La coscienza di Zeno

Acquista su Ibs.it   Dvd La coscienza di Zeno   Blu-Ray La coscienza di Zeno  
   
   
   

Quella vena ironica ben resa da Johnny Dorelli Valutazione 0 stelle su cinque

di Rescart


Feedback: 7503 | altri commenti e recensioni di Rescart
giovedì 13 agosto 2015

Nella realtà il padre di Italo Svevo, fallendo, lo costrinse a trovarsi un posto in banca e a vivere in ristrettezze economiche finché non venne assunto come dirigente nella ditta di vernici del fratello, che però dovette chiuderla nel 1915 all’entrata in guerra dell’Italia nel primo conflitto mondiale. Il film inizia con un episodio che potrebbe ricordare vagamente questa nota biografica. Il triestino e suddito dell’imperatore Zeno Cosini, rincasando trova il padre febbricitante, che gli comunica di averlo non diseredato ma sottoposto a un tutore italiano, di cui si fida maggiormente, per la gestione del suo patrimonio, che presto riceverà. E’ questa l’ultima decisione lucida presa dal malato, che in seguito perde conoscenza. Perciò viene chiamato un medico, che conferma l’incurabilità della malattia dell’anziano. Il medico è purtroppo un austriaco tutto d’un pezzo ed essendo a conoscenza della “scandalosa” decisione del moribondo di interporre un italiano tra l’erede ed il suo patrimonio, pensa bene di riportarlo temporaneamente alla stato di veglia con una puntura, nella speranza di farlo ritrattare. Nonostante le rimostranze del figlio, che vuole solo evitare altre sofferenze al padre, il medico procede nella sua decisione asserendo con ipocrisia motivi di deontologia professionale, ma l’unico risultato è quello di generare altre sofferenze al malcapitato. E’ un chiaro riferimento alla posizione irredentista di Svevo, che con questo episodio iniziale mette bene le carte in tavola ed in cattiva luce la cultura imperialistica asburgica del tempo. Da questo momento inizia il film vero e proprio, nel senso che solo da adesso si può riscontrare anche nel film quella vena ironica che caratterizza tutto il romanzo, capolavoro dello scrittore triestino. Vena ironica che ne rappresenta anche l’assoluta originalità letteraria, universalmente riconosciuta, da Joyce come da Montale e da insigni letterati francesi quali il Crémieux. Da citare in questo senso almeno due episodi degni di nota. Il primo è rappresentato dalla morte del musicista argentino, inizialmente rivale in amore poi amico imprenditore, che per sopperire alla sua incapacità imprenditoriale inscena un suicidio dietro l’altro fino a commetterlo realmente perché interpreta male i consigli dell’amico, che è un chimico mancato. Il secondo episodio caricaturale avviene quando il protagonista e un amico di vecchia data, sotto una pioggia scrosciante, sbagliano funerale: il Cosini pone così la parola “fine” a ogni possibile futuro con la sua prima spasimante e sorella della moglie, rimasta appunto vedova del musicista argentino. Per questi motivi, pur non avendo io visto la serie televisiva con protagonista Lionello e quindi non avendo un termine di paragone, ritengo cha la scelta di Dorelli come nuovo protagonista di questo film sia molto azzeccata perché in linea con la vena ironica del romanzo, che potrebbe non essere ancora oggi universalmente compreso in questo suo aspetto originalissimo, forse considerato anche solo inconsciamente, scandaloso.

[+] lascia un commento a rescart »
Sei d'accordo con la recensione di Rescart?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Rescart:

Vedi tutti i commenti di Rescart »
La coscienza di Zeno | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | rescart
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità