Somnia

Acquista su Ibs.it   Dvd Somnia   Blu-Ray Somnia  
Un film di Mike Flanagan. Con Kate Bosworth, Thomas Jane, Jacob Tremblay, Annabeth Gish, Scottie Thompson.
continua»
Titolo originale Before I Wake. Horror, Ratings: Kids+16, durata 97 min. - USA 2015. - Koch Media uscita mercoledì 25 maggio 2016. MYMONETRO Somnia * * 1/2 - - valutazione media: 2,65 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
totybottalla mercoledì 21 giugno 2017
storia d'horror allentata svegliata da spettri! Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

La storia del film ricorda quella di "Case 39" del 2009, il percorso narrativo impresso da Mike Flanagan appare lento e dal punto di vista recitativo un pò presuntuoso mancando di personalità attoriale anche nel contorno del cast, la buona fotografia risalta gli ambienti e le apparizioni degli spettri che svegliano dal toropre stagnante. Saluti.

[+] lascia un commento a totybottalla »
d'accordo?
tmpsvita lunedì 19 giugno 2017
una grande idea con una trasposizione discreta Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 Finalmente un horror dalle premesse davvero interessanti e originali, questo avevo pensato la prima che ho visto il trailer che  mi aveva subito fatto incuriosito al film.

Diciamo che in linea di massima queste premesse vengono rispettate, ma non del tutto.
Infatti, per quanto l'idea di base sia geniale, il film si sviluppa un po' come un canonico film horror moderno, con i soliti jump-scare e i  comportamenti dei personaggi un po' surreali, anche se presenti in numero più che accettabile.
Certo molti dei sogni del bambino sono incredibili e soprattutto ben realizzati, mentre altri sono abbastanza prevedibili e banali. [+]

[+] lascia un commento a tmpsvita »
d'accordo?
elgatoloco domenica 11 giugno 2017
tecnicamente efficace Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Alcuni film segnano lo stacco tra realizzazione tecnica e creatività autorale(registica, ma anche di scrittura, in fase di sceneggiatura); in "Before I Wake"di Fanagan ciò è assolutamente evidente; qualche idea di tipo registico(ma anche già in fase di"prima scrittura", id est sceneggiatura, essendo la vera scrittura filmica la regia), come quella dello psicologo-psicoterapeuta del"gruppo d'aiuto"che spiega(invero stolidamente) alla madre del bambino trattarsi di sogni-incubi a occhi aperti, mentre in realtà gli incubi sono alla"Nightmare"(calco evidente e smaccatamente non dichiarato), ma per il resto domina la tecnica, ossia gli effetti"de miedo"(de paura)sono ben costruiti, fanno realmente paura, per il carattere improvviso o meglio perché collocati nei momenti giusti, quando non ci si aspetta che le cose vadano così-che emerga la"presenza". [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
gianleo67 sabato 18 marzo 2017
post mediam noctem...quum somnia vera Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Coppia di coniugi che ha da poco perso il giovane figlio in un incidente domestico, adotta un orfanello in età scolare che dorme poco e colleziona farfalle. [+]

[+] lascia un commento a gianleo67 »
d'accordo?
ilragazzodelcomputer sabato 4 giugno 2016
l'orphan movie che si scorda in un battito di ali Valutazione 2 stelle su cinque
33%
No
67%

Lui e lei perdono il figlio nella vasca da bagno. Arriva l'orfano con gli occhioni spauriti, che di notte beve redbull perché se si addormenta, succede una strage. Lui si addormenta, tutti scompaiono ingoiati dal mostro falena/mummia che ha creato con la sua fantasia, ma la madre adottiva se lo riprende nel lettone, nonostante lui abbia sterminato mezza città, marito di lei compreso, perché, in fondo, i suoi poteri magici sono qualcosa di meraviglioso e un giorno chissà... Tante le recensioni entusiastiche, per un film che non spaventa, non coinvolge, non approfondisce, non spiega, non si risolve. Indimenticabile l'interpretazione dei capelli di Thomas Jane, vero elemento horror del film.

[+] lascia un commento a ilragazzodelcomputer »
d'accordo?
gdahlia giovedì 2 giugno 2016
horror... era davvero necessario? Valutazione 3 stelle su cinque
91%
No
9%

L'idea di base su cui si sviluppa la vicenda mi è sembrata molto originale, tuttavia dopo la visione del film mi è subito sorta una domanda: perché cercare di farne un horror? diciamocelo, questo film di horror non ha molto, ma trovo comunque che abbia molto potenziale e contenga un messaggio profondo che probabilmente sarebbe arrivato in modo più efficace se il film non fosse stato etichettato come horror, ma piuttosto come un dramma psicologico. Il tema trattato è di grande sensibilitá, alla fine l'elemento horror del film [spoiler] non é altro che la rielaborazione del cancro visto dagli occhi di un bambino a cui la malattia ha portato via la mamma. Nel complesso il film non mi è dispiaciuto ed ho apprezzato moltissimo la scelta del lieto fine, a mio parere un colpo di scena finale sarebbe stato del tutto superfluo e banale. [+]

[+] sono d'accordo (di markwillis)
[+] lascia un commento a gdahlia »
d'accordo?
elpiezo domenica 29 maggio 2016
un horror eccessivamente flemmatico!!! Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Classificato come horror, Somnia assume da subito le fattezze di una vicenda tesa e drammatica, dove un bambino dotato di magici poteri metterà a dura prova i nervi della famiglia adottiva. Si gioca sul consueto rapporto bambino, incubo, a cui va aggiunto un teatrale sconforto che percuote l'animo degli adulti, ossessionati da una grave perdita precedente. Pur manipolando temi eccessivamente emotivi per un comune horror, la continua matrice visionaria del prodotto, impedisce una vera e propria evoluzione di una trama di per se originale ma fin troppo ancorata ad un'esteriorità favolistica che discosta il titolo dal genere prefissato.

[+] lascia un commento a elpiezo »
d'accordo?
nino pell. sabato 28 maggio 2016
racconto visionario in chiave horror Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Prova del regista Mike Flanagan sicuramente da non disprezzare, anzi da ritenere più che discreta nella sua forma di tessitura e di narrazione. Il film in questione è difatti un racconto visionario in chiave horror dai riflessi psicologici. Originale l'idea del bambino protagonista dotato del potere paranormale di rendere reali i sogni e, purtroppo, anche gli incubi che egli vive durante le sue fasi della notte dedicate al sonno. Sin dalle prime battute possiamo capire che la pellicola in questione non è il solito horror dal finale crudo o cruento, ma piuttosto una trama che ha qualcosa in più. Forse potrebbe essere tacciato di essere un film dalla forte componente inverosimile irreale, ma comunque il tutto viene reso da una capacità del regista sicuramente da apprezzare.

[+] lascia un commento a nino pell. »
d'accordo?
Somnia | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Rudy Salvagnini
Pubblico (per gradimento)
  1° | gdahlia
  2° | nino pell.
  3° | elpiezo
  4° | tmpsvita
  5° | gianleo67
  6° | ilragazzodelcomputer
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 25 maggio 2016
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità