Pusher

Un film di Nicolas Winding Refn. Con Kim Bodnia, Zlatko Buric, Laura DrasbŠk, Slavko Labovic, Mads Mikkelsen.
continua»
Drammatico, durata 105 min. - Danimarca 1996. MYMONETRO Pusher * * * - - valutazione media: 3,47 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Esordio di un regista molto abile Valutazione 3 stelle su cinque

di Alessandro Rega


Feedback: 3864 | altri commenti e recensioni di Alessandro Rega
giovedý 26 dicembre 2013

Film Danese del 1996, primo di Refn, Non mancano sequenze tipiche del regista danese, alcune ambientate in locali tramite i quali può permettersi di usare luci ad intermittenza. Nelle successive opere, di quell’effetto, che tanto surreale rende il film, Refn fa un uso perenne senza sentire il bisogno di giustificarle ambientando le sequenze in locali, ad esempio. Lo usa così, non giustificandosi, e ciò rende il tutto meno realistico , non evitando, tuttavia, il nudo realismo di certe scene.Ciò rispecchia di più la psicologia del protagonista che compie un viaggio psicologico onnipresente, o quasi, nella filmografia di Refn .Qui, invece, di surreale c’è ben poco, perché si tratta di una pellicola cruda e realista.
Infatti, il nostro protagonista è un Pusher che ben presto si ritrova coperto di debiti.Nella prima parte c’è meno violenza ed è certamente un’opera più godibile e sembra quasi d’intrattenimento. Ma poi aumentano la violenza ed il sangue, il film diventa più morboso, così come il nostro protagonista che si ritrova ad essere più nervoso, più drogato ed anche più violento; tutto per via della sfortuna e dei debiti. In realtà, la differenza tra parti divertenti e realiste è testimoniata dal successo che ha avuto questa pellicola, successivamente ritenuta un cult de cinema underground.
C’e poca speranza in quest’opera,  fino ad arrivare a quel finale beffardo, che toglie ogni dubbio, che mozza il fiato. Zoom sul volto di Frank beffato dalla sua ragazza; è un finale che veramente riesce a colpire etaglia l’ultimo filo di speranza tessuto nella scena precedente, in cui il boss Milo aveva accettato i suoi soldi e non ne aveva richiesti ulteriori, perdonando il resto non pagato da Frank.
Dunque, è un film che rispecchia la storia del suo personaggio principale, analogamente ad altri lungometraggi diretti da Refn. Per quanto strano può apparire, lo spettatore non si immedesima nella storia, è voluto dal regista che gira la totalità del film con la mdp a mano. Tutto per via della regia, che in questo film parla chiaramente.
Frank non è l’unico personaggio da annotare, essendo il cast più scarno, i principali, seppur pochi, assumono maggior importanza. Tonny e Milo  sono altri esempi da constatare.
Tonny, inizialmente, sembra quasi il protagonista della nostra storia: pervertito e drogato che collabora con Frank, per poi tradirlo, è da dire che Mikkelsen ha ben reso il personaggio.
Milo è colui a cui il protagonista deve dei soldi: lo chiama amico, ma si intuisce la sua crudeltà criptata, che poi emerge verso la fine del film.
Altri personaggi, blandamente caratterizzati, fanno da sfondo a questa storia, ma di analizzarli non vale la pena.
Questo è un film non male da vedere, chi è appassionato di Refn non può perderselo, perché questo è un Refn non ancora maturo. ma è interessante vedere il suo esordio alla regia.
Sicuramente non un capolavoro: è un lungometraggio che non ha freschezza di fondo né lucidità nei contenuti, ma è assai coerente e tecnicamente ha pochi difetti…certamente diversi da quelli delle sue successive produzioni che, pur esseno più raffinate, ne presentano di difetti.
Sicuramente, quando si parla di Refn non si può che dire di un regista abilissimo, con un suo stile non trascurabile, che tanto piace al sottoscritto; per me deve solo curare meglio alcuni aspetti, però sa affrontare progetti diversi sempre dominati dalla violenza e, talvolta, riesce veramente bene (come in Drive, ad esempio).


[+] lascia un commento a alessandro rega »
Sei d'accordo con la recensione di Alessandro Rega?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Alessandro Rega:

Vedi tutti i commenti di Alessandro Rega »
Pusher | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | davide chiappetta
  2░ | alessandro rega
  3░ | andrej
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità