Blackhat

Acquista su Ibs.it   Dvd Blackhat   Blu-Ray Blackhat  
Un film di Michael Mann. Con Chris Hemsworth, Wei Tang, Viola Davis, Ritchie Coster, Holt McCallany.
continua»
Azione, Ratings: Kids+13, durata 135 min. - USA 2015. - Universal Pictures uscita giovedì 12 marzo 2015. MYMONETRO Blackhat * * * - - valutazione media: 3,28 su 34 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
vincenzo barbarulli sabato 14 marzo 2015
l'avventurosa parabola di un hacker fotogenico Valutazione 3 stelle su cinque
81%
No
19%

Un hacker tanto talentuoso quanto palestrato (il protagonista è l'astro nascente di Hollywood Chris Hemsworth), vive rinchiuso in galera. Viene liberato per indagare su un misterioso attentato ad una centrale nucleare, commesso da innominati responsabili.

Da una trama non esattamente originalissima si sviluppa un film semplice, ma ben fatto. La continua altalenanza tra i ruoli del poliziotto e del fuggitivo, sono (in parte) il filo intrecciato della trama. I ruoli che continuano ad invetirsi, o meglio ad evolversi in tutta la pellicola, svoltano verso il classico protagonista buono contro i cattivi di turno. La tensione narrativa fa leva sull'amicizia del poliziotto buono (singolarmente cinese) e l'amore tra la sorella di quest'ultimo ed il protagonista. [+]

[+] film autoriale e digitale del noir contemporaneo (di antonio montefalcone)
[+] lascia un commento a vincenzo barbarulli »
d'accordo?
jack23 domenica 15 marzo 2015
una mezza ...... Valutazione 1 stelle su cinque
56%
No
44%

Se non si esce dopo il primo tempo è solo perché si spera che migliori nel secondo ma non accade, anzi. Tutta la trama non regge, chi sa usare bene il PC sa benissimo che un file autoeseguibile su una chiavetta USB viene normalmente bloccato sui PC di casa, figuriamoci per quelli di una centrale atomica o Wall Street, ma questo se fosse un film di azione fatto come si deve ci potrebbe anche stare. Invece sembra di vedere un mix tra telefilm e B movie di Sky: quei film che Sky trasmette in prima assoluta perché sono talmente brutti da non essere mai potuti andare al cinema e lo fanno solo per invogliarti a comprare i film in prima fila a pagamento. Poi come si fa a inventarsi un personaggio che racchiude il meglio di Rambo e di un super hacker ? Troppo inverosimile. [+]

[+] forse manco una stella (di no_data)
[+] .... (di themaster)
[+] concordo (di no_data)
[+] lascia un commento a jack23 »
d'accordo?
fel_antignani lunedì 16 marzo 2015
il ritorno del maestro Valutazione 4 stelle su cinque
56%
No
44%

Michael Mann torna dopo sei anni d’assenza (Nemico Pubblico, 2009) e lo fa in maniera prepotente, firmando un thriller cibernetico di pregevole fattura. La storia è intensa, nonostante alcuni (voluti) buchi di sceneggiatura che non pregiudicano la narrazione, anzi, la esaltano, contribuendo ad accrescere l’interesse dello spettatore. Il ritmo è alto, la musica accompagna con maestria le sequenze più emozionanti (che sono copiose) e dei cali d’attenzione non si vede nemmeno l’ombra. 
Fedele alla propria tradizione cinematografica, Mann mescola l’azione col sentimento, fonde i colpi d’arma da fuoco e la violenza al ritratto psicologico dei protagonisti, profondo e disilluso. [+]

[+] lascia un commento a fel_antignani »
d'accordo?
tarantinofan96 lunedì 6 luglio 2015
michael mann azzecca tutto, come sempre Valutazione 5 stelle su cinque
67%
No
33%

Nel cinema di Michael Mann sono spesso protagonisti uomini in fuga dal loro passato, con una vita violenta e travagliata, sempre alla ricerca di un cambiamento che possa redimerli (dal personaggio di James Caan in 'Strade violente', da quello di De Niro in 'Heat', passando anche per il John Dillinger di 'Nemico pubblico'). Non fa eccezione questa sua ultima fatica. 
[+]

[+] lascia un commento a tarantinofan96 »
d'accordo?
filippo catani sabato 31 ottobre 2015
un film d'attualità ma poco convincente Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Una serie di attacchi hacker che avvengono a Hong Kong e Chicago portano le autorità americane e cinesi a collaborare tra loro. La squadra si avvarrà della collaborazione di un abile truffatore da anni in galera.
Sicuramente Mann realizza un'opera di grandissima attualità e che sta incrinando i già non floridi rapporti Cina-Usa. Molto interessante è anche ovviamente tutta la parte legata alle possibili manipolazioni dei cambi o comunque dei software che li regolano. Questi elementi da soli però non servono per bilanciare il film. Le parti di stretta trattazione informatica sono quantomeno incomprensibili. Inoltre dopo una buona prima parte nella seconda il film vira decisamente sul genere action e vedremo i nostri due eroi combinarne un po' di tutti i colori tra un conflitto a fuoco e l'altro. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
gianleo67 venerdì 21 agosto 2015
polpastrelli sensibili e...nocche callose Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Rilasciato allo scopo di collaborare ad un'operazione di intelligence cino-americana per  la cattura di un pericoloso criminale informatico responsabile del sabotaggio di una centrale nucleare cinese, il prestante ed abile hacker Nicholas Hathaway dovrà fronteggiare tanto le insidie di una tecnologia invasiva e globalizzata quanto i più immediati pericoli di una task force armata fino ai denti e che non va tanto per il sottile. Coinvolto emotivamente in una storia d'amore con una bella esperta di reti dagli occhi a mandorla e muovendosi sul rischioso crinale di una scelta di campo che può decidere sulla sua vita e la sua libertà, sarà costretto a scoprire ed affrontare da solo la fantomatica mente criminale che si cela dietro gli attacchi informatici e disinnescarne l'incombente potenziale di distruzione e di morte. [+]

[+] lascia un commento a gianleo67 »
d'accordo?
markwillis martedì 28 luglio 2015
occasione sprecata Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

Un film debole che, seppur con qualche soluzione visiva interessante e situazioni molto vicine alla realtà dello spionaggio informatico, sarebbe risultato più efficace con una scrittura più incisiva e un montaggio meno dilungato. Il classico problema di molte produzioni; un film che dovrebbe durarti un'ora e mezza te ne dura due. Un vero peccato, pensando a pellicole come Heat-La Sfida e Collateral, ci si aspettava molto di più.

[+] lascia un commento a markwillis »
d'accordo?
nicoladc89 giovedì 16 luglio 2015
decisamente scarso Valutazione 1 stelle su cinque
50%
No
50%

Cosa direste di un film sul calcio in cui un giocatore prende palla in difesa, ne scarta 10 e segna, per 5 volte di fila in finale di Champions League? In cui l'arbitro dà rigore per un fallo a centrocampo, la partita dura 70 minuti, in cui giocano in 12 e uno degli attaccanti indossa la numero 1? Che è una cavolata totalmente inaccurata, in altre parole un pessimo film.
Blackhat ha tante di quelle sciocchezze che è più o meno al livello di un film come quello. 1. I due geni del computer leggono - come nulla fosse - il codice eseguibile di un virus 2. quel codice eseguibile contiene addirittura traccia di righe commentate (che a. vengono cancellate dai compilatori e b. [+]

[+] lascia un commento a nicoladc89 »
d'accordo?
barone16 venerdì 19 giugno 2015
ctrl-alt-canc Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Pensare che siano possibili cose del genere utilizzando piattaforme virtuali è allucinante. Non male come idea. Film diretto ed interpretato bene,anche se è facile perdersi nella trama intrecciata, soprattutto per uno come me che la cosa più difficile che sa fare al pc è ctrl-alt-canc. Una delle sue pecche è la durata che in alcuni momenti e dialoghi finisce per annoiare. Una pellicola tutto sommato andabile. Si lascia guardare ma senza grandi pretese .

[+] lascia un commento a barone16 »
d'accordo?
astromelia venerdì 10 aprile 2015
filmone Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

nonostante il flop ai botteghini costato 70 milioni di dollari incassati 17,a me è sembrato un filmone,il regista è con gli attributi,ad un certo punto ho pensato nettamente a the heat-la sfida,per velocità di esecuzione e mai vuoti nel film,la storia può reggere ed è basata sul malware creato dagli usa e israeliani per bloccare le centrali nucleari in iran,avrei forse preferito attori diversi per un maggior pregio ma hamsworth fa la sua figura,peccato i sottotitoli per i cinesi che non li doppia mai nessuno forse per dare maggior enfasi alla sceneggiatura,la fine mi pare dovesse avere un seguito,comunque in giro se ne vedono pochi di movies come questo,da notare gli spari verosimili ai reali e la colonna sonora inizialmente da incubo,ma la maestria del regista sta nel lasciare lo spettato [+]

[+] lascia un commento a astromelia »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Blackhat | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | vincenzo barbarulli
  2° | jack23
  3° | fel_antignani
  4° | tarantinofan96
  5° | barone16
  6° | astromelia
  7° | filippo catani
  8° | gianleo67
  9° | markwillis
10° | nicoladc89
11° | mabster
12° | stanliok
Immagini
1 | 2 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 12 marzo 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità