Rocky IV

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Rocky IV   Dvd Rocky IV   Blu-Ray Rocky IV  
   
   
   
great steven venerdì 26 dicembre 2014
somigliante più a uno spot pubblicitario, delude. Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

ROCKY IV (USA, 1985) diretto da SYLVESTER STALLONE. Interpretato da SYLVESTER STALLONE, TALIA SHIRE, BURT YOUNG, CARL WEATHERS, DOLPH LUNDGREN, BRIGITTE NIELSEN, TONY BURTON, ROCKY KRAKOFF, JAMES BROWN
Infrollito dagli agi della vita famigliare, Rocky Balboa esita a raccogliere la sfida di Ivan Drago, gigantesco pugile sovietico e malvagio robot macinapugni. Il quale, in un incontro fra le potenze sportive statunitensi e quelle sovietiche, ha pure ucciso il suo ex rivale e manager Apollo Creed, contravvenendo alle regole della sana sportività. Finalmente, per il giorno di Natale, si reca in Russia e si prepara con mezzi tradizionali (mentre Drago si allena in una palestra iper-tecnologica) al complicato e pericoloso match in cui Rocky sa di rischiare la vita. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
shiningeyes mercoledì 27 marzo 2013
una saga quasi arrivata al capolinea Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

La saga di Rocky comincia ad avere un'influenza e popolarità sempre più crescente, tanto che la produzione decide di alzare il tiro e arruffianarsi il popolo americano con una trama anti-sovietica, mettendo in primo piano la guerra fredda tra USA e URSS. Tale pratica comunque, svilisce e mette in secondo piano il messaggio dei film di Rocky, ossia quello di continuare a combattere e rialzarsi sempre, senza mai arrendersi. Qui ci sta di mezzo solo la vendetta di Rocky per la morte dell'amico Apollo (caduto sotto i colpi del gigante russo Ivan Drago), usata come pretesto per scatenare le tensione delle due superpotenze sul ring, dove gli USA mettono in campo il lato umano ed emotivo del loro eroe nazionale Rocky contro il meccanico e animalesco avversario sovietico Ivan Drago. [+]

[+] lascia un commento a shiningeyes »
d'accordo?
shiningeyes martedì 26 marzo 2013
una saga quasi arrivata al capolinea Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

La saga di Rocky comincia ad avere un'influenza e popolarità sempre più crescente, tanto che, la produzione decide di alzare il tiro coinvolgendo le faccende politiche della guerra fredda tra USA e URSS. Tale pratica comunque, svilisce e mette in secondo piano il messaggio dei film di Rocky, ossia quello di continuare a combattere e rialzarsi sempre, senza mai arrendersi. Qui ci sta di mezzo la vendetta, usata come pretesto per scatenare le tensione delle due superpotenze sul ring, dove gli USA mettono in campo il lato umano ed emotivo del loro eroe nazionale Rocky contro il meccanico e animalesco avversario sovietico Ivan Drago. Possiamo anche constatare una fase di stanca in una saga che ha ormai detto tutto, al massimo c'è da notare una maggior dinamicità degli eventi e degli scontri, che dà una buona freschezza al film. [+]

[+] lascia un commento a shiningeyes »
d'accordo?
giordano 87 mercoledì 6 febbraio 2013
la guerra sul ring! Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
100%

il miglior rocky della saga!!!

[+] lascia un commento a giordano 87 »
d'accordo?
erick92 giovedì 3 gennaio 2013
"impossible is nothing" Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Magari non è un capolavoro del cinema, ma sicuramente per i fan di Rocky(Sylvester Stallone) è uno dei migliori film della saga.
Un film dove viene messo in mostra il confronto tra le due super potenze,  gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica , tra uomo e super-uomo , quasi a dire che Il personaggio di Ivan Drago interpretato da Dolph Laudren fosse una macchina è non un essere umano. Lungometraggio nel quale emergono le paure  di un campione ormai ritirato, scosso dalla morte del suo amico, ex-storico rivale Apollo Creed (Carl Weathers) per via del gigante russo. [+]

[+] lascia un commento a erick92 »
d'accordo?
lorenzomnt martedì 7 giugno 2011
il più spettacolare della serie Valutazione 5 stelle su cinque
50%
No
50%

Ormai non è più un film sulla boxe ma una macchina anti-sovietica al servizio di Reagan.é comunque un film che mi ha emozionato e che ha parti comiche sempre più accentuate.

[+] lascia un commento a lorenzomnt »
d'accordo?
toty bottalla martedì 1 marzo 2011
tante critiche ma tanto pubblico! Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

La motivazione politica espressa nel film, fa ridere almeno quanto la possibilità che ROCKY possa battere DRAGO nella realtà. Non ci crederete, ma io ho conosciuto SYLVESTER STALLONE, l'ho incontrato in un famoso albergo della mia città, ha una grande personalità, ma l'esagerata differenza fisica con LUNDGREN rende poco credibile il racconto. Trovo però eccessivi e ingiusti i RAZZIE AWARDS per STALLONE, la NIELSEN e la colonna sonora, che da musicista ho invece apprezzato. Questo tipo di film tipicamente americano, va preso così com'è, guardarlo, facendo finta di crederci. Saluti. 

[+] lascia un commento a toty bottalla »
d'accordo?
the man of steel venerdì 29 ottobre 2010
continua l'epopea dello stallone italiano Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

E' il patriottismo esasperato che copre le motivazioni di vendetta che portano avanti il campione di Stallone nel quarto film della saga, copia sputata in chiave pseudo-politica del terzo capitolo. Rocky vede morire sul ring l'amico Apollo Creed, troppo l'orgoglio per mollare, e così decide di vendicarlo lanciandosi in un match di box contro il gigantesco killer macinapungni Ivan Drago, muscolosissimo puglie sovietico. Rocky vuole batterlo, se ci riesce vuol dire che può ucciderlo ma non lo fa, l'America è troppo magnanima per togliere di mezzo i comunisti e quindi, imparata la lezione Vietnam, il campione che la rappresenta gioca bene la sua Guerra Fredda e diventa l'uomo d'acciaio gonfiando di botte il cattivone biondo e mascellone. [+]

[+] lascia un commento a the man of steel »
d'accordo?
nerazzurro domenica 10 ottobre 2010
grande rocky Valutazione 4 stelle su cinque
44%
No
56%

Intrattenimento sonoro favoloso grazie ad una colonna sonora ricca di brani allucinanti dell'epoca. Stallone crea una sceneggiatura adeguata ma crudele visto che fa uscire di scena apollo ma da una grande morale davvero significativa facendo questo. Forse era troppa roba per quegli anni ma i critici lo hanno buttato giù senza pensarci due volte.

[+] lascia un commento a nerazzurro »
d'accordo?
alex41 mercoledì 14 aprile 2010
bello, ma non quanto i primi 3. Valutazione 3 stelle su cinque
29%
No
71%

Il primo Rocky è bellissimo e straordinario, il secondo è un ottimo sequel (anche se inferiore al precedente), il terzo è molto bello, e infine questo è soltanto "bello". Certo, Rocky è diventato un vero e proprio mito, e fino ad ora ha combattuto con due giganti della boxe nelle pellicole cinematografiche: l'indistrutttibile e feroce Clubber Lang (presente nel 3° film), e lo storico avversario di Rocky, Apollo Creed (che dal terzo capitolo diverrà suo amico, oltre che suo aiutante negli incontri insieme all'inseparabile amico Paulie). Il film è bello, ma ha qualcosa che i primi tre film non ha, e chissà cosa. [+]

[+] lascia un commento a alex41 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 »
Rocky IV | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | ligagian
  2° | salvatore
  3° | shiningeyes
  4° | lorenzomnt
  5° | the man of steel
  6° | nerazzurro
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Luigi Paini
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità