Ritual - Una Storia Psicomagica

Acquista su Ibs.it   Dvd Ritual - Una Storia Psicomagica   Blu-Ray Ritual - Una Storia Psicomagica  
Un film di Giulia Brazzale, Luca Immesi. Con Désirée Giorgetti, Ivan Franek, Anna Bonasso (II), Alejandro Jodorowsky, Cosimo Cinieri.
continua»
Drammatico, durata 95 min. - Italia 2013. - Mariposa Cinematografica uscita giovedì 8 maggio 2014. MYMONETRO Ritual - Una Storia Psicomagica * * * - - valutazione media: 3,27 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

Ritual: capolavoro surreale, gotico e polanskiano Valutazione 5 stelle su cinque

di DavideComotti


Feedback: 200 | altri commenti e recensioni di DavideComotti
venerdì 27 giugno 2014

Il fatto che un film indipendente italiano approdi nelle sale è di per sé un evento degno di nota e orgoglio: se poi nel cast è presente un famosissimo regista e attore come Alejandro Jodorowsky, il tutto desta ancora una maggiore curiosità, ampiamente ripagata dall’ottima riuscita del film. Stiamo parlando di Ritual – Una storia psicomagica (2013) di Giulia Brazzale e Luca Immesi, al loro esordio nel lungometraggio. Opera di grande valore e interesse sotto vari punti di vista, narrativo e recitativo, estetico e tecnico, è un autentico film d’autore che non si lascia rinchiudere in un preciso genere ma spazia dal thriller (para)psicologico al dramma, passando attraverso il surrealismo e il gotico popolare. La giovane stilista Lia (Désirée Giorgetti) intrattiene una relazione perversa con il sadico Viktor (Ivan Franek): il loro già precario equilibrio si spezza quando la ragazza rimane incinta e l’uomo la costringe ad abortire. Su consiglio del suo psicologo, Lia fugge dall’amante e raggiunge la zia Agata, una “guaritrice”, nella sua casa di campagna a Mason, uno sperduto paesino veneto dove passava le estati da bambina. L’atmosfera apparentemente tranquilla viene turbata dalle visioni di Lia, che incontra due strani bambini e una donna misteriosa.

L’atmosfera sospesa e inquietante che si respira in tutto il film (soprattutto nella seconda parte) nasce da quel “gotico padano” che affonda le proprie radici nelle leggende popolari e superstizioni di un nucleo chiuso come il villaggio rappresentato. Viene in mente, per certi versi, il Pupi Avati de La casa dalle finestre che ridono o L’arcano incantatore, e ancora più da vicino Lorenzo Bianchini (Custodes bestiae, Oltre il guado). La protagonista si muove in un mondo di folclore e leggende popolari, creature magiche e antiche nenie che finiscono per avvolgere lo spettatore creando un senso di inquietudine e al contempo di fascino. Ma Ritual è altro ancora, e gli elementi della cultura veneta si fondono con tratti marcatamente surrealisti. Attenzione però, non siamo in un film surrealista, ma in una vicenda narrata linearmente che concede spazi al surrealismo e alla psicomagia di Jodorowsky, che compare in un cameo (il film è infatti liberamente tratto dal suo libro La danza della realtà, e all’interno di Ritual ci sono sequenze raffiguranti atti psicomagici). Ritual è inoltre un dramma psicologico dal sapore polanskiano (e zulawskiano in certi momenti), in cui la fragile e allucinata protagonista scivola man mano in un abisso di follia. Ritual è tutto questo, amalgamato con eleganza da un’ottima regia.

Grande merito va anche al cast, tutti attori in parte che regalano performance intense: la protagonista Désirée Giorgetti, attrice di cinema e teatro che dimostra di essere un’interprete matura e completa, l’espressivo attore ceco Ivan Franek, Anna Bonasso (zia Agata) e il “fulciano” Cosimo Cinieri.

Ritualè un’autentica lezione di cinema non solo dal punto di vista narrativo e recitativo, ma anche estetico e tecnico. È il primo film in Italia (e uno dei primi in Europa) ad essere girato con la Red Epic 5K, e la qualità video e audio risultano eccezionali, valorizzate da un’ottima fotografia e dalla composizione delle inquadrature. Notevole fascino rivestono anche le musiche, a ulteriore conferma di come i due registi abbiano sviluppato una concezione di cinema inteso come “arte totale”, ammaliante sinestesia di immagini e suoni.

 

 

[+] lascia un commento a davidecomotti »
Sei d'accordo con la recensione di DavideComotti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
79%
No
21%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di DavideComotti:

Ritual - Una Storia Psicomagica | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marco Chiani
Pubblico (per gradimento)
  1° | davidecomotti
  2° | noretta64
  3° | olivia24
  4° | emma
  5° | elisabetta
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 8 maggio 2014
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità