Tess

Acquista su Ibs.it   Dvd Tess   Blu-Ray Tess  
   
   
   
alessandra verdino lunedì 6 aprile 2009
il sacrificio del sole Valutazione 5 stelle su cinque
82%
No
18%

Una delle caratteristiche di Thomas Hardy, lo scrittore inglese del romanzo "Tess dei d'Ubervilles", era che dipingeva la vita. Così com'é. Dura e cruda. "Tess" di Roman Polansky, interpretato dalla bravissima Nastassia Kinsky, é uno dei pochi casi di un film che rende onore al romanzo. Ambientato nella campagna inglese, intriso di sottiglieze psicologiche e drammi sociali. Ecco, per prima cosa, il dramma sociale. La povertà contadina. Il desiderio di un titolo, di appartenere ad una famiglia importante. Per averlo, ogni mezzo é lecito. Anche quello della rovina di una fanciulla onesta. Ed ecco, pronto, il secondo tema. Il sacrificio dell'innocenza, un dramma universale, che non é certo cambiato con i tempi. [+]

[+] lascia un commento a alessandra verdino »
d'accordo?
weach sabato 30 aprile 2011
i tentacoli di un destino Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Tess 1979,
di Roman Polanski
Trasposizione cinematografica fedele dal romanzo di Thomas Hardy
Sospesa fra il l vuoto e l’anelito di felicità ,è’ film in    vibrazione  sincronica con la filosofia del poeta e scrittore britannico.
Ma non solo, !!E quasi documento storico di un’ epoca che fu , piena di risonanze  , di echi, di pensieri lontani che qui  riemergono  con tutte le sofferenze esistenziali dell’ ‘uomo di sempre .
Roman Polanski descrive la fisicità del dolore,la potenzialità della bellezza impersonata da una splendida Nastassya Kinsky ;la speranza  di felicità  in contrasto con un mondo maligno , ostile, crudele, insensibile , distruttivo che non da pace alla sogno di essere (vedi Schopenhauer). [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
stefania callisto venerdì 23 marzo 2007
tess indimenticabile e vera Valutazione 5 stelle su cinque
83%
No
17%

Siamo nel Wessex,nella splendida campagna inglese di fine ottocento.Qui di svolge il destino di Tess,giovane e bella contadina,di lontane origini aristocratiche.Nata in una famiglia di contadi ,ambiziosi ma poverissimi,tess viene inviata da nobili parenti ,con la speranza che qualcuno la sposi e si accolli la sua numerosa famiglia.Bella e giovane ,viene sedotta da un cugino privo di scrupoli e rimandata a casa incinta.Il bambino muore e a tess non rimane che andarsene.Assunta come mungitrice,Tess incontra Angel,figlio anticonformista di un pastore.Si sposano, ma lei non vuole mentirgli e lui non le perdona il passato.Sola,Tess torna a fare la contadina,assediata dal suo antico padrone. Finirà per liberarsi di lui assassinandolo,e nonostante il ritorno del marito pentito,verrà giustiziata. [+]

[+] lascia un commento a stefania callisto »
d'accordo?
fedeleto domenica 31 luglio 2011
il destino crudele di tess Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Vincitore di tre premi oscar,tess e' un film firmato dal celebre Roman Polanski( rosemary's baby,chinatown,che?),reduce dal successo dell'inquilino del terzo piano ,adatta per il grnade schermo il romanzo di thomas hardy,collaborando alla sceneggiatura con brach.Nell'inghilterra del 1800,un uomo viene a conoscenza grazie ad un esperto di mappe genealogiche,che la sua famiglia ha una discendenza nobile.Mandera' la figlia dai rimanenti nobili,e gradualmente tess sara' coercizzata ed infine violentata dal cugino avendo un bambino che morira' poco dopo.Fuggita da quella vita lavorera' come mungitrice innamorandosi di un ragazzo che infine sposera'.,a nel loro primo giorno di matrimonio confesseranno i loro peccati ,ed appena il marito conoscera' la situazione di tessla abbandonera' per poi ritornare dopo anni ed ella non esitera' ad uccidere il proprio cugino che ancora la teneva imprigionata a se'Un dramma commovente ,dove la crudelta' del destino e' un vicolo cieco e la povera tess una vittima che non trova la felicita' qualunque cosa faccia. [+]

[+] lascia un commento a fedeleto »
d'accordo?
gianmarco.diroma domenica 10 marzo 2013
"occhio ai sottotitoli" Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Le stelle dovrebbero essere cinque, se si riuscisse ad arrivare ai presunti 180 minuti di durata del film. Perché il film, fin da subito, presenta questa particolarità, ovvero una durata di tre ore, a cui va sommato il ruolo di un ritmo decisamente lento e (forse) volutamente letterario. Elementi che, insieme, potrebbero condurre lo spettatore meno allenato ad abbandonare la visione di questo omaggio "A Sharon" (Sharon Tate). Bisognerebbe conoscere direttamente Roman Polanski e saperci avere a che fare (come forse il Moretti di "Caos Calmo"), per domandargli se esista una relazione tra i nomi dei personaggi al centro delle sue storie. Se esista per esempio una relazione tra la figura di Teresa in Cul-de-sac (interpretato da Françoise Dorléac) e quella di Tess/Teresa, abitata da Nastassja Kinski. [+]

[+] lascia un commento a gianmarco.diroma »
d'accordo?
Tess | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Stefano Lo Verme
Pubblico (per gradimento)
  1° | alessandra verdino
  2° | weach
  3° | stefania callisto
  4° | fedeleto
  5° | gianmarco.diroma
Premio Oscar (13)
Golden Globes (4)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità