In Good Company

Acquista su Ibs.it   Soundtrack In Good Company   Dvd In Good Company   Blu-Ray In Good Company  
Un film di Paul Weitz. Con Dennis Quaid, Topher Grace, Scarlett Johansson, Selma Blair, Marg Helgenberger.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 109 min. - USA 2004. - Bim Distribuzione MYMONETRO In Good Company * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
elgatoloco giovedì 4 febbraio 2016
commedia amara Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Non sarà un film"epocale", ma"IN Good Company"mostra , con toni da commedia amara, anzi con risvolti francamente drammatici, la vita di un ufficio pubblicitario(lo ritengo uno dei film più efficaci, negli USA, su tematiche lavorative)in rapporto con la vita"privata"dei protagonisti, il cinquantenne dirigente interpretato da Dennis Quaid e il ventiseinne"rampante"reso da Thofer Grace, mentre Scarlett Johannson, figlia del primo e per un cero tempo"novia"del secondo, fa da"elemento dirimente", da"terzo incomodo ostacolante"o favorente, a seconda delle occasioni e dei punti di vista... L'altalena di successo e insuccessi, di affermazioni e negazioni della propria (straripante, debordante)personalità nei personaggi maschili è messa in luce efficacemente, anche se al film non possiamo chiedere, probabilmente, troppo. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
elgatoloco giovedì 4 febbraio 2016
commedia amara Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Non sarà un film"epocale", ma"IN Good Company"mostra , con toni da commedia amara, anzi con risvolti francamente drammatici, la vita di un ufficio pubblicitario(lo ritengo uno dei film più efficaci, negli USA, su tematiche lavorative)in rapporto con la vita"privata"dei protagonisti, il cinquantenne dirigente interpretato da Dennis Quaid e il ventiseinne"rampante"reso da Thofer Grace, mentre Scarlett Johannson, figlia del primo e per un cero tempo"novia"del secondo, fa da"elemento dirimente", da"terzo incomodo ostacolante"o favorente, a seconda delle occasioni e dei punti di vista... L'altalena di successo e insuccessi, di affermazioni e negazioni della propria (straripante, debordante)personalità nei personaggi maschili è messa in luce efficacemente, anche se al film non possiamo chiedere, probabilmente, troppo. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
candreva sabato 17 novembre 2012
lavoro/affetti Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Il rapporto tra vita lavorativa e vita affettiva in questa epoca dominata da... multinazionali.  Ma nessun dominio è...assoluto !

[+] lascia un commento a candreva »
d'accordo?
ultimoboyscout domenica 16 gennaio 2011
il giovane capo. Valutazione 1 stelle su cinque
67%
No
33%

Capisco che per un 50enne ritrovarsi con un capo che ha la metà dei suoi anni sia difficilissimo e che per giunta il suddetto nuovo giovane capo gli insidia la splendida figliola che ha le deliziose fattezze di Scarlett Johansson sia ancor più difficile. Ciò che invece non capisco è che questo film sia così inutile, noioso e stereotipato con luoghi comuni sul mondo dell'impiego e del rapportarsi tra colleghi all'interno del posto di lavoro. Topher Grace attore mediocrissimo!

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
mic domenica 12 ottobre 2008
good company? Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

Abbastanza insopportabile, questo film. Stufa. Una commediola senza capo nè coda, nè niente in mezzo. Non lo rivedrò di certo

[+] lascia un commento a mic »
d'accordo?
para sabato 21 giugno 2008
carino e divertente, piacevole guardarlo Valutazione 3 stelle su cinque
63%
No
38%

Una commedia semplice, senza troppe pretese, ma carina e divertente. In alcuni punti si ride proprio, cosa ben strana per questo genere di film. Classico film consigliato se si vuole passare una serata non troppo impegnativa davanti alla tv. Ps. Topher Grace...quel ragazzo ha talento, speriamo di rivederlo presto all'opera. Grandissimo come sempre il vecchio Malcom McDowell di Arancia Meccanica, l'avete riconosciuto??? Interpreta Teddy K mi pare si chiami. Ha solo una piccola parte, ma mi è bastato il suo sorriso pazzo e un po' sadico rivolto a Dennis Quaid per riconoscerlo: un MITO!!!!!!!!!!!!!!!

[+] lascia un commento a para »
d'accordo?
gianmaria s lunedì 28 aprile 2008
il solito, grazie. Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

Commedia ambientata negli ambienti aziendali, con le problematiche legate a questo (a dire il vero sempre le solite: licenziamenti, yuppie rampanti, problemi famigliari ecc.). La storia si intreccia intorno ad un giovane che diventa il capo di un vecchio in una fusione tra più società, il giovane si innamora della figlia del vecchio (Scarlett Johansson), ma al padre non va bene, quindi lo prende a pugni. La giovane lascia il ragazzo rampante, che vive come un vecchio (26 anni, divorziato) e questo capisce che i valori della vita non sono i soldi o la carriera, ma la famiglia che segratamente invidia all'altro. Il finale è un solito: " ...e vissero tutti felici e contenti". Sinceramente possiamo fare a meno di queste storie ripetute uguali dagli anni ottanta. [+]

[+] lascia un commento a gianmaria s »
d'accordo?
nicolò venerdì 4 maggio 2007
weitz fa progressi con "in good company" Valutazione 3 stelle su cinque
68%
No
32%

Weitz è un regista che cresce e questo film, insieme al recente "American Dreamz", non può che essere la conseguenza della sua maturità. Ha esordito con "American Pie", scurrile (ma divertente) campione d'incassi, cui è seguito "About A Boy" dal romanzo di Nick Hornby, adesso torna - ma con meno successo - con "In Good Company". Che è la storia, bene o male, di un confronto. Fra due persone che non hanno la stessa età e neanche le stesse idee, ma che si trovano lo stesso a condividere un qualcosa. Anzi, a contenderselo. Il posto di lavoro. Dennis Quaid ha un posto di rilievo nella rivista sportiva "Sport America", ma poi arriva il giovane Topher Grace che glielo soffia e il primo diventa vice del secondo. [+]

[+] lascia un commento a nicolò »
d'accordo?
stomacaccia venerdì 27 aprile 2007
c'è un mondo apposta per detestarsi Valutazione 5 stelle su cinque
60%
No
40%

Curioso l'approccio situazionista al curry di questa agrodolce Bibbia per le colazioni del sabato mattina: il protagonista maschile ci ricorda quando eravamo nelle caverne a contenderci l'ultima copia di "Ritorno al futuro 3", ma anche questo non basta a risollevare le sorti di una pellicola in cui purtroppo non vediamo nè un bel paio di poppe nè la contraddizione dialettica capitale\lavoro. Stupisce il pubblico quella sequenza in cui il regista entra in scena per dire che la Rivoluzione non sta bene col vino bianco secco e che, se morte alla fine deve proprio essere, almeno rende meno monotona la Poesia, che notoriamente parla solo della morte. Il Ministro per i sentimenti imprevedibili dello stato del Wyoming ha protestato pechè nel film le persone, quando si innamorano, non si scambiano opinioni sugli effetti intestinali dell'ultima fagiolata al cimitero del paese, quando tutti pensavano al presente. [+]

[+] lascia un commento a stomacaccia »
d'accordo?
ciip martedì 22 agosto 2006
un finale imprevedibile che fa bene al cuore! Valutazione 4 stelle su cinque
58%
No
42%

La cosa che detesto di più nei film è la previdibilità, il sapere come si concluderà. a parer mio non fa mai piacere. Ma in "In good company" invece ho riscoperto quelle emozioni che ti dà un film che non puoi prevedere, non puoi sapere come andrà a finire! Infatti sarebbe stato troppo scontato che il padre aprovasse, che trovasse Carter un bravo ragazzo e che alla fine inevtabilmente tornassero insieme. Il finale soprattutto mi ha colpito...quando la bambna è nata e Dan chiama Carter, si vede un primo piano dell'ultimo che risponde al telefono col fiatone perchè sta correndo, e a differenza di quando era stressato in ufficio, adesso corre in riva al mare!!! Perchè dopotutto la vita è 1 sola. [+]

[+] lascia un commento a ciip »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
In Good Company | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità