L'uomo che verrà

Acquista su Ibs.it   Dvd L'uomo che verrà   Blu-Ray L'uomo che verrà  
Un film di Giorgio Diritti. Con Alba Rohrwacher, Maya Sansa, Claudio Casadio, Greta Zuccheri Montanari, Stefano Bicocchi.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 117 min. - Italia 2009. - Mikado Film uscita venerdì 22 gennaio 2010. MYMONETRO L'uomo che verrà * * * 1/2 - valutazione media: 3,96 su 66 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

La vita contro la stupidità della guerra. Valutazione 4 stelle su cinque

di Ucciolibero


Feedback: 626 | altri commenti e recensioni di Ucciolibero
sabato 13 febbraio 2010

Il film è fatto molto bene, ben strutturato, con attori "autentici" ma con facce ed espressioni "tipicamente contadine", che danno all'opera un tratto di "veridicità" talmente forte da sfiorare, a tratti, il documentario storico. La protagonista è una bambina con un carattere deciso e ribelle che, a causa di uno shock, ha perso l'uso della voce, saranno perciò i suoi occhi e le sue gambe magre a condurre lo spettatore attraverso il film, e così seguiremo il dialetto (sottotitolato) degli altri protagonisti, ma anche il parlato tedesco senza traduzione, e ci immergeremo, pian piano, nel suo mondo (muto, appunto, come siamo noi al cinema). Dritti rappresenta la vicenda in modo asciutto, senza cedere alla retorica della guerra ma neppure a quella del mondo contadino, il mondo che il regista ci mostra è duro, senza sconti, senza vincitori, e la storia che ci racconta non vuole essere una storia "epica" ma una storia di guerra. L'occupazione nazista non è mai angosciante (anche se è sempre presente e violenta), i partigiani non sono gli eroi buoni senza macchia e senza paura, e gli accadimenti che si susseguono non hanno un legame definito, cioè non sono legati necessariamente da un rapporto di causa-effetto. Dritti prende atto della situazione quasi senza prendere posizione, quasi senza parteggiare, (di qui alcune aspre critiche) mostrando solo sgomento e rabbia per la violenza della guerra e la stupidità degli uomini L'eccidio di Marzabotto viene raccontato senza enfasi, ma senza risparmiare nulla allo spettatore, e i morti (tutti i morti, anche quelli tedeschi) vengono vissuti come una ferita che non si rimargina. Spetterà alla piccola Martina il compito di condurci fuori dalla guerra e dalle cattiverie degli uomini, sarà lei a salvare l'uomo che verrà e, in definitiva, a salvare tutti noi.

[+] lascia un commento a ucciolibero »
Sei d'accordo con la recensione di Ucciolibero?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
89%
No
11%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Ucciolibero:

L'uomo che verrà | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (10)
Roma Film Festival (2)
David di Donatello (21)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 22 gennaio 2010
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 16 settembre
Freaky
mercoledì 15 settembre
100% Lupo
Adam
martedì 14 settembre
Black Widow
giovedì 9 settembre
Rifkin's Festival
Corpus Christi
Morrison
mercoledì 8 settembre
Il cattivo poeta
Il sacro male
martedì 31 agosto
Amazing Grace
giovedì 26 agosto
The Conjuring - Per ordine del dia...
mercoledì 25 agosto
Crudelia
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità