Storia di vita e di malavita - Racket della prostituzione minorile

Acquista su Ibs.it   Dvd Storia di vita e di malavita - Racket della prostituzione minorile   Blu-Ray Storia di vita e di malavita - Racket della prostituzione minorile  
Un film di Carlo Lizzani. Con Anna Rita Grapputo, Cinzia Mambretti, Cristina Moranzoni, Giuliana Rivera, Enzo Fisichella.
continua»
Drammatico, durata 93 min. - Italia 1975. MYMONETRO Storia di vita e di malavita - Racket della prostituzione minorile * * * - - valutazione media: 3,00 su 5 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Storie di prostituzione minorile a Milano Valutazione 3 stelle su cinque

di fedeleto


Feedback: 49130 | altri commenti e recensioni di fedeleto
domenica 19 giugno 2016

Dopo la discreta prova di Mussolini ultimo atto,Lizzani ritorna al documentaristico accantonando momentaneamente la storia.In una Milano fredda e nebbiosa si raccontano le storie di alcune ragazze minorenni vittime del racket della prostituzione, partendo da una ragazza innamorata di velluto(un protettore) che dietro un'apparente gentilezza nasconde un chiaro fine di sfruttamento,un'altra borghese annoiata che si prostituisce quando sente il padre esser andato con una minore, e proseguendo con un altra che è stata violentata e poi ha deciso di entrare nel giro,e una sua amica delusa da tutti e con voglia di prendersi rivincite segue la stessa strada,per finire ad una povera ragazza incinta sfruttata e usata e un'altra manipolata dalla madre.Lizzani(Torino nera,svegliati e uccidi) gira un film denuncia sceneggiato da Giarda Lizzani e la Rusconi,e l'inchiesta riguardo quest'argomento parte proprio da lei.La pellicola non ha certo la pretesa di esaurire l'argomento,ma quanto meno di affrontarlo in maniera chiara.Gli aspetti psicologici delle ragazze emergono gradualmente e non vengono trascurati, evidenziando le loro fragilità umane(il suicidio per la morte del suo cane) e le ribellioni (la prima ragazza che prova a scappare) e quell'innocenza persa(la ragazza minorenne dell'inizio con la pseudo madre),venduta,sfruttata e consumata (alcune si drogano), ed inoltre il regista romano non trascura le personalità dei clienti delle prostitute,dal folle che vuole ascoltare la pancia di una ragazzina incinta,a quello che vuole far mangiare un pezzo di pane intinto nella tavoletta,ecc...La scena finale del linciaggio all'uomo è in un certo senso il risultato di una Milano violenta e furiosa).Un film denuncia che ha incassato molto al botteghino,un ritratto della squallore umano rappresentato in stile quasi documentaristico.

[+] lascia un commento a fedeleto »
Sei d'accordo con la recensione di fedeleto?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di fedeleto:

Vedi tutti i commenti di fedeleto »
Storia di vita e di malavita - Racket della prostituzione minorile | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | renato c.
  2° | fedeleto
  3° | ralphscott
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 25 novembre
High Life
Galveston
martedì 17 novembre
La Gomera - L'isola dei fischi
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledì 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedì 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledì 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledì 28 ottobre
La partita
mercoledì 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità