Amici miei

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Amici miei   Dvd Amici miei   Blu-Ray Amici miei  
Un film di Mario Monicelli. Con Ugo Tognazzi, Philippe Noiret, Gastone Moschin, Duilio Del Prete, Adolfo Celi.
continua»
Commedia, durata 140 min. - Italia 1975. uscita lunedý 16 novembre 2015. MYMONETRO Amici miei * * * * - valutazione media: 4,23 su 68 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Una sinfonia corale Valutazione 4 stelle su cinque

di pisciulino


Feedback: 3 | altri commenti e recensioni di pisciulino
sabato 22 ottobre 2011

"Un film di Pietro Germi", che, gravemente ammalato, affidò la regia all'amico Monicelli (un regista tanto bravo che se fosse stato americano sarebbe ricordato come uno dei più grandi artigiani di Hollywood). Cosa ci vuole dire Germi con questo film?  Ha voluto celebrare, lui così conservatore, i valori dell'amicizia? Ha inteso elogiare la presa della vita come gioco, lui così serio, ed esprimere la gelosia degli intellettuali verso i semplici che si divertono con poco? O forse ha voluto finalmente raggiungere il grande successo di pubblico che gli era stato, lui così intransigente nella sua integrità, sempre negato? Certo è venuto fuori un film che ha messo insieme, come si dice, il colto e l'inclita, in cui si riconoscono antiche tradizioni letterarie e il divertimento, per così dire, plebeo. Caduto in un determinato periodo della società italiana (la prima metà degli anni settanta), di cui coglie gli umori cupi e amari che ben concorrono con la sua vena sarcastica, empia, burlesca, ha per questo uno spessore nettamente superiore, a mio avviso, ai seguenti della serie. Tra i personaggi, entrati nella memoria collettiva, forse il più riuscito è il Mascetti (Tognazzi, che inventa uno spassoso gioco di parole). Le donne, se non sono brave sono belle (come la giovane Silvia Dionisio, che si mostra nuda). Qualcuno ha scritto che dietro il nevrotico gallismo dei protagonisti, che manifestano una certa diffidenza per le donne, si nasconde una inconscia venatura omosessuale. Questo lo lascio a Freud; più pertinente mi pare l'esorcismo nei confronti della morte, presa perfino in giro alla fine del film. Nel complesso un'opera di grande armonia, in realtà molto finemente elaborata, ricca di significati, che colpisce quasi sempre nel segno, uno degli ultimi -e più grandi- traguardi della commedia all'italiana.    

[+] lascia un commento a pisciulino »
Sei d'accordo con la recensione di pisciulino?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di pisciulino:

Amici miei | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pino Farinotti
Pubblico (per gradimento)
  1░ | andrea
  2░ | ggg414
  3░ | simone
  4░ | i'lumo
  5░ | parsifal
  6░ | francesco di benedetto
  7░ | noia1
  8░ | benny
  9░ | paolo 67
10░ | pisciulino
11░ | fabio57
12░ | jackiechan90
13░ | evildevin87
14░ | radam
15░ | joker 91
Rassegna stampa
Gian Luigi Rondi
Nastri d'Argento (10)
David di Donatello (4)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità