Niente è come sembra

Un film di Franco Battiato. Con Giulio Brogi, Sonia Bergamasco Drammatico, - Italia 2007. MYMONETRO Niente è come sembra * * - - - valutazione media: 2,43 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
no si martedì 27 novembre 2012
cinerealtà Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Il mondo è dei furbi che amano.
L'incidente.


[+] lascia un commento a no si »
d'accordo?
jayan lunedì 21 novembre 2011
fatto male, confuso, inconcludente, brutto Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

In questo terzo film di Battiato si vede una pellicola mal fatta, brutta, inconcludente e confusa. I propositi di Battiato sono lodevoli: esprimere attraverso un film i principi delle filosofie orientali e alchimistiche, ma il risultato è sgradevole dal punto di vista estetico e incomprensibile dal punto di vista filosofico. Forse è questo ciò che delude di più. Allo spettatore che entra in cinema (tra l'altro lo si è potuto vedere solo nei cinema in cui lui era presente, su invito, non nelle sale tradizionali, in quanto nessuno ha voluto distribuire questo film e Battiato lo ha distribuito in dvd nei negozi), colui che già conosce un po' le filosofie orientali, è rimasto "disgustato" per il modo "caotico" e per niente esplicativo con cui ha esposto tali argomenti; colui invece che non conosce nulla delle filosofie orientali, non ha capito nulla. [+]

[+] lascia un commento a jayan »
d'accordo?
billa lunedì 28 luglio 2008
uno shyamalan minimalista? Valutazione 3 stelle su cinque
57%
No
43%

Mai visto nulla di simile. E' un film così strano che incuriosisce proprio per la sua stranezza e il suo ermetismo. Mi ha spinta a rivederlo perché comunque si gusta e non annoia. Le riflessioni sono interessanti e una trama di fondo c'è anche se non è ben delineata: lasciato dalla moglie un uomo che non crede in Dio si ritrova in una conversazione sul significato della esistenza cje lo porta a rivedere le sue convinzioni. Niente è come sembra: neanche il mondo dove ha vissuto o le cose in cui ha sempre creduto e che lo hanno portato ad una esistenza apparentemente normale ma limitata nella sua normalità. E' qualcosa di talmente nuovo che avrei avuto piacere che fosse durato di più approfondendo le riflessioni, ma anche se così breve lascia dentro qualcosa. [+]

[+] lascia un commento a billa »
d'accordo?
max sabato 21 giugno 2008
few of us Valutazione 5 stelle su cinque
64%
No
36%

che bello.. il pubblico italiano, italiota, italoidiota ha sentenziato ancora una volta: uffa che noia questo film, non è un film perché "ha un solo personaggio" (!!! embé, nun se pò!?!? e dillinger è morto allora, che è forse il miglior film italiano di tutti i tempi?), perché ha una struttura che non capisco, mi annoia dunque è brutto. o, come direbbe carmelo bene, "questo film è brutto, fa schifo non mi piace, e sì che non sono un cretino". ma chi te lo dice, a te, di non essere un cretino, o tenero pubblico italiano, cresciuto a pane e pieraccioni, de sica e enzo salvi..? vi lamentate per aver speso invano i soldi del biglietto? questo film, a parte rare sale,(la cineteca di bologna per esempio) è uscito direttamente in home video, dunque i pochi che sono andati a vederlo al cinema volevano vederlo, come quelli che lo hanno acquistato. [+]

[+] lascia un commento a max »
d'accordo?
sergio pensato mercoledì 7 maggio 2008
peggiore di come sembra Valutazione 1 stelle su cinque
67%
No
33%

Se non contasse su tante amicizie, Battiato sarebbe persino simpatico nella veste di cineasta: lui ci prova, ci riprova, e se il tondo gli viene quadrato l'errore è di chi guarda senza saper cogliere l'essenza... di che? Non aspettatevi spiegazioni, l'esoterismo funziona così. Chi disse che son solo canzonette, al suo cospetto ha la chiarezza di un santo e l'onestà di Kant.

[+] lascia un commento a sergio pensato »
d'accordo?
perdurabo domenica 20 aprile 2008
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
57%
No
43%

Franco battiato sta riscrivendo le regole dell'immagine narrante. Il suo ingresso nel cinema (è già in preparazione il quarto film) ha rappresentato, in un certo senso, una rivoluzione dadaista, una carica estetica esoterica, un segno dell'evolversi del linguaggio cinematografico. Vicino a quegli autori che intendono spezzare le convenzioni del cinema tradizionale (vedi Lynch,bunuel etc) Battiato si riconferma l'unico artista autore europeo capace di guardare anni luce avanti a tutti gli altri. Niente è come sembra è opera di altissimo livello supercinematografico. Non vuole raccontare nulla, semmai esporre le diverse percezioni della spiritualità, della ricerca interiore. Vicino all'estetica di De Oliveira e di certo cinema russo, questo film "diverso" è l'unico grande capolavoro espresso dal cinema italiano (Moribondo) in questo nuovo millennio; anche se il linguaggio di Battiato regista nulla ha a che vedere con il piccolo e velleitario cinemino italiano preferendo guardare ai grandi modelli del cinema europeo d'autore.

[+] lascia un commento a perdurabo »
d'accordo?
minih 82 mercoledì 26 marzo 2008
fantastico film troppo avanti Valutazione 4 stelle su cinque
43%
No
57%

BELLISSIMO FILM MOLTO MEGLIO RISPETTO AI FIL DI DE SICA E BOLDI, CERTO NON è PER TUTTI QUESTO FILM è UN FILM DA ADULTI DA GENTE COLTA CHE VUOLE VEDERE UN FILM DECENTE ALMENO UNA VOLTA IN VITA SUA. LO CONSIGLIO PERCHè è UN'OPERA FILMICA CON I FIOCCHI. BRAVO BATTIATO E A TUTTO IL SUO CAST

[+] lascia un commento a minih 82 »
d'accordo?
bordata il sublime mercoledì 30 gennaio 2008
i giochini di franco Valutazione 1 stelle su cinque
53%
No
47%

niente è come appare perchè niente è reale. i soldi che spendiamo per vedere stà boiata sò reali però... battiato è il più grande cantautore italiano. per il cinema lasciamo perdre ..si diverte dai...

[+] lascia un commento a bordata il sublime »
d'accordo?
musikanten venerdì 4 gennaio 2008
spettatore arrabbiato calmati Valutazione 4 stelle su cinque
71%
No
29%

Pensa almeno che a qualcuno possa essere piaciuto. Per esempio a me. Non sarà tra i miei tre film preferiti, ma preferisco un Battiato o un Olmi alle commedie italiane stile Natale a ... o peggio ancora stile Moccia.

[+] lascia un commento a musikanten »
d'accordo?
vittorio giovedì 3 gennaio 2008
"nulla" hai capito! Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

a me sembra che il nulla sia ciò che hai capito tu del film. Un film non ha bisogno di una trama per suscitare riflessioni, reazioni interiori, per piacere, insomma. Se tu non hai un minimo di sensibilità sia artistica, che culturale, perchè non vai a vederti "natale in crociera"?ti prego rispondimi.

[+] i film di battiato sono lui. (di persona)
[+] lascia un commento a vittorio »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Niente è come sembra | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | max
  2° | roberto
  3° | billa
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità