Giustizia privata

Acquista su Ibs.it   Dvd Giustizia privata   Blu-Ray Giustizia privata  
Un film di F. Gary Gray. Con Jamie Foxx, Gerard Butler, Leslie Bibb, Bruce McGill, Colm Meaney.
continua»
Titolo originale Law Abiding Citizen. Thriller, durata 108 min. - USA 2009. - Moviemax uscita mercoledì 25 agosto 2010. MYMONETRO Giustizia privata * * - - - valutazione media: 2,30 su 121 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Giustizia: solo una facciata? Valutazione 4 stelle su cinque

di scarlett


Feedback: 1133 | altri commenti e recensioni di scarlett
mercoledì 12 febbraio 2014

Una tranquilla serata in casa da trascorrere con la propria famiglia. Suonano al campanello. Una sera come tutte le altre, una famiglia felice. Succede tutto così in fretta. Una quotidianità infranta all’improvviso. Una famiglia annientata dalla violenza. Resta solo un uomo, distrutto dal dolore per la morte della moglie e della figlia. Frustrato perché vorrebbe solo far giustizia su quegli atroci delitti. Il sistema non è perfetto e la Giustizia sembra essere cieca. Ufficialmente, il caso viene archiviato e il colpevole, possibilmente, resta impunito. Dietro la facciata, loschi giochi di potere: amministratori della giustizia scendono a patti con i criminali. Quell'uomo intanto resta solo, impotente. Situazioni analoghe si verificano quotidianamente: non sempre legge e giustizia vanno di pari passo. "Non conta ciò che sai, ma ciò che puoi dimostrare alla giuria". Funziona così, solitamente. E non c’è altro da fare. Clyde Shelton non ha più niente da perdere: hanno ucciso le persone a lui più care in modo orrendo e giustizia non è stata fatta. Non gli resta più niente se non la propria vita. Si racconta quindi, la storia di un uomo in lotta contro un sistema ormai corrotto. Un uomo disposto a non arrendersi fino alla morte: non importa quanto sangue verrà sparso, ma farà crollare quel sistema proprio addosso all'avvocato che ha preferito patteggiare con uno degli assassini, piuttosto che difendere una giusta causa. E’ impressionante quanto il dolore possa spingere un uomo fino a questo punto, sull'orlo di una irrefrenabile follia omicida. Eppure, Clyde è perfettamente conscio delle proprie azioni e delle conseguenze che esse implicano: persone, luoghi... tutto fa parte di un piano già congeniato, come pedine disposte su una scacchiera da un abile giocatore. Clyde non agisce per vendetta, ma per cambiare quel sistema di leggi che regola la società: è un ribelle, un uomo che vuole essere diverso. Costituisce una potenziale minaccia per chi si trova al governo, quindi va eliminato. Infatti, se continuasse ad agire indisturbato, presto radunerebbe dei seguaci, persone che si sono ormai stancate di stare dalla parte di una Giustizia in cui non credono più. E' il meccanismo che innesca il cambiamento: uno fra tutti ha abbastanza coraggio per distinguersi dalla massa ed esporre le proprie idee; dopo un primo momento di diffidenza, alcuni lo seguiranno e dopo altri ancora... finché qualcosa non cambierà. Adrenalinico, coinvolgente, mozzafiato, "Giustizia privata" è veramente un film sensazionale, curato nei minimi particolari. Ne è un esempio una delle scene iniziali in cui si apre il sipario sul concerto della piccola Denise Rice, mentre avviene l'esecuzione di un assassino. Due "spettacoli" legati da questo suggestivo parallelismo. Un cast altrettanto sensazionale: si fronteggiano Jamie Foxx, ovvero l'avvocato Rice che tenta di riportare Clyde alla razionalità, e Gerard Butler nei panni di Shelton, il più sadico personaggio che l'attore scozzese abbia interpretato finora. Inoltre, ritengo sia importante analizzare il finale e l'ambiguo messaggio in esso racchiuso: è inutile ribellarsi perché niente potrà mai cambiare il sistema? Un singolo uomo non può fare la differenza contro una losca cerchia di funzionari corrotti? Non esiste una vera Giustizia, ma solo un circolo vizioso celato dietro una facciata accuratamente costruita? Malgrado le atrocità subìte, è lecito reagire con la violenza? Ciascuno provi a trarre le proprie conclusioni.

[+] lascia un commento a scarlett »
Sei d'accordo con la recensione di scarlett?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di scarlett:

Vedi tutti i commenti di scarlett »
Giustizia privata | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | sixy89
  2° | cicciolanza12
  3° | hidalgo
  4° | rescart
  5° | giorpost
  6° | renato volpone
  7° | buffy90
  8° | gropius
  9° | giu/da(g)
10° | exult
11° | folla
12° | andy11
13° | joker 91
14° | d'aria
15° | il don
16° | melinainviaggio
17° | ginger snaps
18° | hollyver07
19° | g_andrini
20° | dado1987
21° | carmineantonellovillani
22° | pdiomede
23° | siper
24° | immanuel
25° | gotand
26° | sql-did
27° | scarlett
28° | alex41
29° | kildem
30° | goruz
31° | gio_jou
32° | cami96
33° | natan_drake93
34° | magi88
35° | alexjessy
36° | member87
37° | mr. andrew the photographer
38° | mr.duff
39° | jivan17
40° | simone spitaleri
Rassegna stampa
Peter Travers
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 25 agosto 2010
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità