto Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Non capisco le recensioni entusiastiche. Film grigio, ripetitivo che riesce a rendere in tal modo l'atmosfera vissuta dalla protagonista, ma che non offre niente di nuovo. È pur sempre una separazione che ormai rientra nella normalità delle cose, con tutti j problemi familiari annessi. Monocorde l'attrice principale che non conoscevo.

[+] lascia un commento a flaw54 »
d'accordo?
emanuele1968 domenica 24 dicembre 2017
molto bello Valutazione 1 stelle su cinque
33%
No
67%

Commedia melodrammatica. Molto bello, carino, divertente pero bo? personalmente non vedevo lora che finiva, penso che quando una storia finisce finisce punto stop.

[+] lascia un commento a emanuele1968 »
d'accordo?
manuelazarattini domenica 24 dicembre 2017
non è un giudizio di parte Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Un film delizioso. Per far capire alle donne più giovani come i disagi dell'età matura possono essere superati con sorridente coraggio e far rivivere sorridendo a quelle più "agé" tanti momenti in cui ciascuna di noi si può sicuramente ritrovare. La storia è semplice ma profonda e la protagonista Aurore è superlativa. Il mio non è un giudizio di parte perché questo non è un film solo per donne: oggi in sala si divertivano tutti, senza differenza di genere, in modo spensierato e leggero.

[+] lascia un commento a manuelazarattini »
d'accordo?
vanessa zarastro sabato 23 dicembre 2017
invecchiare in provincia Valutazione 2 stelle su cinque
75%
No
25%

Il tema della crisi di una cinquantenne non è nuovo. Pochi anni fa Gloria, il film del cileno Sebastian Lelio del 2013, aveva affrontato questo tema con intensità e pathos.
Siamo nel Sud-ovest della Francia, in qualche piccola cittadina dell’Aquitaine e la regista non ha ben deciso se optare per un registro ironico o uno drammatico.
Aurore (la brava Agnès Jaoui) è una donna di mezza età insoddisfatta. Ha due figlie che ha educato in modo permissivo e un po’ distratto, è separata dal marito che nel frattempo ha avute altre due figlie dalla attuale compagna. Si capisce che da ragazza ha fatto scelte un po’ sbadate tipo lasciare il suo primo grande amore – partito militare - per mettersi con l’amico (che poi sarà suo marito). [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
50 primavere | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 21 dicembre 2017
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità