Corri uomo corri

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Corri uomo corri  
   
   
   
brando fioravanti venerdý 30 maggio 2014
originale Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

In Messico durante la dittatura di Profirio Diaz un giovane simpatico e scapestrato si ritrova coinvolto suo malgrado a prendere parte alla rivoluzione. Il protagonista è Cuchillo lo stesso personaggio della resa dei conti qui riproposto con più cura e come protagonista assoluto. Non un western comico,ma semplicemente interpretato diversamente dai classici che siamo abituati a vedere. Meno violenza più discorsi e ideologie. nella fine degli anni sassanta durante il periodo delle grandi manifestazioni è diventato una vera icona. Tomas Milian è eccezzionale e per molti la sua migliore interpretazione.Dopo avere visto il film quasi ci si dispiace di vederlo nelle serie volgari e di basso livello. [+]

[+] lascia un commento a brando fioravanti »
d'accordo?
gianni lucini martedý 13 settembre 2011
la prima arma Ŕ la fuga Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

Più che ne La resa dei conti, in Corri uomo corri la qualità migliore di Cuchillo, oltre all’abilità con il coltello da cui prende il nome, diventa la sua capacità di sfuggire agli inseguitori. All’epoca in cui uscì nelle sale ci fu chi sostenne una somiglianza dei modi con quelli di Speedy Gonzales, il topo messicano dotato di una velocità prodigiosa protagonista di un cartone animato e ispiratore anche di un twist di successo. Questa volta Sergio Sollima lo tratta proprio come una lepre che deve sfuggire a una torma di cani e non si limita a mettergli alle calcagna un unico bounty killer, anche se feroce e determinato come quello interpretato da Lee Van Cleef. [+]

[+] lascia un commento a gianni lucini »
d'accordo?
gianni lucini martedý 13 settembre 2011
la furbizia Ŕ pi¨ utile delle teorie Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Dopo Faccia a faccia, con Corri uomo corri Sergio Sollima chiude la sua trilogia western di stampo terzomondista. Nel 1968, un anno dopo il grande successo de La resa dei conti il regista riporta sullo schermo il personaggio di Cuchillo, il peone il cui nome è stato mutuato da un personaggio minore di Per qualche dollaro in più di Sergio Leone. Rispetto alla sua prima avventura molte cose sono cambiate. La prima e la più importante è che il messicano capace di mettere nel sacco gli inseguitori è diventato un eroe per molti giovani impegnati nei movimenti studenteschi e sociali di quel periodo di lotte e contestazioni che è destinato a restare nell’immaginario collettivo con il nome di Sessantotto. [+]

[+] lascia un commento a gianni lucini »
d'accordo?
zenzo sabato 20 settembre 2008
ottimo!! Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Ottimo film! Ottimo Milliam!

[+] lascia un commento a zenzo »
d'accordo?
store mercoledý 6 febbraio 2008
bellissimo Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Straordinario tomas milian

[+] lascia un commento a store »
d'accordo?
Corri uomo corri | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | gianni lucini
  2░ | brando fioravanti
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità