L'Uomo del Labirinto

Un film di Donato Carrisi. Con Toni Servillo, Dustin Hoffman, Valentina Bellè, Vinicio Marchioni, Caterina Shulha.
continua»
Thriller, Ratings: Kids+13, durata 130 min. - Italia 2019. - Medusa uscita mercoledì 30 ottobre 2019. MYMONETRO L'Uomo del Labirinto * * - - - valutazione media: 2,25 su 46 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un labirinto per vedere la realtà Valutazione 3 stelle su cinque

di SirGient


Feedback: 2405 | altri commenti e recensioni di SirGient
domenica 10 novembre 2019

Un buon sabato sera, un buona pizza, una bella compagnia e un buon film.
La sala poco gremita, il silenzio eil tepore mi lasciano calare nella storia come se fossi seduto in poltrona con una calda tazza di caffè fumante e una sigaretta ccesa nel posacenere.

La storia inizia rapida e subito ci si cala dentro l'inquietudine dell'incubo di un rapimento, Genko, il dr. Green, samantha, ti coinvolgono in una storia che scivola lentamente tra realtà, sogno e fantasie psicotrope di unamente annebbiata.

I colori a tratti surreali cercano di dare una parvenza di onirica visione, anche se ho come la sensazione che al filmmanchi qualcosa.

Il tempo comunque scivola via lento e la storia si conclude lasciandoti un sacco di idee e qualche dubbio.

Non so quale esattamente possa essere la chiave di lettura o quello che il regista abbia voluto trasmettere, ma esco dal cinema fumando una sigaretta e ci penso.

Rivedo il film nella mia mente e mi creo una mia chiave di lettura e allora ci penso, penso all'orrore del messaggio che forse ha voluto trasmettere o che io a modo mio ho elaborato.
L'orrore di un uomo qualunque, un dentista, con moglie e figli  che si trasforma in un mostro, un rapitore di bambini ed infine un assassino, l'orrore delle cicatrici che un gesto simile lascia nelle menti dei bambini rapiti,menti che rimarranno per sempre racchiuse tra le mura di un labirito oscuro dove gli incubi resteranno terribilmente reali trasformando la loro vita in una prigione da cui non riusciranno pù ad uscire, penso all'orrore di quanto un gioco innocente o l'innocenza di un gioco, si trasformino nelle mani di un uomo malato di mente, perchè la sua mente malata è restata imprigionata in un icubo di quando da bambino a sua volta era stato rapito, si trasformino, dicevo, in una terribile trappola al miele per attirare una vittima innocente in una gabbia oscura, penso all'orrore di chi pur avendone la possibilità non ha voluto ho potuto fare niente e divorato dal senso di colpa e dal rimorso cerca l'espiazione e il perdono, più da se stesso che dagli altri, prima di andarsene da quaesto mondo. 
Penso all'orrore di chi pur cercando di salvare quelle vite strappate resti a sua volta imprigionato in quel labirinto oscuro e si senta rapito a sua volta; penso all'orrore di un uomo qualunque che incontri al bar e ti saluta educatamente con un sorriso, magari un semplice pensionato, ma che indossa una maschera sotto la quale si nasconde il suo vero volto, quello che ha le sembianze di un dolce coniglio bianco con gli occhi a forma di cuoricino che inganna il cuore e le menti di un bambino per portarlo nel buoi e non lasciarlo più fuggire. 

Forse questo non è un thriller ma un vero film dell'orrore, quell'orrore che fa parte delle nostre vite, un'orrore così reale che a volte nascondiamo dentro quel labirinto in cui spesso ci finiscono le vittime e i carnefici di una inquietante e terribile realtà.

Io comunque ve lo consiglio, è un buon film, poi potete leggerlo come volete.

P.S. l'uso del coniglio a mio parere è degno di approfondimento e non credo ci azzecchi nemmeno lontanamente con donnie darko, forse è più vicino a Uskebasi il signore del silenzio, infatti il coniglio lo portò in un luogo sperduto nel totale silenzio dove vi rimase per una decina di anni o con il bianconiglio di alice... che traghetta alice in un mondo fatto non di sogni, ma di incubi.
così tanto per dire: Il numero 23 ricorrente.. non so a me è venuto in mente il salmo 23...il signore è il mio pastore...nulla mi manca. 
La combinazione 23 23 l'uomo, i cromosomi, mi ha fatto pensare all'istinto di sopravvivenza...

[+] lascia un commento a sirgient »
Sei d'accordo con la recensione di SirGient?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
67%
No
33%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di SirGient:

Vedi tutti i commenti di SirGient »
L'Uomo del Labirinto | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Uscita nelle sale
mercoledì 30 ottobre 2019
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 8 sale cinematografiche:
Showtime
  2 | Liguria
  4 | Lombardia
  1 | Piemonte
  1 | Trentino Alto Adige
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità