Lou Von Salomé

Un film di Cordula Kablitz-Post. Con Katharina Lorenz, Nicole Heesters, Liv Lisa Fries, Helena Pieske, Katharina Schüttler.
continua»
Biografico, Ratings: Kids+13, durata 103 min. - Germania, Austria 2016. - Wanted e Valmyn uscita giovedě 26 settembre 2019. MYMONETRO Lou Von Salomé * * * - - valutazione media: 3,07 su 13 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
silvia rossi mercoledě 16 ottobre 2019
4 stelle
0%
No
0%

tre stelle piene e qualcosa in piů... film bellissimo e l'idea dei personaggi uscire dalla cartolina favolosa!!! grazie di cuore a Cordula Kablitz-Post (non poteva che essere una regista) per averci fatto conoscere una donna cosě fantastica

[+] lascia un commento a silvia rossi »
d'accordo?
susanna causarano venerdě 11 ottobre 2019
salomé č un film coraggioso Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Di questi tempi un film come un biopic su una filosofa č coraggioso. Ma il coraggio bisogna averlo, soprattutto di questi tempi pavidi. E quel che emerge da questo film intenso, della figura di Lou Von Salomé, č proprio il coraggio di una donna di sfidare le convenzioni. In primo luogo sceglie di studiare, sceglie di non credere ad una religione che l'ha delusa, sceglie di non sposarsi e di rimanere vergine per molti anni, considerando l'attvitŕ sessuale fuorviante e distraente per chi vuole analizzare le "cause prime". Il film ha un bellissimo ritmo, una protagonista magnetica e dei co-protagonisti di tutto rispetto ad impersonare personaggi come Rilke e Nietzsche. Su questo punto vale la pena soffermarsi: in quanti sarebbero stati in grado di far parlare Nietzsche senza scadere nel macchiettistico. [+]

[+] lascia un commento a susanna causarano »
d'accordo?
eliss giovedě 10 ottobre 2019
una donna di grande ispirazione Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Un film davvero prezioso.
La regista Cordula Kablitz-Pos attraverso un espediente scenografico davvero sorprendente ripercorre le tappe fisiche e non della vita di Lou von Salomé, anche nota come Lou Andreas-Salomé, una donna di grande sensibilitŕ e cultura la cui storia č sfortunatamente stata lasciata indietro rispetto ai grandi nomi (tutti uomini) che hanno toccato la sua vita: Friedrich Nietzsche, Rainer Maria Rilke, Sigmund Freud.
Lou emana un fascino discreto ed intenso al quale nessuno di loro rimane indifferente alcuni sino al punto da innamorarsene perdutamente (e irrazionalmente).
Questa ammaliante seduzione la proviamo anche noi donne che non possiamo che rimanere sedotte dal suo spirito femminista decisamente all'avanguardia per la sua epoca. [+]

[+] lascia un commento a eliss »
d'accordo?
domenica 6 ottobre 2019
inno al narcisismo Valutazione 0 stelle su cinque
50%
No
50%

Bella interpretazione. La scelta di utlizzare "cartoline d'epoca" per alcune inquadrature l'ho trovata d'effetto per stile e bellezza. Esco dal cinema con un'idea personale ben diversa della persona/personaggio Lou Von Salome',(rispetto al commento sopra riportato),ma non mi sorprende che tale figura colpisca cosě tanto,soprattutto in questo nostro tempo. Č l'immagine perfettamente incarnata di chi oggi viene piů comunemente definito "narcisista patologico". Fin dalle prime battute Lou anticipa giŕ quello che sarŕ il suo carattere e il suo comportamento. Non vi trovo nulla di rivoluzionario,né di esaltante, o moderno..come da manuale ha semplicemente trovato e adottato la propria strategia per sopravvivere in quel contesto, in quell'epoca, ma soprattutto a una madre che "avrebbe preferito avere una dozzina di altri maschietti" a lei. [+]

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
giank51 sabato 5 ottobre 2019
un'altra utopia nell'europa della decadenza Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

L'assoluto perseguimento della propria autorealizzazione č incompatibile con la dialettica amorosa. Questo č quanto ci lascia l'analisi del rapporto di coppia, ma certamente non a questo era interessata Lou von Salomé. Quindi come la dobbiamo leggere la vicenda di questa donna dall'indiscutibile fascino? E' la storia di una grande intellettuale, affascinata dalle tematiche filosofiche che attraversarono l'Europa a fine Ottocento, ma che finirono per sviluppare autentiche utopie, spesso vissute in prima persona. Lou decise di viverne una di quelle: instaurare rapporti con personalitŕ maschili senza sesso e senza affetti. Al gioco poteva ovviamente starci solo uno con un'altra propensione all'utopia, come F. [+]

[+] lascia un commento a giank51 »
d'accordo?
maramaldo martedě 1 ottobre 2019
"il superuomo era... una donna" Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

L'Espresso titolò così un articolo che presentava il lavoro della Cavani. Non ne ricordo granchè, di certo riscontro una coincidenza con l'odierno film di Cordulia Kablitz-Post, la ricostruzione della famosa fotografia dei "tre della carretta". Lou (qui Katharina Lorenz), Nietzsche (Alexander Scher, esaltato e insicuro) e Paul Rée (Philipp Hauss, pletorico e, per forza, inconsistente). I due "intellettuali" stanno impalati, impacciati, come capitati lì per caso, uno guarda in alto a destra, l'altro obliquamente a sinistra. Lei, torbida, con un pallido sorrisetto, sembra pregustare il piacere di sferzarli.
Chi era Lou Andreas von Salomé, secondo Cordulia?
A 6 anni ( bimba un po' troppo vispa, Helena Pieske) rimbecca un predicatore, nell'alto del suo pulpito, tra la folla dei fedeli, allibiti per tanta audacia. [+]

[+] lascia un commento a maramaldo »
d'accordo?
martedě 1 ottobre 2019
grandi occhi blu affamati, lunghi capelli biondi legati in trecce, fronte alta, Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Avresti descritto gli attributi fisici di un filosofo uomo?

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
elgatoloco domenica 28 agosto 2016
tutte le virtů e i difetti del film biografico Valutazione 0 stelle su cinque
71%
No
29%

UN tempo(più di un terzo di secolo fa)Liliana Cavani aveva scelto di trattare del personaggio affascinante Lou Andreas Salomé, filosofa e psiconalista russo-tedesca vissuta a cavallo tra Otto e Novecento nel ménage à trois con Friedrich Nietzsche e Paul Ree, in"Al di là del bene e del male"(titolo di un'opera di "zio Fritz"(per chi si riconosce sostanzialmente nel suo pensiero), alias Friedrich Nietzsche. Era un'opera discutibile, "sconvolgente"(pensando anche alla provenienza"cattolica"dell'autrice), ma lirica e dionisiaca, che andava verso il"Zeitgeist"dei tre pensatori, soprattutto di NIetzsche e della Salomé(Ree, poveretto, vi figurava un po'da terzo incomodo, non come nella logica post-aristotelica, "tertium non datur", la terza possibilità è esclusa, ma proprio come terzo incomodo e pare lo fosse realmente)e realizzava una"variazione su tema"decisamente interessante e (allora)provocatoria. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
Lou Von Salomé | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Uscita nelle sale
giovedě 26 settembre 2019
Distribuzione
Il film č oggi distribuito in 23 sale cinematografiche:
Showtime
  1 | Calabria
  1 | Campania
  1 | Emilia Romagna
  2 | Friuli Venezia Giulia
  3 | Lazio
  1 | Liguria
  3 | Lombardia
  1 | Piemonte
  1 | Puglia
  2 | Sicilia
  3 | Toscana
  1 | Trentino Alto Adige
  3 | Veneto
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità