L'arte della felicitÓ

Acquista su Ibs.it   Soundtrack L'arte della felicitÓ   Dvd L'arte della felicitÓ   Blu-Ray L'arte della felicitÓ  
Un film di Alessandro Rak. Con Lucio Allocca, Leandro Amato, Silvia Baritzka, Francesca Romana Bergamo, Antonio Brachi.
continua»
Animazione, durata 82 min. - Italia 2013. - CinecittÓ Luce uscita giovedý 21 novembre 2013. MYMONETRO L'arte della felicitÓ * * * - - valutazione media: 3,15 su 27 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

Evviva i buoni film! Valutazione 4 stelle su cinque

di Maria F.


Feedback: 5158 | altri commenti e recensioni di Maria F.
martedý 10 dicembre 2013

Non amo particolarmente i film d'animazione, La pellicola è stata proiettata a un orario impossibile (h.13,00 di sabato).Ho fatto uno sforzo incredibile, inumano ma avevo letto un articolo di Roberto Saviano che ne parlava in maniera entusiastica e non ho voluto perderla.
Non mi sono pentita. Ogni frase contiene uno spunto per riflettere.
Sergio con il suo taxi, ma soprattutto con il suo tormento ci ha portato in una Napoli buia, grigia, piovosa, è vero la nostra città non è purtroppo sempre “ o paese do sole” “o paese do mare” dove “tutt’e parole so doce, so amare, so sempe parole d’ammore….”.
Rappresentare questa città in modo tenebroso simboleggia lo stato d’animo in cui da anni versa il protagonista.
Il nostro cuore, la nostra mente convive quotidianamente con chi ha condiviso una parte fondamentale della nostra vita, anche se la persona amata è lontana o non c’è più.
Sergio è torturato dalla lontananza di Alfredo e non riesce a farsene una ragione di come il suo fratellone abbia potuto abbandonarlo.
Alfredo molto malato ha scelto di trascorrere i suoi ultimi anni altrove e inconsapevolmente ha portato via con sé, quasi tutta l’energia, l’esuberanza, parte della vitalità, dell’entusiasmo del fratello, elementi tutti che insieme davano vita alla loro musica, alla loro creatività.
Sergio si lascia vivere, l’inerzia lo sta stritolando. Dentro di sé comunque è ancora vivo. E’ continuamente soffocato e sopraffatto dal chiedersi del significato della vita, della morte, cerca risposte al di fuori di sé ascoltando i commenti sul tema di un giornalista radiofonico, oppure dando ascolto alla solitudine di una passeggera, o consentendo allo zio di esprimere il proprio pensiero filosofico sull’argomento, zio, che lo esorta a vivere il presente e a non chiedersi il perché si muore, la morte secondo il suo pensiero, fa parte di noi dal momento in cui nasciamo: moriamo perché siamo nati !
Parole apparentemente di una banalità mostruosa che contengono tuttavia un’indiscutibile saggezza e verità lapalissiana.
Sergio ricomincia a vivere nel momento in cui riscopre la sua musica, la loro musica, perché solo una vera passione ti può essere autentica compagna dell’esistenza. Non bisogna sprecare l’opportunità che ci è stata concessa perché non sappiamo se avremo un’altra chance.
Colonna sonora magica. Grazie.

[+] lascia un commento a maria f. »
Sei d'accordo con la recensione di Maria F.?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
92%
No
8%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Maria F.:

Vedi tutti i commenti di Maria F. »
L'arte della felicitÓ | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (1)
European Film Awards (2)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Link esterni
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità