Lo stato delle cose

Acquista su Ibs.it   Dvd Lo stato delle cose   Blu-Ray Lo stato delle cose  
Un film di Wim Wenders. Con Isabelle Weingarten, Rebecca Pauly, Jeffrey Kime, Geoffrey Carev, Camilla Mora.
continua»
Titolo originale Der Stand der Dinge. Drammatico, durata 120 min. - Germania 1982. MYMONETRO Lo stato delle cose * * * * - valutazione media: 4,00 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
paola di giuseppe martedì 22 giugno 2010
il cinema non c'entra con la vita? Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Wenders riflette sul cinema e sul suo destino.Lo stato delle cose è un film a tesi sul significato del raccontare per immagini e dell’immagine stessa. Due locations,Sintra in Portogallo,la punta più avanzata nell’Atlantico del continente europeo,la costa da cui partivano i conquistadores del nuovo mondo. Un albergo semidistrutto da mareggiate dove il cast aspetta Gordon,il produttore sparito con i finanziamenti,interni di stanze dove si consumano stanchi amplessi, scorci del Bairro Alto a Lisbona con l’electrico che arranca,e poi Los Angeles,gli studios,le strade,il vetro,l’acciaio, prospettive dall’alto su grattacieli. Il prologo: la troupe sta girando The survivors, film di fantascienza classica, un after day girato in “effetto notte”, B-movie sulla scia del The most dangerous man di Allan Dwan. [+]

[+] lascia un commento a paola di giuseppe »
d'accordo?
fedeleto mercoledì 11 gennaio 2012
la dissimulazione del cinema Valutazione 4 stelle su cinque
75%
No
25%

In uno scenario apocalittico (macchine abbandonate,deserto) delle persone con il volto coperto da occhiali e mascherine ,percorrono una strada che dovrebbe portarli al mare ,appena arriveranno a destinazione incomincera' il film,anzi il vero film.Il metacinema non e' una novita' ,e nove anni prima a dircelo e' stato Truffaut con effetto notte,ma lo scopo di Wenders(l'amico americano,falso movimento) e' ben diverso dal documentare la realizzazione di un film ,infatti il regista mira e colpisce in pieno gli intrighi e i loschi affari della produzione che si trova dietro ad un film .Dopo quello scenari postatomico il film nel film prende vita,e il regista si ritrova a scoprire he non ha soldi e che la troupe non e' stata pagata,dunque l'unica speranza diventa il produttore chiamato Gordon. [+]

[+] lascia un commento a fedeleto »
d'accordo?
rmarci 05 giovedì 29 agosto 2019
un film sentito, profondo, meta-cinematografico Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Reduce della travagliata esperienza con il produttore Francis Ford Coppola sul set di Hammett – Indagine a Chinatown, progetto su commissione, Wim Wenders dirige uno degli omaggi più sentiti al mestiere del regista, da cui trasudano un’immensa passione per l’arte cinematografica e un irrinunciabile desiderio di fare film. La trama gialla dell’opera, evidente soprattutto nella seconda parte, serve solamente da contorno a una riflessione sulla natura artistica del cinema e sulla sua incompatibilità con gli standard delle grandi produzioni, attente invece a soddisfare le esigenze del mercato con prodotti puramente commerciali. [+]

[+] lascia un commento a rmarci 05 »
d'accordo?
giulio andreetta mercoledì 27 novembre 2019
film amaro sulla fatica di vivere Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

In un hotel abbandonato sulle sponde dell'Oceano Atlantico si consuma la lenta agonia di un film di fantascienza la cui produzione è forzosamente interrotta per ragioni economiche. Ancora una volta, come spesso in Wenders, questa pellicola appare come una metafora della fatica creativa, della pigrizia, dello stallo interiore che condiziona tutti i componenti della troupe, persino i bambini, in un crescendo di drammaticità e malinconia. Un ozio forzoso che diventa l'elemento scatenante per mostrare tutta la propria insofferenza nei confronti del mondo e degli altri. Una condizione di solitudine interiore e di incomunicabilità a cui ci hanno abituato molti grandi registi del Novecento, a partire da Antonioni. [+]

[+] lascia un commento a giulio andreetta »
d'accordo?
Lo stato delle cose | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | paola di giuseppe
  2° | fedeleto
  3° | rmarci 05
  4° | giulio andreetta
Festival di Venezia (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità