Il re Leone

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il re Leone   Dvd Il re Leone   Blu-Ray Il re Leone  
Un film di Roger Allers, Rob Minkoff. Con Jonathan Taylor Thomas, Matthew Broderick, Michele Kalamera, Moira Kelly, James Earl Jones.
continua»
Titolo originale The Lion King. Animazione, Ratings: Kids, durata 90 min. - USA 1994. - Walt Disney uscita venerdý 11 novembre 2011. MYMONETRO Il re Leone * * * * - valutazione media: 4,29 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Lunga vita alla Disney Valutazione 4 stelle su cinque

di Fabrizio Friuli


Feedback: 19665 | altri commenti e recensioni di Fabrizio Friuli
sabato 15 aprile 2023

Il sole si innalza nelle Terre del Branco ed ogni animale raggiunge la maestosa rupe dei re per assistere alla nascita del figlio del nobile Re Mufasa e della Regina Sarabi : Simba. Ogni animale si è presentato al fatidico evento ( specialmente il ligio maggiordomo Zazu, un bucero becco giallo e il simpatico e stravagante mandrillo Rafiki ) ogni animale,  escluso il fratello minore di Mufasa : Scar ( il nome è dovuto all' evidentemente cicatrice sull' occhio che lo distingue dal fratello, oltre al fisico scarno ), egli non si è presentato intenzionalmente perché ha perso la possibilità di ottenere la reggenza . Quando Simba è diventato un giovane leoncino,  suo zio gli parla di un luogo noto come il Cimitero di Elefanti ( e gliene parla intenzionalmente,  affinché il curioso leoncino, ci si inoltri per essere ucciso da tre pericolose iene che in realtà sono sue collaboratici  ). Il fine nefando di Scar è quello di appropriarsi delle Terre Del Branco preparando una trappola per suo fratello Mufasa ( che verrà ucciso proprio da Scar ) e per Simba ( che verrà prima esiliato da Scar ed egli ordina alle tre iene Shenzi, Banzai e Ed di ucciderlo , senza riuscirci,  tuttavia, nonostante Simba sua fuggito , loro pensano che da sola sarebbe morto ugualmente e quindi mentono a Scar ). Mentre Simba è diventato un leone adulto dedito ad una vita senza pensieri grazie anche al supporto dei simpatici Timon il suricato è Pumbaa il facocero, La sconsiderata reggenza di Scar ha devastato le Terre del Branco ed è proprio Simba l' unica speranza di salvezza,  essendo lui l' unico vero re.

Il Re Leone è il titolo del trentaduesimo classico della Disney ed è ispirato all' Amleto di William Shakespeare,  ed è un lungometraggio animato che ha ottenuto un successo sorprendente ( ed è logico che il successo sia meritato ) : Nonostante sia un film Disney, viene mostrata una violenza moderata ( quando Mufasa affronta le iene, Quando Simba combatte contro Nala per salvare Pumbaa e quando scoppia la battaglia tra i leoni e le iene , le alleate dell' infido Scar che sono state convinte da Scar ad aiutarlo nel suo piano abietto , in cambio dell' integrazione nelle Terre Del Branco ) ed anche la scena che inizia mettendo l' ansia e poi termina con la tragedia : La scena in questione  è quella in cui la mandria degli gnu fugge via spaventando il piccolo Simba che non può fare altro che scappare via ( lui crede che si siano spavetati a causa dell' eco del suo ruggito,  in realtà sono state le iene a farli spaventare,  in modo che Scar possa attirare suo fratello nella trappola ) . Nel corso della scena , Mufasa fa di tutto per salvare prima suo figlio e poi se stesso e mentre cerca di scalare una parete rocciosa , aiutandosi con i suoi artigli e la sua forza, implora suo fratello Scar di aiutarlo ed egli , dopo avergli afferrato le zampe con violenza gli dice " Lunga Vita Al Re " e gli fa perdere la presa , facendolo precipitare inesorabilmente in mezzo alla mandria di gnu impazziti e Mufasa decede davanti allo sguardo devastato del figlio , e poi si passa dal momento che mette ansia ( l' intera scena  viene accompagnata dalla musica composta dal talentuoso compositore Hans Zimmer, e la musica che si ode nella scena mette molta ansia ) al momento tragico : Simba vede suo padre ormai privo di vita e cerca inutilmente di risvegliarlo per poi chiedere aiuto soffrendo disperatamente ( e la musica diventa ovviamente triste ) ed arriva il crudele Scar che gli fa credere di essere lui il responsabile della sua morte ( devastando psicologicamente ed emotivamente il povero nipote ) e in seguito lo convince ad andarsene e a non tornare mai più e la scena più importante del film termina, questa scena deve essere riconosciuta come la più importante per la realizzazione e per la musica composta da Hans Zimmer ( tutte le musiche sono state composte da Hans Zimmer  ). Bisogna aggiungere che anche una delle ultime scene del film ha un grande valore : La scena nella quale Simba finalmente ottiene ciò che è destinato a lui , incamminandosi sotto la pioggia battente sulla rupe dei re mentre tutte le leonesse,  Timon , Pumbaa , Zazu e Rafiki assistono al suo trionfo e quando Simba si ferma suo padre nel cielo gli dice nuovamente  : Ricordati e il film termina mostrando la nuova  prosperità delle Terre Del Branco ed anche il figlio che Simba è Nala hanno avuto e che viene innalzato davanti a tutti gli animali che erano fuggiti a causa delle iene e di Scar che avevano devastato le Terre Del Branco rendendola un territorio arido disseminato di ossa , quindi,  Il Re Leone , grazie a queste scene , alla storia e alle musiche sbalorditive nate dal genio e dalla maestria Hans Zimmer , è uno dei migliori lungometraggi di animazione creati dalla Disney, però, ci sono dei dettagli che non consentono alla pellicola di essere un capolavoro cinematografico al cento per cento : Le Iene ( Shenzi, Banzai e Ed ) hanno una corporatura sbagliata : ovvero,  le iene maculate non hanno la scheda quasi ricurva ( le iene striate invece sì  ) , Pumbaa il facocero è di colore rosso ( invece i facoceri sono grigi o marroni ) e pur trattandosi di un film animato della Disney,  sarebbe stato meglio perfezionare alcuni personaggi ( anche perché gli animali apparsi nel film Koda Fratello Orso sembrano quasi veri, ma il film non ha ottenuto lo stesso successo del Re Leone ), inoltre,  il film non mostra in che modo Simba è riuscito ad assalire Scar dopo avergli confessato il suo segreto ( ovvero di essere lui il vero responsabile della morte di suo padre ) in quella scena, Simba si aggrappa alla Rupe dei Re e Scar gli afferra le zampe proprio come aveva fatto con suo padre e il film non fa capire come Simba sia riuscito a sopraffare suo zio. Analizzati i difetti è opportuno parlare di alcuni personaggi come Scar : egli è un antagonista dotato di una notevole intelligenza ed una certa raffinatezza,  pur essendo un codardo che brama il potere senza esserne minimamente degno ( e il doppiaggio di Tullio Solenghi è stato davvero impressionante,  non come quello del suo doppiatore originale Jeremy Irons ), oltre a ciò,  questo personaggio , oltre ad essere ispirato al personaggio di Claudio, egli è stufo di essere dietro l' ombra di suo fratello Mufasa ( essendo sicuramente invidioso di lui ) ed è anche palese che lui non abbia intenzione di essere anche dietro l' ombra di suo nipote ( ragion per cui ha ,esso in atto il suo crudele piano ). Mufasa invece è la rappresentazione del padre un pochino austero e autoritario,  ma è anche estremamente amorevole con suo figlio , infatti , quando Simba ha capito di aver commesso un terribile errore avventurandosi nel territorio delle iene , Mufasa rivela a suo figlio che il coraggio serve in determinate occasioni ed essere coraggiosi non significa mettersi nei guai e gli rivela che lui ha avuto paura di perderlo facendogli capire che anche i re hanno paura e quando si chiariscono Mufasa gli parla dei grandi re del passato ( in originale Mufasa è stato doppiato da James Earl Jones e lo ha doppiato egregiamente,  ma non ha raggiunto l' interpretazione di Vittorio Gassman,  doppiatore italiano di Mufasa ) , infine,  Timon e Pumbaa sono due comprimari che pur essendo più o meno simili ai ladri di Mamma Ho Perso l' Aereo ( perché formano il duo formato dal cervello e dall' aiutante meno sveglio ) in realtà è Pumbaa il cervello del duo , invece Timon si appropria delle idee di Pumbaa.



[+] lascia un commento a fabrizio friuli »
Sei d'accordo con la recensione di Fabrizio Friuli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Fabrizio Friuli:

Vedi tutti i commenti di Fabrizio Friuli »
Il re Leone | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | riccardo76
  2░ | renato c.
  3░ | oscar
  4░ | paolo bisi
  5░ | sawclaudio
  6░ | fedson
  7░ | un critico
  8░ | great steven
  9░ | great steven
10░ | foust
11░ | fabrizio friuli
12░ | bratz
Premio Oscar (6)
Golden Globes (8)


Articoli & News
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità