Biùtiful cauntri

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Biùtiful cauntri  
Un film di Esmeralda Calabria, Andrea D'Ambrosio, Peppe Ruggiero. Con Raffaele Del Giudice, Salvatore Napolano, Mario Gerlando, Patrizia Gerlando.
continua»
Documentario, durata 83 min. - Italia 2007. - Lumière & Co. uscita venerdì 7 marzo 2008. MYMONETRO Biùtiful cauntri * * * 1/2 - valutazione media: 3,49 su 24 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
taniamarina domenica 11 aprile 2010
documentario poeticamente disgustoso Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Film disgustoso non per come dice le cose, ma per come le cose ci parlano. Sono un campano ed è inutile dire che questo film è tutto un dolore. La realtà di un paese come Acerra destinato a sparire dalle politiche nazionali, usato soltanto come discarica abusiva con tanto di modificazioni genetiche, malattie e tumori. Il ridicolo divismo cinematografico del cicerone della pellicola che ha deciso di mettere a nudo una realtà impossibile da concepire, si fa perdonare altamente dall'immenso lavoro umanitario e "bestiale". Gli abitanti di Acerra sono bestie che devono morire, proprio come le loro capre. Sembra un malaugurio invece è ciò che, in questo momento, sta realmente succedendo. [+]

[+] lascia un commento a taniamarina »
d'accordo?
angelo umana domenica 7 marzo 2010
italia rovinata Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Il cinema è una gran cosa … ci r a c c o n t a storie altrui, ci fa entrare dentro fatti accaduti altrove, ci fa vedere mondi e realtà che non vedremmo altrimenti, ci mostra la facilità con cui estranei si incontrano e si conoscono, come non spessissimo lasciamo che avvenga nella nostra vita abituale. Il cinema è inchiesta: Biùtiful Càuntri è appunto questo, ci porta nei siti dove la malavita riversa rifiuti altamente inquinanti (arsenico e amianto compresi, solo per dirne due), con imprenditori del nord che approfittano di questo stoccaggio a buon mercato (in una delle intercettazioni telefoniche contenute nel film si cita il nome del nostro innominabile sommo presidente del Consiglio) e politici di tutti i livelli che si sono sempre voltati dall’altra parte. [+]

[+] lascia un commento a angelo umana »
d'accordo?
luca scialò domenica 31 gennaio 2010
amaro docu-film sulla cernobyl campana Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Amaro docu-film sul disastro ambientale che si sta consumando a Nord di Napoli, nel territorio compreso tra i comuni di Giugliano, Qualiano e Acerra, nel totale disinteresse delle istituzioni e della politica; quest'ultima, anzi, spesso collaborativa con la camorra e gli imprenditori del nord affinchè il traffico dei rifiuti tossici vada a buon fine.
Attraverso la caparbietà del direttore di Legambiente Campania, Raffaele Del Giudice, e la voce fuori campo che legge le relazioni della commissione parlamentare d'inchiesta sull'emergenza rifiuti in campania, questo film proietta lo spettatore in quella che ormai è diventata una vera Cernobyl, nella quale animali ed esseri umani si ammalano ogni anno sempre più e sono soggetti a deformazioni fisiche. [+]

[+] lascia un commento a luca scialò »
d'accordo?
jano domenica 27 aprile 2008
senza un domani!!! Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Peccato che Napoli può esserte star di sola negatività!!! HELP HELP HELP Qui si muore !!!

[+] lascia un commento a jano »
d'accordo?
ginopie venerdì 18 aprile 2008
la campania Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

guardatevi questo film ed osservate attentamente la situazione in cui stiamo, non sono favole, potete vederle con i vostri occhi se venite qui!!! tutta colpa di chi ci ha governato fin ora

[+] lascia un commento a ginopie »
d'accordo?
ciccio capozzi domenica 13 aprile 2008
un microcosmo che dà la risposta a tutti i quesiti Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

La vicenda dell’infinita emergenza della munnezza nella zona a ridosso di Acerra, in una documentazione dal basso, che dà voce a coloro che stanno subendo il disastro ambientale più da vicino: agricoltori e pastori. E’ un film-documentario assolutamente realistico. Il suo effetto è impressionante; a tratti allucinante. I tre giovani registi-sceneggiatori, e la Calabria anche montatrice, hanno semplicemente posto lo sguardo su una realtà esistente, senza nemmeno calcare o enfatizzare quanto è sotto gli occhi di tutti. L’attenzione è praticamente sul solo territorio di Acerra: ma è un microcosmo che dà la risposta a tutti i quesiti. Il problema non è il no acritico e la resistenza collettiva alla presenza di discariche. [+]

[+] lascia un commento a ciccio capozzi »
d'accordo?
tictactictac giovedì 27 marzo 2008
senza speranza Valutazione 4 stelle su cinque
25%
No
75%

Ma solo oggi ci accorgiamo che la situazione è così drammatica? E' proprio tipico sotterrare i propri rifiuti a tutti i livelli sociali di quelle terre. Mi ricordo negli anni 60 quando Sofia Loren con la madre e la sorella avevano preso casa in affitto in un paese sulle Dolomiti, erano miei vicini di casa. Beh, gettavano la monnezza dalla finestra! Li ho viste io.Deve essere proprio una loro cultura, a quanto si evince dal documentario, dalla camorra al piccolo consumatore che butta il frigorifero sul ciglio della strada. Succede da anni e fino ad oggi nessuno protestava. E la cosa più impressionante sono gli agnelli che muoiono come mosche, i raccolti da buttare che si vedono nel film. E poi dicono che le mozzarelle non sono contaminate? C'è bisogno di una maggiore coscienza civile da quelle parti e se i "polentoni" gettano lì i loro rifiuti significa che quelli glielo lasciano fare.

[+] non tiriamo fuori la solita storia dell'inciviltà (di rino)
[+] lascia un commento a tictactictac »
d'accordo?
stefano martedì 25 marzo 2008
documentario scomodo Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Scomodo perchè ribalta facili tentazioni, cioè quella di attribuire la colpa della cosiddetta emergenza rifiuti ai soliti napoletani "terroni" che non fanno la raccolta differenziata e non vogliono gli inceneritori. Il documentario ci mostra invece che una bella fetta di colpa ce l'hanno i "polentoni" che non si fanno scrupoli nell'affidarsi alla malavita per smaltire ogni genere di schifezza tossica, sempre in nome di un unico dio: il denaro. Nel frattempo le persone e l'ambiente muoiono, e tutto accade sotto gli occhi di una politica locale e nazionale che fa finta di non sapere, e che propone come unica soluzione l'invio dell'esercito, come in una lontana colonia del terzo mondo. Andatelo a vedere, prima che lo facciano scomparire dalle sale.

[+] la prova che bassolino non e' colpevole (di mimmo)
[+] lascia un commento a stefano »
d'accordo?
erse giovedì 20 marzo 2008
utile e incisivo, nonchè accurato Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Apre una finestra su una realtà nei fatti misconosciuta, da vedere

[+] lascia un commento a erse »
d'accordo?
madai lunedì 17 marzo 2008
un grido contro il silenzio Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

IO credo che anche se non è questo propriamente il cinema per eccellenza, in Italia si dovrebbero produrre più prodotti del genere. Siamo in crisi in primis come paese e quindi fare capire la nostra realtà a chi crede che il nostro paese è solo i ragazzotti maledetti o le ragazzine alla Moccia è importante. L'arte non ha solo uno scopo estetico, ma può anche essere un mezzo per cambiare le cose e per lottare socialmente. Non ho visto il film, quindi non lo giudico, ma l'idea in se mi piace. Il riscatto non passa solo per una voce, è vero, ma se ad una prima se ne aggiungono altre sempre più forti ed arrabbiate, il silenzio non sarà più possibile e il muro del menefreghismo egoistico che ha avvolto la nostra nazione crollerà.

[+] lascia un commento a madai »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Biùtiful cauntri | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (3)


Articoli & News
Link esterni
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità