Ruby - Il terzo uomo di Dallas

Un film di John Mackenzie. Con Danny Aiello, Sherilyn Fenn, Arliss Howard Drammatico, durata 110 min. - USA 1992.
   
   
   

“Incomprensibilmente guardabile” Valutazione 0 stelle su cinque

di Rescart


Feedback: 7503 | altri commenti e recensioni di Rescart
lunedì 24 luglio 2017

Così ha definito questo film subito dopo la sua uscita uno dei mostri sacri della critica cinematografica americana, Vincent Canby sul New York Times. Ovvero il miglior modo per criticare un altro film, che nella fattispecie è quel “J. F. K.” di Olive Stone, che cerca in ogni modo di accreditare le teorie complottiste intorno alla morte violenta di uno dei più noti presidenti degli Stati Uniti del secondo dopoguerra. In verità questo film inaugura un genere che non avrà molto successo, quello della "speculative fiction" che Canby aspetterà invano attecchisca in qualche modo sino alla sua morte. Eppure si tratta perlappunto di un film guardabile, anche perché viene trasmesso in questi giorni su Rai Storia per la serie “binario cinema”, quindi fortunatamente senza interruzioni pubblicitarie. E l’effetto vagamente stupefacente di chi ha sniffato colla, che ha fatto girare la testa a Canby, questo film lo può fare ottenere solo se guardato dall’inizio alla fine. Ma a ben vedere il regista scozzese appunta la sua attenzione su qualcosa che Stone, buon esempio paradigmatico dell’americano medio, rifiuta di cogliere: il paradosso di una giustizia che non riesce a portare a termine il suo compito, che è anzitutto quello di proteggere tutti i suoi cittadini, non solo quelli importanti, non solo quelli onesti. E qui non si tratta di imperscrutabili complotti ma di un sistema finito in corto circuito fra accuse incrociate di comunismo, servizi segreti che al collaborare fra loro preferiscono interloquire con la mafia, tentativi maldestri di evitare una “morte annunciata” (e quale non lo è se pensiamo agli uomini più in vista della terra?) per scongiurare la quale si preferisce ripiegare verso soluzioni psicologiche di giustizia fai-da-te. E’ questo in fondo il senso del sorrisino di ammiccamento compiaciuto che l’agente della CIA fa a Ruby durante il suo processo per l’omicidio di Lee Harvey Oswald, avvenuto per opera di questo gestore di un Night Club di Dallas, collaboratore dell’FBI e in passato noto come l’aquila di Chicago. Si tratta di un ebreo che del fenomeno mafioso aveva capito poco o nulla, considerandone solo l’aspetto demagogico legato più alla sua specifica impronta geografica che alla sua specificità tutta americana. “Io sono del Bronx” replica il boss mafioso a Ruby, secondo il quale egli si sarebbe in passato vergognato di essere di Napoli anziché siciliano. Ma anche sull’uccisione di J. F. K. Mackenzie non rinuncia a dire la sua, lasciando intendere che, nel clima di caccia alle streghe comuniste di quegli anni, la mafia abbia intravvisto nel neoeletto presidente degli Stati Uniti un possibile alleato, che, anziché elevare al livello di nobiltà il mercante, che la mafia parassitariamente taglieggia, preferiva innalzare in antitesi la figura del condottiero. Un condottiero che ha portato l’uomo sulla luna ma anche i giovani americani a morire combattendo contro i mulini a vento dei Vietcong, assurti a simbolo di un comunismo che si presumeva dilagante a livello mondiale. E non dimentichiamo quello che, sei anni dopo la morte di J. F. K., accadde a piazza Fontana.

[+] lascia un commento a rescart »
Sei d'accordo con la recensione di Rescart?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Rescart:

Vedi tutti i commenti di Rescart »
Ruby - Il terzo uomo di Dallas | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | rescart
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità