L'ultimo samurai

Acquista su Ibs.it   Soundtrack L'ultimo samurai   Dvd L'ultimo samurai   Blu-Ray L'ultimo samurai  
Un film di Edward Zwick. Con Tom Cruise, Ken Watanabe, William Atherton, Billy Connolly, Seizo Fukumoto.
continua»
Titolo originale The Last Samurai. Avventura, durata 144 min. - USA 2003. MYMONETRO L'ultimo samurai * * * 1/2 - valutazione media: 3,49 su 65 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
iltrequartista domenica 11 giugno 2017
algren e i samurai Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Indubbiamente un film che si fa seguire volentieri.
Inizialmente avevo temuto nel "bidone" vedendo il nostro Algren ubriaco,già sospettavo infatti la sua rinascita in pieni toni da americanata pura.
Il riscatto dell'uomo avviene ma con una sceneggiatura tutto sommato "contenuta".
La parte più interessante è l'incontro con Katsumoto e con la cultura Samurai.
Comprese le splendide ambientazioni ed i costumi,non è affatto difficile farsi trascinare dallo stile di vita e dagli allenamenti metodici dei veri difensori dell'Imperatore.
La parte nel villaggio, per intenderci,vale da sola il prezzo del biglietto. [+]

[+] lascia un commento a iltrequartista »
d'accordo?
shingo tamai lunedì 28 novembre 2016
samurai Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Vero è che il buon Tom Cruise è di fatto il protagonista ed in più di un'occasione ci mostrano la sua sofferenza,la proverbiale maestria nell'arte della spada ed una sorta di immortalità da purosangue americano,tuttavia il mio personaggio preferito e' il mitico Katsumoto interpretato da un Watanabe in ottima forma.
D'altronde anche nel film il capitano Algren finisce per inchinarsi a cotanta personalità finendo per innamorarsi di una cultura lontana dalla sua.
Ben presto lo spettatore finisce per schierarsi dalla parte dei samurai in contrapposizione a mercenari di ogni sorta,ministri corrotti ed un "flaccido" imperatore. [+]

[+] lascia un commento a shingo tamai »
d'accordo?
renato c. venerdì 20 maggio 2016
dal west al giappone! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Ottima storia del capitano Nathan Algren, reduce dal 7° Cavalleggeri del generale Custer e sopravvissuto alla battaglia del "Little Big Horn", che gli è rimasto il cuore sconvolto dal massacro di tribù indiane, specialmente di donne e bambini! Viene mandato in Giappone con lo scopo di fare vendere armi americane all'esercito giapponese ed addestrarlo nella lotta contro i samurai ribelli, capeggiati dal comandante Katsumoto. Catturato dagli uomini di Katsumoto, dopo una battaglia viene portato prigioniero nella valle dove i samurai si rifugiavano ed affidao alle cure di Taka, sorella di Katsumoto, per curargli le ferite, che lo cura amorevolmente, nonostante le avesse ucciso il marito in battaglia. [+]

[+] lascia un commento a renato c. »
d'accordo?
aristoteles giovedì 23 luglio 2015
buon film Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Il film complessivamente mi è piaciuto , in particolare tutta la parte di quando il capitano viene "ospitato" nel villaggio nemico.
Anche la cultura samurai è stata trattata con rispetto ed ammirazione e ben rappresentata ,anche se ovviamente ci vorrebbero ore e  documentari per descriverla.
Katsumoto è un gran bel personaggio ,il migliore del film.
Tom Cruise mi ha stupito anche se in alcune movenze e espressioni facciali mi sembra eccessivamente rigido.
D'altronde ho sempre pensato che il suo ruolo ideale sarebbe quello di bagnino di Baywatch.
Quello che non mi ha convinto è il troppo "debole" imperatore del Giappone e sopratutto il fatto che come giri e rigiri la frittata ,dopo attacchi ninja , spade taglienti , bombe e sparatorie chi ti rimane vivo ????? L'Americano. [+]

[+] lascia un commento a aristoteles »
d'accordo?
sciakubucu venerdì 5 dicembre 2014
perchè Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

Ma riscontri del commento ne Ho trovati, che ne ho trovati, riguardando il film ieri sera..!

[+] lascia un commento a sciakubucu »
d'accordo?
jacopo b98 venerdì 4 aprile 2014
un film godibile ed emozionante ma privo di guizzi Valutazione 3 stelle su cinque
75%
No
25%

 1876. Il capitano dell’esercito americano Nathan Algren (Cruise) è inviato in Giappone per addestrare l’inesperto esercito nipponico. Viene tuttavia catturato dal capo della ribellione interna al paese: Katsumoto (Watanabe), un samurai. Tra i due nasce l’amicizia e Algren si schiera con i samurai nella guerra che sta per scoppiare. È una cronaca romanzata della realmente avvenuta Ribellione di Satsuma. Alla base del film però c’è una sceneggiatura di quel furbone di John Logan, che già aveva sceneggiato il Gladiatore di Scott. E alla regia c’è Zwick, il re dei kolossal. Mancava solo una grande star per completare l’opera e Cruise ha colto l’occasione per tornare a essere il più grande divo di Hollywood, impegnandosi anche come produttore. [+]

[+] lascia un commento a jacopo b98 »
d'accordo?
nfl 26 sabato 24 settembre 2011
oh mio dio !!!!!!! Valutazione 5 stelle su cinque
87%
No
13%


Forse potreste pensare che è un'americanta ma vedetelo e capirete che è un capolavoro dei giorni nostri!!!
Storia commovente di un Giappone nuovo,più occidentale,aperto alla innovazioni tecnologiche,privo di sentimenti che cerca di soffocare il vecchio Giappone,pieno di valori,di tradizioni,un mondo affascinante in cui tutti noi vorremmo rifugiarci!
L'America fà di tutto per aiutare il Giappone a sopprimere coloro che,ancora, contrastano l'arrivo di una nuova era; viene così inviato il capitano Nathan Algren,soldato sopravvissuto a mille battaglie e  testimone di altrettante stragi, con il compito di guidare l'esercito giapponese contro questi "ribelli" samurai !
Lo scontro non avrà un buon esito per l'esercito giapponese,ancora inesperto ; il capitano Algren viene catturato. [+]

[+] lascia un commento a nfl 26 »
d'accordo?
tony montana96 martedì 5 luglio 2011
l'ultimo samurai Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%


Il capitano americano Nathan Algren, dopo aver combattuto nella Guerra Civile, viene incaricato dal giovane imperatore del Giappone di addestrare un nuovo esercito di leva con il compito di eliminare i Samurai per aprire la strada ad un governo più occidentale e favorevole al commercio. Ma Algren rimane inaspettatamente influenzato e affascinato dalla forza delle convinzioni, dai valori e i codici per i quali i Samurai si sono sacrificati per secoli. Algren si troverà al centro di una violenta ed epica lotta tra due epoche e due mondi.
Forse il film più bello di Edward Zwick e forse il film dove Tom Cruise ha dato veramente il meglio di sé. [+]

[+] lascia un commento a tony montana96 »
d'accordo?
filippo catani mercoledì 8 giugno 2011
inno alla diversità e alla tolleranza Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Alla fine dell'Ottocento il Giappone esce dal suo secolare isolamento e cerca collaborazioni con i paesi occidentali su diverse materie e quindi anche per l'addestramento dei militari. Per fare questo lavoro verrà chiamato e portato in Giappone un capitano dell'esercito famoso per le sue lotte contro gli indiani ma rimasto particolarmente turbato dalle atrocità commesse contro di essi. L'esercito dovrà affrontare gli ultimi samurai che ripudiano le armi. Fatto prigioniero, il capitano americano avrà modo di conoscere meglio il suo nemico. Davvero un bel film esoprattutto la pellicola è di grandissima attualità in quanto invita tutti noi a riflettere sul rapporto con chi è diverso da noi. Se la prima reazione sarebbe quella di alzare steccati o muri se si osserverà bene sarà molto facile che ognuno possa imparare qualcosa dall'altro ma soprattutto potrà imparare il rispetto verso una cultura diversa dalla propria. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
robertone65 lunedì 28 marzo 2011
un film troppo antimilitarista e antiamericano Valutazione 3 stelle su cinque
3%
No
97%

Tom Cruise è bravo ad interpretare ruoli di tutti i tipi, dall'azione al dramma, fino all'avventura dell'Ultimo Samurai: la storia commovente, ma troppo antimilitarista, del Capitano Nathan Algren, del Settimo Cavalleggeri, segnato profondamente dal massacro degli Indiani al Fiume Washita, che si ubriaca e vende fucili Winchester, finché viene richiamato in servizio da un suo ex superiore, che gli propone di addestrare l'Esercito Imperiale Giapponese per fermare i Samurai, le guardie dell'Imperatore, che si oppongono all'occidentalizzazione del Paese. Algren accetta il compito. Ma venendo rapito dai ribelli dopo una battaglia, il capitano scopre di essere attratto dalla loro ideologia profondamente guerriera. [+]

[+] un film con un eroe americano è antiamericano?! (di davide v.)
[+] lascia un commento a robertone65 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 »
L'ultimo samurai | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | tozudo
  2° | marcy
  3° | luca
  4° | orso17
  5° | nfl 26
  6° | vedelia
  7° | paola
  8° | filippo catani
  9° | renato c.
10° | tony montana96
11° | jacopo b98
12° | iltrequartista
13° | carlotta
14° | luc
15° | robertone65
Rassegna stampa
Mauro Gervasini
Premio Oscar (5)
Golden Globes (2)


Articoli & News
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità