Porte aperte

Acquista su Ibs.it   Dvd Porte aperte   Blu-Ray Porte aperte  
Un film di Gianni Amelio. Con Gian Maria Volonté, Ennio Fantastichini, Renzo Giovampietro, Renato Carpentieri, Lidia Alfonsi.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 108 min. - Italia 1990. MYMONETRO Porte aperte * * * * - valutazione media: 4,13 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
luigi chierico venerdì 28 giugno 2013
non ti fidar di loro ma… Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Una ricostruzione storico politica in ambiente siciliano fascista. Il film è reso efficace e convincente per la presenza dell’ottimo Volontè, e la buona prestazione di Fantastichini. La Sicilia ha il suo fascino, il suo calore, i suoi misteri, e il talento di Volontè, col il suo volto espressivo, scavato, danno un notevole spessore alla vicenda che però scorre lentamente, viene così a mancare la tensione su un argomento di vitale importanza : la pena di morte! Rimane un avvertimento : se hai a che fare con i giudici, non con la GIUSTIZIA, che è ben altra cosa, non mettere il bastone tra le ruote. chigi

[+] lascia un commento a luigi chierico »
d'accordo?
gianni lucini lunedì 24 ottobre 2011
la nomination all’oscar Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Ispirato all’omonimo romanzo di Leonardo Sciascia e presentato per la prima volta nel 1989 Porte aperte è il film destinato a proiettare Gianni Amelio tra i grandi protagonisti della cinematografia internazionale. Innumerevoli sono i premi ottenuti. Tra questi c’è anche la prestigiosa nomination all’Oscar per il miglior film straniero nel 1991. L’exploit in terra statunitense arriva dopo un’intensa stagione di riconoscimenti che lo vede totalizzare ben quattro premi Felix (miglior film europeo, miglior attore protagonista a Gian Maria Volonté, miglior attore rivelazione a Ennio Fantastichini e miglior fotografia), quattro David di Donatello (miglior film, miglior attore, miglior suono, migliori costumi), tre Globi d’Oro della stampa estera (miglior film, miglior sceneggiatura, migliore attore a Gian Maria Volonté), la Grolla d’Oro per il miglior film, due Ciak d’Oro (migliore sceneggiatura e miglior attore non protagonista a Ennio Fantastichini) e un Nastro d’Argento per il miglior film. [+]

[+] lascia un commento a gianni lucini »
d'accordo?
gianni lucini lunedì 24 ottobre 2011
tutti siamo giudici Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

È facile essere contro la pena di morte per gli innocenti. Quando il boia uccide un innocente chiunque si sente dalla parte della vittima. Molto più difficile è provare la forza del proprio principio di fronte a un efferato assassino, magari un reo confesso che rivendica trionfalmente le sue gesta. Per evitare equivoci Gianni Amelio, alla pari di Leonardo Sciascia, non consente scappatoie allo spettatore. Nei primi minuti del film Tommaso Scalia uccide uno dopo l’altro le sue vittime e se nel caso del suo ex capo Vincenzo Spadafora sembra esserci un minimo di giustificazione nell’arroganza e nelle provocazioni («...vai via da qui che si perda anche la tua razza. [+]

[+] lascia un commento a gianni lucini »
d'accordo?
paperino lunedì 10 ottobre 2011
grandi interpretiottima regiaalto contenuto morale Valutazione 5 stelle su cinque
60%
No
40%

Premesso che ho sempre amato Gianni Amelio, non avevo ancora potuto ammirare questo suo capolavoro in  cui tutto è perfettamente strutturato.
Asciutta ed essenziale la regia e l'interpretazione fin  della prima scena  con gli indimenticabili fogli bianchi che volano via e che sono una delle poche note di colore abbagliante in un film girato su toni seppiati o  comunque virati su grigi e blu .Tutti gli interni ( ed anche  molti esterni) l'abitazione dell'assassino e del giudice ,l'aula del tribunale, la gabbia in cui è rinchiuso l'accusato sono  in penombra a mio parere  voluta  per  sottolineare l'incertezza e la difficoltà a "portare luce " nelle coscienze degli uomini e per non distrarre lo spettatore dal contenuto  e dal messaggio del film. [+]

[+] lascia un commento a paperino »
d'accordo?
luca scialò sabato 6 agosto 2011
la forza di un romanzo contro l'ingiustizia Valutazione 5 stelle su cinque
70%
No
30%

In una Palermo fascista di fine anni '30, il contabile Tommaso Scalia commette tre omicidi. Uccide il responsabile che lo ha licenziato, l'ex collega che ha preso il suo posto e la moglie. Il codice penale prevede la pena di morte, che lui stesso implora, ma un giudice, Vito Di Francesco non ci sta e contrario alla condanna estrema cerca di creare dei deterrenti per l'imputato. Trova molti ostacoli, tra il Presidente della giuria e gli stessi giurati, che in cuor loro, in fondo, non vorrebbero condannarlo. Tra loro, ad appoggiarlo con convinzione, c'è un contadino istruito, il quale, ispirandosi al romanzo Delitto e castigo, sprona il giudice a continuare nella sua ricerca della verità. [+]

[+] lascia un commento a luca scialò »
d'accordo?
paola di giuseppe venerdì 18 dicembre 2009
porte chiuse Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Tommaso Scalia,colpevole di triplice omicidio premeditato,fu giustiziato nel 1938 a Palermo dopo il processo di appello che commutò in pena capitale l’ergastolo di prima istanza. Il giudice a latere Di Francesco,quello del primo processo,nel frattempo era stato trasferito in una pretura di montagna.Non avrebbe più intralciato il corso della giustizia con assurdi cavilli contro la pena di morte,in combutta con giurati deboli,imbottiti di strane letture tipo Delitto e castigo. Finisce così Porte aperte,con una breve didascalia su come poi siano finite le cose. Ma il giudice Di Francesco lo sapeva che sarebbe andata così e l’aveva detto al giurato di campagna, proprietario di una straordinaria biblioteca (7000 libri!)ereditata dal marchese di Salemi di cui il padre era amministratore. [+]

[+] molto bene (di johngarfield)
[+] lascia un commento a paola di giuseppe »
d'accordo?
Porte aperte | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Tiziano Sossi
Pubblico (per gradimento)
  1° | paola di giuseppe
  2° | luca scialò
Premio Oscar (1)
Nastri d'Argento (4)
David di Donatello (8)


Articoli & News
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità