Nikita

Acquista su Ibs.it   Dvd Nikita   Blu-Ray Nikita  
Un film di Luc Besson. Con Philippe Leroy, Jean-Hugues Anglade, Tchéky Karyo, Jeanne Moreau, Anne Parillaud.
continua»
Thriller, durata 113 min. - Francia 1990. MYMONETRO Nikita * * * - - valutazione media: 3,19 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

un bel thiller d'azione pieno di colpi di scena Valutazione 0 stelle su cinque

di 78rapoGI


Feedback: 610 | altri commenti e recensioni di 78rapoGI
venerdì 18 maggio 2018

è sera;le strade sono praticamente deserte e avvolte da un tetro grigiore che mostra tutto il degrado e la sporcizia che le circonda.Siamo in uno dei tanti quartieri della periferia di Parigi,quando ciò che vediamo è un gruppo di ragazzi vestiti in maniera trasandata e armati di tutto punto.Già da quì,capiamo subito che sono degli sbandati e che non hanno affatto buone intenzioni.Infatti,improvvisamente si fermano dinnanzi la serranda di una farmacia,scassinando la saracinesca con irruenza ,entrandovi dentro e andando dritti verso la cassa,con il fine di rubare quanto più denaro possibile.Il proprietario della farmacia,avvertendo i forti rumori prodotti da costoro,scende al piano di sotto e una volta accesa la luce,scopre a malincuore che a capo della banda e ad aver organizzato la rapina,è stato proprio il figlio.Preso dall'ira e con in mano una pistola,cercherà di sparare al giovane,ma così facendo perderà la vita insieme a lui,incitando ancora di più gli altri,che sempre più eccitati,inizieranno a rompere tutto ciò che li capiterà tra le mani e a sparare all'impazzata,perdendo totalmente il controllo delle loro azioni.Allertati da altre persone,arrivano sul posto dei tiratori scenti della polizia,che appostatisi,cominciano a sparare;nel conflitto a fuoco i malviventi perderanno la vita.Andando a pellustrare il locale devastato,uno dei poliziotti intravede una giovane ragazza a terra(l'unica del gruppo ad essere rimasta in vita),credendo che la donna sia ferita.
Il poverino,però,non sà che  la giovane è rimasta nascosta tutto il tempo e avvicinandosi per aiutarla,sarà invece freddato con un colpo di pistola alla testa.
La giovane,verrà dapprima condotta in una cella di isolamento,poi in tribunale,dove sarà condannata a trent'anni per aver assassinato senza alcuna pietà il poliziotto e aver preso parte alla rapina.Trovandosi senza via d'uscita e in preda ad un raptus di follia,la donna(che ama farsi chiamare Nikita) cercherà di fuggire,ma sarà trascinata via con forza e successivamente portata in un'altra stanza da due uomini in camice bianco,i quali le somministreranno una potente iniezione.Ma la donna,che è stata soltanto anestetizzata,si sveglierà in una camera,o meglio in una cella (che poi si scoprirà essere un centro di addestramento),nella quale riceverà la visita di un uomo alto e ben vestito(in realtà un altro poliziotto di nome Bob),il quale la metterà davanti a un bivio:o decidere di servire lo stato o sceglere di fare la stessa fine dei suoi compagni;vale a dire,morire.Bensì ostile in un primo momento,la donna apprenderà tutto ciò che le sarà insegnato,riuscendo attraverso gli insegnamenti di un'avvenente signora a far uscire fuori anche la sua femminilità,da troppo tempo assopita.Dopo aver superato con coraggio una difficile prova ed essere diventata uno spietato killer al servizio dello stato,Nikita assumerà una nuova identità,trasferendosi in un appartamento al centro della città e intrecciando una breve,ma intensa relazione con un cassiere incontrato a un supermercato,di cui(nonostante si innamorerà perdutamente),sarà costretta a mentire,per continuare a portare avanti le missioni alle quali è stata assegnata.Quando,però,il gioco si farà troppo pericoloso e il rischio troppo alto,la donna deciderà di abbandonare tutto e di sparire senza lasciare alcuna traccia,rinunciando a finire la sua ultima missione,ma anche e soprattutto all'unico uomo che aveva dato un senso alla sua vita,rendendola finalmente felice.Con Nikita,Luc Besson si impone come regista e sceneggiatore,costruendo con intelligenza non il solito film d'azione,ma una sorta di thriller noir dalle atmosfere cupe e dai risvolti drammatici,soffermandosi sulla protagonista femminile,entrando nei meandri più profondi della sua anima,per scrutarne gli apetti più emblematici e contradditori,ma anche la sua fragilità e con essa il suo lato umano.Nikita,in realtà,anche se ha avuto la possibilità di riscattarsi e di vivere una seconda "vita",paradossalmente non sarà mai libera ed anche quando troverà l'amore,dovrà arrendersi all'amara realtà,accettandone le inevitabili conseguenze.Quanto a Anne Parillaud,rende anche solo attraverso un battito di ciglio il suo ruolo nè troppo forzato,nè sopra le righe,recitando in modo impeccabile e portando sullo schermo una Nikita credibile,seducente e difficile da dimenticare.

[+] lascia un commento a 78rapogi »
Sei d'accordo con la recensione di 78rapoGI?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di 78rapoGI:

Nikita | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | cineofilo92
  2° | nicolò
  3° | lorenzodv
  4° | 78rapogi
  5° | beavis
  6° | teofrasto
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (1)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità