Troppo Amici, Praticamente Fratelli

Acquista su Ibs.it   Dvd Troppo Amici, Praticamente Fratelli   Blu-Ray Troppo Amici, Praticamente Fratelli  
Un film di Olivier Nakache, Eric Toledano. Con Vincent Elbaz, Isabelle Carré, François-Xavier Demaison, Audrey Dana, Omar Sy.
continua»
Titolo originale Tellement proches. Commedia, durata 102 min. - Francia 2009. - Moviemax uscita giovedì 6 dicembre 2012. MYMONETRO Troppo Amici, Praticamente Fratelli * * 1/2 - - valutazione media: 2,84 su 13 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Carino nel complesso Valutazione 3 stelle su cinque

di Trammina93


Feedback: 4552 | altri commenti e recensioni di Trammina93
sabato 19 luglio 2014

Il film è totalmente diverso da Quasi amici, hanno stili completamente diversi però non per questo non è da vedere. Ovviamente Quasi amici è un capolavoro e questo film non ne è all'altezza però è stata furba la scelta italiana di mandare nelle sale cinematografiche questo film (precedente a Quasi amici) dopo l'onda del successo di Quasi amici così da attirare più gente. Il film non ha niente in comune con Quasi amici, solo un attore del cast, Omar Sy. Anzi la trama è completamente diversa perchè mentre Quasi amici trattava di un rapporto tra un uomo malato ed il suo aiutante domestico in cui i due non riuscivano ad andare d'accordo, Troppo amici tratta del rapporto di una famiglia fin troppo stretto. I personaggi di questo film sono uno più eccentrico dell'altro e grazie alla loro particolare caratterizzazione escono fuori varie scene divertenti. C'è una sorella sposata con un uomo bambinone che ancora non riesce a responsabilizzarsi, deve maturare ed ha un passato da showman ed i due hanno un figlio che è fin troppo una peste. Poi c'è il fratello di lei, avvocato di provincia fin troppo corrotto che si fa pagare in elettrodomestici, sposato con una donna che fa fare le cose più assurde alla figlia tra cui iscriverla ad una scuola ebraica e per tenerla lì arriverà a diventare ebraica e far diventare casa sua un luogo di culto ebraico. Infine c'è l'altra sorella che ha la storia migliore: è una pazza sclerotica che urla senza motivo, ha crisi isteriche senza senso e si innamora di un medico (Omar Sy). Dopo averci parlato una volta già lo presenta alla sua famiglia, ci vuole fare dei figli perchè è ossessionata dal voler avere un figlio come suo fratrello e sua sorella. Il medico dal suo canto decide di tenersela buona perchè potrebbe avere agevolazioni da sposato in ospedale però i loro incontri finiranno sempre male con lui abbandonato sulla tangenziale e che vuole scappare da lei piuttosto che rivederla. Omar Sy è stato chi ha interpretato il personaggio, a mio avviso, migliore, anche perchè oltre il modo di rapportarsi con lei fa ridere la sua storia personale, viene scambiato sempre per extracomunitario o inserviente e non per medico o persona perbene; il che lo porterà ad assumere un comportamento aggressivo. Ciò che non mi ha lasciata soddisfatta è il finale, un pò troppo sbrigativo e troppo a lieto fine. E' come se arrivati ad un certo punto il regista avesse detto "Ok è troppo lungo, tagliamo" e sono arrivati precipitosamente ad una conclusione. Dopo un'ora e mezza di film gradirei un degno finale. Dopo il ritrovamento del bambino irrequieto che si era perso, la voce narrante dà una spiegazione frettolosa di come si sono evolute le vicendeE dei singoli personaggi. Tutte le coppie in crisi si riappacificano senza un motivo, precipitosamente; addirittura il medico e la pazza si sposano (da che lui voleva sempre evitarla) e lei diventa misteriosamente tranquilla; per poi arrivare alla scena finale del bambino irequieto diventato adulto che dà uno spettacolo teatrale riguardante le vicende della sua famiglia e si vedono tutti i personaggi molto invecchiati visto il passare degli anni. Se il finale fosse stato più curato probabilmente il film sarebbe stato molto meglio, comunque consiglio la visione del film perchè le risate sono garantite.   

[+] lascia un commento a trammina93 »
Sei d'accordo con la recensione di Trammina93?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
80%
No
20%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Trammina93:

Vedi tutti i commenti di Trammina93 »
Troppo Amici, Praticamente Fratelli | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marco Chiani
Pubblico (per gradimento)
  1° | trammina93
  2° | enzo70
  3° | donni romani
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 6 dicembre 2012
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità