Hero

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Hero  
Un film di Zhang Yimou. Con Jet Li, Tony Chiu-Wai Leung, Maggie Cheung, Ziyi Zhang, Dao Ming Chen.
continua»
Titolo originale Ying xiong. Drammatico, durata 120 min. - Cina 2002. MYMONETRO Hero * * * 1/2 - valutazione media: 3,52 su 49 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
shingo tamai lunedì 28 novembre 2016
a dieci passi dall'imperatore Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

 Film come questo,come "La Tigre e il Dragone" o "La Foresta dei Pugnali Volanti" mi piacciono tantissimo anche quando mi capita di rivederli per l'ennesima volta.
Comprendo chi afferma che c'è qualche sbavatura nella sceneggiatura ma non credo che questo possa inficiare in alcun modo la qualità del prodotto finale, in una pellicola che si potrebbe definire poetica,spettacolare e struggente allo stesso tempo e che vi regalerà splendide interpretazioni.
Alla spettacolarità degli scontri si aggiunge infatti un sottofondo poetico costante,colori e ambientazioni fantastiche.
Jet LI arriva a dieci passi dall'Imperatore e tanto sudore gli costò questa impresa,tuttavia quando sembra tutto concluso,l'amore per la pace gli chiederà l'ennessimo sacrificio. [+]

[+] lascia un commento a shingo tamai »
d'accordo?
renzo serra sabato 8 ottobre 2016
la pace come valore supremo Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Il contenuto fondamentale di Hero è il valore della pace che supera quello dell'amicizia, dell'amore e della vita in quanto rappresenta la lotta alla massima sciagura che distrugge ogni forma di benessere. Questo valore corrisponde al principio informatore della filosofia confuciana che per raggiungere la pace indica il percorso di crescita dell'Uomo superiore non nel dominio ma nel servizio. Questo percorso ha permesso lo sviluppo della più grande civiltà nella storia dell'umanità e avvicina alla felicità, in perfetta analogia con il Vangelo. E' aperta la strada di saldare i valori cristiani con quelli confuciani, per costruire la convivenza globale basata sulla pace per diffondere il benessere. [+]

[+] lascia un commento a renzo serra »
d'accordo?
marta scattoni martedì 23 aprile 2013
della armonia di spada e pennello Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Poetico e dal punto di vista scenografico esteticamente straordinario, "Hero" (Ying xiong, 2002) di Zhang Yimou è un coinvolgente apologo wuxia sulla nascita della Cina da un'originaria frammentazione di 7 regni in feroce conflitto tra loro: attorno al I s.a.C. infatti il re di Qin muove guerra ai regni vicini in prospettiva di farlo anche con tutti gli altri regni; per tali bellicosi e sanguinari atti e propositi è oggetto di numerosi attentati, tanto da non poter ricevere al suo cospetto nessuno a meno di 100 passi di distanza. Dopo tre anni di 'isolamento' il re riceve un valoroso guerriero che afferma, dandone prova, di aver ucciso tre mortali nemici del sovrano, impresa che gli attribuisce l'onore di sedere a soli 10 passi dal re (tra lui ed il sovrano, che si trova in posizione più alta, si sono un centinaio di candele accese). [+]

[+] lascia un commento a marta scattoni »
d'accordo?
mirko77 martedì 15 gennaio 2013
non esistono fatti, ma solo interpretazioni Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Un film che rimane nella memoria, vuoi per le spettacolari scene di battaglia, vuoi per l'intrigante alternaranza di punti di vista dei protagonisti (ognuno caratterizzato da un diverso uso del colore), e vuoi anche per il messaggio di stampo taoista. Un film che è eccessivo, ma che riesce a rimanere sempre nelle righe del verosimile. Un film che prospetta una visione accentratrice della politica, ma che comunque deriva dalla filosofia stoica e altruista del Tao. Una sola domanda: perchè Spada Spezzata oppure lo stesso Senza Nome non hanno loro stessi provato a farsi incoronare imperatori, viste le loro incredibili qualità marziali?

[+] lascia un commento a mirko77 »
d'accordo?
ziopatrizio sabato 29 settembre 2012
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Film capolavoro... difficile da riassumere... metaforico, epico, espressionista.
Da vedere assolutamente!

[+] lascia un commento a ziopatrizio »
d'accordo?
meltdown martedì 12 aprile 2011
la cina di oggi nel mito della sua storia Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Hero è la storia di una vendetta mancata, di Senza Nome che vuole vendicare la sua terra conquistata dalle truppe imperiali, con la collaborazione dei tre più temibili nemici dell'imperatore. Tuttavia parlare di una semplice storia è riduttivo, poiché Hero è per una buona metà un inganno ai danni dell'imperatore (e dello spettatore) al quale viene propinata una versione dei fatti necessaria al compimento della vendetta. Lo spettatore non comprende fino all'ultima mezz'ora qual è stato il reale svolgersi degli eventi, rimane smarrito difronte al moltiplicarsi dei piani narrativi, e vede la verità farsi strada pian piano di pari passo allo svelamento del senso più profondo di tutto il film. Senso il cui significato è «sotto un unico cielo», lo scopo ultimo del combattente, l'ideale imperialista dell'unità di tutti i popoli della Cina, il bene collettivo prima della giustizia dei singoli, la grandezza della Cina unita prima della vendetta degli oppressi. [+]

[+] lascia un commento a meltdown »
d'accordo?
keanu mercoledì 9 marzo 2011
buono, ma poco convincente Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Un buom film che però mi ha convinto poco.
Molto bello i giochi di colori e niente male nemmeno le scenografie e i costumi.
Tuttavia resta un film debole, con una storia fiacca, degli interpreti poco convincenti e di un ritmo lento e prolisso.
Molto meglio La tigre e il dragone !

[+] lascia un commento a keanu »
d'accordo?
paola di giuseppe lunedì 11 ottobre 2010
una splendida freddezza Valutazione 3 stelle su cinque
61%
No
39%

Indubbiamente sfarzoso ma capace di quella leggerezza orientale che incanta senza sopraffare, Hero è un prodotto del genere wu-xiapan che attrae per la spettacolarità delle scene, il cromatismo perfetto, la bellezza distribuita a piene mani dei corpi, dei volti, dei costumi, delle chiome fluttuanti, l’eleganza coreografica dei duelli e l’inventiva esuberante della regia nel movimento delle masse, nel dosaggio della gestualità, nella geometria perfetta degli spazi. Le distese sterminate degli scenari naturali entro cui si muovono presenze di fiaba suggestionano e concorrono alla seduzione dello spettatore, travolto da un’autentico diluvio di effetti speciali. La colonna sonora è la carta vincente del film, Tan Dun elabora scelte musicali eclettiche, affida a Itzhak Perlman gli assoli di violino, utilizza tamburi taiko e percussioni nei duelli, giunge al pieno orchestrale e coro maschile per le grandi scene di massa con l’esercito in movimento. [+]

[+] lascia un commento a paola di giuseppe »
d'accordo?
trick'r treat domenica 14 marzo 2010
un capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
80%
No
20%

Mamma che bello! E' pura poesia.. Come in ogni suo film Yimou dedica tutta la sua passione nelle scenografie, che sono impeccabili! Tutto stupendo!

[+] lascia un commento a trick'r treat »
d'accordo?
travis_bickle sabato 6 febbraio 2010
hero. Valutazione 3 stelle su cinque
57%
No
43%

Bellissima lo storia. Bellissima la regia. Bellissimi i colori.
Peccato che il film risulti a tratti lento e la sceneggiatura non convinca al 100%.
Bel film. Da vedere. 
I combattimenti ricordano Kill Bill di Tarantino.

[+] lascia un commento a travis_bickle »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Hero | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (1)
Golden Globes (1)
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità