Il leone d'inverno

Acquista su Ibs.it   Dvd Il leone d'inverno   Blu-Ray Il leone d'inverno  
Un film di Anthony Harvey. Con Peter O'Toole, Katharine Hepburn, Jane Merrow, Anthony Hopkins, Nigel Terry.
continua»
Titolo originale The lion in winter. Storico, Ratings: Kids+16, durata 135 min. - Gran Bretagna 1968. MYMONETRO Il leone d'inverno * * * 1/2 - valutazione media: 3,80 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

superata Valutazione 4 stelle su cinque

di asdf


Feedback: 0
mercoledì 15 agosto 2007

Dispiace dirlo, la ma recensione di Moravia appare veramente datata. Che il Leone d'inverno sia un film che maschera conflitti moderni in una cornice storica è una cosa evidente e apprezzabile, ma per Moravia il cinema storico dovrebbe invece avere un carattere pedagogico e mostrarci come era "veramente" quell'epoca. Un fine irrealizzabile perchè, è questo il pubblico moderno lo sa benissimo e meglio di Moravia, il cinema è finzione e dunque non potrà mai raccontare la vera realtà. E allora, se deve essere finzione, tanto vale togliere quegli elementi di attualità che distraggono e, con una cornice storica, sottolineare solo i rapporti umani. Il Leone d'Inverno è un film di conflitto e racconta quello. A parte il fatto che, anche in una visione marxista, Moravia avrebbe dovuto apprezzare il carattere quasi brechtiano della messa in scena della distanza tra i principi borghesi e le macchinazioni sotto di essi.

[+] lascia un commento a asdf »
Sei d'accordo con la recensione di asdf?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
48%
No
52%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
arnaco martedì 21 ottobre 2014
realtà e finzione
0%
No
0%

Sono d'accordo, se uno è interessato alla verità storica - la verità assoluta nessuno sarà mai in grado di conoscerla - si può documentare sui testi. Un film può anche proporsi di descrivere la realtà, compresa la realtà storica, ma può anche prendere lo spunto dalla realtà per volare più alto. Per me questo è uno di quelli, come anche "Becket e il suo re", di cui lo considero il proseguimento ideale. Scevri entrambi da pretese moralistiche, illustrano la figura straordinaria di una persona (Enrico) in cui l'ambizione portata all'estremo trasforma l'amore sublime di cui è capace - prima per Becket, poi per la moglie e infine per i figli - in odio irrefrenabile e violento. Quello che è sorprendente è che anche le persone oggetto del suo amore/odio vengono come soggiogate e trascinate da identici impulsi in un vortice che li avvicina e allontana, come in un moto perpetuo, perdendo la cognizione di ciò che è bene e di ciò che è male.

[+] lascia un commento a arnaco »
d'accordo?
Il leone d'inverno | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Stefano Lo Verme
Pubblico (per gradimento)
  1° | mario scafidi
  2° | samanta
  3° | asdf
Premio Oscar (10)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità