Piano 17

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Piano 17   Dvd Piano 17   Blu-Ray Piano 17  
Un film di Antonio Manetti, Marco Manetti. Con Massimo Ghini, Enrico Silvestrin, Giampaolo Morelli, Elisabetta Rocchetti, Giuseppe Soleri.
continua»
Commedia nera, durata 105 min. - Italia 2005. uscita venerdì 3 marzo 2006. MYMONETRO Piano 17 * * * - - valutazione media: 3,02 su 30 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
jimi caos lunedì 2 dicembre 2013
deluso Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Sinceramente mi aspettavo qualcosa in più dai Manetti Bros. La prima metà del film l'ho trovata noiosa e poco coinvolgente, mentre la seconda parte è senz'altro molto dinamica e ritmata e rende onore ai fratelli registri.
Purtroppo a parer mio le pecche ci sono e non sono poche, a partire dalla recitazione spesso ostentata e poco naturale. Si salvano il grosso tirapiedi Borgia (Antonino Iuorio), che è il personaggio meglio riuscito, e il "cattivo" Pittana (Silvestrin).
Il montaggio, soprattutto nella prima parte del film, risente molto dell'abitudine a girare videoclip dei Manetti. Inoltre la qualità video è pessima e, va bene che si tratta di un prodotto super low budget, ma non posso credere che i due fratelli non avessero a disposizione un riflettore per sopperire alle carenze di luce con ovvie ripescussioni sulla qualità d'immagine nelle scene buie. [+]

[+] lascia un commento a jimi caos »
d'accordo?
daniele frantellizzi martedì 19 febbraio 2013
una vera bomba ad orologeria! Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Piano 17 si rivela essere una piacevole sorpresa.
I lati positivi di questo gioiellino - firmato dai nostrani fratelli Manetti - sono principalmente tre: la sceneggiatura, il cast, e la regia.
La trama si rivela il vero punto di forza della pellicola: la sfida che forse ogni autore che ami il crime sogna di vincere - ovvero costruire una storia avvincente utilizzando uno spazio chiuso e pochi personaggi -  viene affrontata con successo dai Manetti grazie ad un impeccabile meccanismo ad orologeria, che riesce a coinvolgere lo spettatore dall’inizio alla fine, facendolo appassionare all’enigma che si sta svolgendo in quell’ascensore bloccato tra due piani di un palazzo deserto con all’interno tre persone ed una bomba con un timer innescato pronta ad esplodere. [+]

[+] lascia un commento a daniele frantellizzi »
d'accordo?
gianni quilici domenica 20 gennaio 2013
talento e convenzionalità Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

I due fratelli Manetti hanno talento cinematografico, cioè capacità di fare cinema: immagini e montaggio, tensione e ironia, uso della musica e ritmo tutto danza secondo un incastro linguistico che ricorda il cinema americano e un po' Tarantino per altro con pochissimi soldi. [+]

[+] lascia un commento a gianni quilici »
d'accordo?
ultimoboyscout lunedì 9 maggio 2011
il doppio significato del piano 17. Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Film a bassissimo costo con una regia dinamica e ben curata e un cast giovane, fresco e adatto alla tipologia di situazione che si è voluto creare. In particolare sono sono molto efficaci Morelli, leader filosofico designato dal boss Ghini morto per mano amica in una rapina, intelligente, sveglio, arguto e dalla lingua tagliente e Silvestrin, attore validissimo, che avrebbe voluto raccoglierrne le redini ma che vistosi scavalcato cerca di sabotare lo stesso Morelli per prenderne il posto accecato da invidia, rabbia e gelosia. La storia è piacevolissima, fluida e accattivante al punto giusto, mantiene alta la tensione mescolando del buon noir all'italiana, azione e ritmo non frenetici ma costanti, il tutto scandito dal timer della bomba che scorre insesorabile verso l'esplosione. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
marc0 martedì 21 aprile 2009
c'era una volta: sigaretta e chewing gum.sveglia ! Valutazione 1 stelle su cinque
43%
No
57%

Film ridicolo (a volte sembra proprio volutamente). Forse il cinema italiano dovrebbe prendere piu' sul serio se stesso e gli spettatori...

[+] lascia un commento a marc0 »
d'accordo?
ivan sabato 1 marzo 2008
una svolta nel cinema italiano Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Finalmente qualcuno si è accorto che in Italia non si puo' contare solo su commediuccie per adolescenti e vecchi miti riportati in vita. E così, ci hanno pensato due registi esordienti a dare una svolta al cinema italiano. Con un budget molto ristretto, hanno dato vita ad un vero e prorpio thriller all'italiana che ha il potere di incollare allo schermo allo schermo dalla prima fino all'ultima inquadratura.

[+] lascia un commento a ivan »
d'accordo?
adri martedì 8 gennaio 2008
tarantino chi? Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

tarantino ma chi sei ? impara.

[+] lascia un commento a adri »
d'accordo?
gigi sabato 8 dicembre 2007
in un palazzo chiusi in ascensore Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

sicuramente molto interessante e con molto ritmo un film che si lascia vedere e si sente nella pancia da rivedere

[+] lascia un commento a gigi »
d'accordo?
achille mercoledì 24 ottobre 2007
claustrofobica tensione noir-pulp Valutazione 4 stelle su cinque
75%
No
25%

Non può non ricevere quattro stelle il miglior thriller noir-pulp italiano degli ultimi anni se si considera,soprattutto,che sono stati impiegati solamente 65mila Euro. La tensione incalzante stile John Woo (anche se per il motivo sopra citato,mancano gli effetti "spettacolari"),l'atmosfera noir,i pavimenti imbrattati dai personaggi feriti non mancano conditi da una ironia tutta italiana,spesso campanilistica. Inoltre Giampaolo Morelli ed Enrico Silvestrin,dimostrano (a chi non avesse ancora apprezzato) la loro bravura interpretativa. I fratelli Manetti manifestano la loro devozione al genere con i piccoli aneddoti del caso (ad es.,i quattro malavitosi hanno il nome dei quattro evangelisti). [+]

[+] lascia un commento a achille »
d'accordo?
antitarantola mercoledì 26 settembre 2007
incredibileeeee Valutazione 4 stelle su cinque
63%
No
38%

Fatto con due soldi e rende più di una carrellata di film fatti coi miliardi e col culo. SOno rimasto davvero colpito. I manetti bros confezionano una sceneggiatura da cardiopalma, dove la tensione sale fino alla fine. Interpreti credibili e (ASSURDO!!!!)colonna sonora più che discreta. Ripeto: il cinema, quello buono, è fatto di grandi idee, e non di attori piacioni e dialoghi alla !cento vetrine!. FIlmone, da vedere

[+] lascia un commento a antitarantola »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Piano 17 | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Davide Morena
Pubblico (per gradimento)
  1° | alfonso scarpa
  2° | medz
  3° | tyler73
  4° | aledeca
  5° | antonello
  6° | ultimoboyscout
  7° | jimi caos
  8° | daniele frantellizzi
  9° | fairy
10° | apefuribonda
David di Donatello (1)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità