Battle Royale

   
   
   

Corri! Non c'è tempo! Non fermarti! Valutazione 5 stelle su cinque

di Yawgmoth


Feedback: 0
giovedì 28 settembre 2006

Eccolo qua! Il grande capolavoro di Kinji Fukasaku. Battle Royale act: l'economia giapponese è andata a puttane, i disoccupati abbondano e i giovani boicottano le scuole... I giovani sono divenuti un problema, troppo indisciplinati, ribelli, troppo irrispettosi degli "adulti" Battle Royale è un film folle, pazzesco e psicotico, un film che porta ai più impensabili estremi la "fretta" e l'ideale del lavoro/efficienza che permea la società giapponese (non per nulla nella madrepatria il film è scampato per un soffio alla censura). Una classe numerosa viene sequestrata, gli alunni portati in un luogo sconosciuto, un loro vecchio professore (un grandissimo Takeshi Kitano) dice loro cosa dovranno fare. Uccidersi. Eh si, nella "lezione di oggi" dovranno uccidersi tutti quanti. In un folle video una ragazza giapponese che sembra uscita da un videogioco si promulga in sorrisi e con una vocina divertita dice ai ragazzi come "fare una Battle Royale divertendosi" ed elenca tutte le macabre regole del "gioco". Il gioco inizia. Le armi sono assolutamente impari. Coperchi contro pistole. Ventagli contro mitra. Ragazze che risolvono le loro gelosie a colpi di falce. Sfigati occhialuti che si rivelano assassini, la classica "bella e spietata" che non esita a uccidere chiunque. Alcuni si suicidano, altri uccidono per diversi motivi... Non si può fuggire dall'isola sulla qualche si svolge la Battle Royale e il gioco tira fuori tutti i lati peggiori dei ragazzi, che prima si dicevano "resteremo sempre amiche" o fantasticavano di mettersi insieme al compagno "carino"... Ma ora le "amiche" si trucidano fra loro per un sospetto e non ci si fa problemi a uccidere il/la ragazzo/a di cui si era innamorati, alla fine l'unico modo per poter rivelare i propri sentimenti è una fugace dichiarazione in punto di morte, una macabra comicità, che estremizza le classiche situazioni dei teenagers insicuri. Alla fine la visione del tremendo quadro (dipinto dallo stesso Kitano) raffigurante il cumulo di morti, tutti morti per arrivare alla vetta del monte provoca sentimenti contrastanti e difficili da esprimere con le parole. Un film che è una critica tremenda e spietata verso la società giapponese e in generale contro i sistemi che istigano la trucidazione dei propri simili per arrivare "alla vetta del monte" Tutto viene degradato a un gioco, il premio è sopravvivere e il prezzo della sopravvivenza è uccidere tutti gli altri. Tutto è portato fino alla più inimmaginabile estremizzazione. Certamente un film duro, estremo e violento ma che vale davvero la pena di cercare e vedere, ovviamente sottotitolato perché qualcuno ha ben pensato di censurarlo qui in Italia. Uso le ultime righe per ringraziare di tutto cuore i volenterosi che hanno tradotto e sottotitolato l'opera in italiano permettendone la comprensione a tutti.

[+] lascia un commento a yawgmoth »
Sei d'accordo con la recensione di Yawgmoth?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
89%
No
11%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Battle Royale | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Davide Morena
Pubblico (per gradimento)
  1° | d.gray
  2° | zeno
  3° | yawgmoth
  4° | tsugumi
  5° | laurence316
  6° | giusepped88
  7° | bras0la
  8° | dandy
  9° | cinisellobalsamo
10° | d.gray
11° | danae120
12° | brucettino
13° | valetag
14° | giusepped88
15° | le noir
16° | cristalline
Link esterni
Sito spagnolo
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità