Rosso come il cielo

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Rosso come il cielo   Dvd Rosso come il cielo   Blu-Ray Rosso come il cielo  
Un film di Cristiano Bortone. Con Luca Capriotti, Paolo Sassanelli, Marco Cocci, Simone Colombari, Rosanna Gentili Drammatico, durata 96 min. - Italia 2005. - Lady Film uscita venerdì 9 marzo 2007. MYMONETRO Rosso come il cielo * * * - - valutazione media: 3,39 su 53 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
laly giovedì 6 dicembre 2007
rosso come il cielo. ricominciare a vivere Valutazione 5 stelle su cinque
93%
No
7%

Ricominciare è difficile per un adulto figurarsi per un bambino! Eppure Mirco, il protagonista del film “Rosso come il cielo” diretto e sceneggiato da Cristian Bortone e prodotto dalla sua ORISA PRODUZIONI, non ha perso la gioia e l’entusiasmo per la vita neppure quando è rimasto vittima di un tragico incidente che gli ha causato la perdita della vista e l’allontamento dalla famiglia e dagli amici per andare in un istituto adatto a lui in quanto la legge italiana di quel tempo non gli permetteva di studiare in una scuola “normale”. Forse la sua innocenza e il suo animo bambino gli hanno dato la forza per ricominciare la vita in un luogo lontano e sconosciuto, dove ogni bambino veniva emarginato dal mondo esterno. [+]

[+] lascia un commento a laly »
d'accordo?
germano giovedì 15 marzo 2007
un mondo di uomini bambini Valutazione 5 stelle su cinque
88%
No
13%

In un mondo fatto di immagini etanta superficialità, finalmente l'icona sonora riesce dove l'occhio non può arrivare; a percorrere la via dell'immaginazione, che vede rappresentato un tuono col rumore di un vassoio di alluminio, oppure dei passi con una busta di plastica. E' questo ed altro che racconta Rosso come il cielo, un film ispirato ad una storia vera di una persona non vedente. Da non vedente ho visto il film in modo forse un po'' scettico, oiché di film, patetici, se ne sono fatti talmente tanti; ma uscito dal Giulio Cesare, mi sono dovuto ricredere; forse perché finalmente qualcuno ha colto nel segno. Una realtà dura, quella degli istituti, dove anch'io ho vissuto, dove le suore ed un direttore davvero fuori dal tempo vorrebbero uccidere la fantasia di un bambino. [+]

[+] lascia un commento a germano »
d'accordo?
mattia mercoledì 21 febbraio 2007
il coraggio può essere una favola ad occhi chiusi Valutazione 5 stelle su cinque
92%
No
8%

1970,i bambini non vedenti non venivano accettati nelle scule pubbliche,ma solo in istituti apposta per loro. Questa storia è ispirata alla vita di Mirco Mencacci (noto montatore del suono),raccontata da Cristiano Bortone in "rosso come il cielo". Il cast è composto principalmente da attori debuttanti,come il piccolo Luca capriotti,che ricopre il ruolo da protagonista nella sua prima esperienza cinematografica. Il film è commovente,tocca l'animo dello spettatore fino a fargli suscitare commozione e tenerezza,un film che non deve assolutamente passare inosservato e che merita riconoscimenti da parte della critica e del pubblico. Uscirà nelle sale italine il 9 marzo.

[+] lascia un commento a mattia »
d'accordo?
cinematofilo venerdì 22 marzo 2013
una storia vera trattata con garbo Valutazione 4 stelle su cinque
71%
No
29%

Divenuto ipovedente, Mirco viene mandato per obbligo di legge a un istituto apposito; tutt'altro che rassegnato al nuovo stile di vita, rifiuta inizialmente di imparare il Braille, che considera alla stregua di un'umiliazione, e decide di esprimersi a modo suo usando un registratore. Dinanzi alla rigida opposizione del direttore dell'istituto, il maestro Don Giulio si schiera in segreto dalla parte di Mirco e lo aiuta a coltivare il suo interesse via via crescente per il suono...
Tratto da una storia vera, il film di Cristiano Bortone dimostra una delicatezza fuori dal comune nel trattare temi tutt'altro che semplici senza mai cadere in facili moralismi, nel narrare il dolore mantenendo un certo riguardo nei confronti dei personaggi che lo vivono e in particolare del protagonista; il prodotto finale funziona sotto tutti i punti di vista, valendosi di ottime componenti: un'atmosfera malinconica ma priva di qualsiasi pesantezza, ben resa nelle ottime inquadrature ed evocata da un uso sapiente delle luci come dall'accompagnamento sonoro, una sceneggiatura azzeccata nella costruzione dell'intreccio narrativo come nella resa dei dialoghi, una prova del cast più che convincente e, ultimo ma non da meno, una regia molto attenta e ben curata.

[+] lascia un commento a cinematofilo »
d'accordo?
kimkiduk martedì 17 dicembre 2013
quando fare qualcosa ancora valeva Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Ho trovato questo film uno dei più rivoluzionari che ho visto. Anni 70 dove un bambino "diverso" per la società lotta senza saperlo contro la diversità e dove una società, che in quegli anni esisteva si muove, crede in qualcosa e ottiene. Un film che raccoglie tutto: l'impotenza delle famiglie nei confronti delle ingiustizie della società, le istituzioni preposte alla cura e tutela inadatte, la chiesa che insegnava senza insegnare con le belle parole del vangelo non applicate neanche ai bambini; il cattivo che diventa buono con una rivoluzione non violenta e soprattutto culturale; inno al cinema come strumento di vita e gioia. Ho trovato tutto in questo film e soprattutto mi sono commosso. [+]

[+] lascia un commento a kimkiduk »
d'accordo?
chiarialessandro domenica 1 marzo 2009
potere alla speranza Valutazione 3 stelle su cinque
42%
No
58%

Abbastanza difficilino parlare di un film senza raccontarne più di tanto la trama; ma la trama non è l'essenza di un film e a me, per quanto possibile con le mie modeste capacità, piace tentare di arrivare all'essenza delle cose. Le immagini iniziali mi hanno immediatamente e piacevolmente rimandato con la mente ad un'altra opera cinematografica: "Lo scafandro e la farfalla" che è più completa, matura, da non perdere assolutamente; "Rosso come il cielo" rimane comunque una pellicola calibrata e misurata che riesce a parlare soprattutto al nostro cuore, rimanendo tuttavia libera da facilissimi pietismi di facciata. E' un piccolo film che riesce a raccontarci, senza epica e grandi trionfalismi, la lotta quotidiana contro convenzioni e formalismi duri da morire in quanto retaggio di idee radicate nel tempo e appoggiate da una cultura "cieca" e sorda proprio perchè spesso appoggiata da un potere (laico e religioso) frequentemente espressione di un rigido e retrivo conservatorismo a cui sfugge il senso vero e profondo della vita, della felicità, della libertà, dell'amore, dell'uguaglianza pur nella diversità. [+]

[+] lascia un commento a chiarialessandro »
d'accordo?
bertorso sabato 14 aprile 2007
una storia intima Valutazione 3 stelle su cinque
9%
No
91%

Il nuovo film di Cristiano Bordone, altro non è che la piccola, intima storia di Mirco, un bambino rimasto cieco per un incidente domestico. Trattato dalla legge italiana come un handicappato (nel senso più politically-incorrect, per usare un anacronismo), è costretto a frequentare un collegio per ciechi dove, con l’aiuto di un maestro comprensivo e di un’amica speciale, riesce a sconvolgere l’austera e conservatrice direzione della scuola. Fin qui, nulla di speciale. Anzi, la trama di questa favola moderna puzza di già visto. Rimediano un titolone iniziale che, quasi a scusarsi, ci avverte che si tratta di una storia vera; e rimedia soprattutto la regia che riesce ad aggirare magistralmente il patetico utilizzando toni leggeri e allegri nel descrivere il dramma di un bambino. [+]

[+] informati prima di dare giudizi affrettati (di uragano45)
[+] lascia un commento a bertorso »
d'accordo?
Rosso come il cielo | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
David di Donatello (2)


Articoli & News
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità