SciusciÓ

Acquista su Ibs.it   Dvd SciusciÓ   Blu-Ray SciusciÓ  
Un film di Vittorio De Sica. Con Franco Interlenghi, Rinaldo Smordoni, Maria Campi, Aniello Mele, Enrico Cigoli, Bruno Ortensi, Emilio Cigoli.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 90 min. - Italia 1946. MYMONETRO SciusciÓ * * * * 1/2 valutazione media: 4,79 su 21 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
luca scial˛ venerdý 22 aprile 2011
la povertÓ che genera delinquenza Valutazione 5 stelle su cinque
71%
No
29%

Siamo agli sgoccioli della fine della Seconda Guerra Mondiale e in una Roma frustrata dal disagio sociale, due ragazzini si guadagnano da vivere facendo gli Sciuscià (lustra scarpe). Sognano di comprarsi un cavallo ma con i soldi che guadagnano non ce la farebbero mai. Il fratello di uno dei due gli propone un piccolo colpo che però va male, e i due finiscono nel carcere minorile. Autentico tappeto dove nascondere la polvere, l'istituto penitenziario è un complesso utile a sottrarre alla società piccoli delinquenti, dove vengono di fatti maltrattati e non hanno alcun diritto, specie se orfani. I due ragazzi così andranno incontro a varie vicissitudini e disgrazie. [+]

[+] lascia un commento a luca scial˛ »
d'accordo?
chriss venerdý 10 settembre 2010
lustrascarpe... Valutazione 5 stelle su cinque
75%
No
25%

Pasquale e Giuseppe, due discoli uniti da una profonda e sincera amicizia, hanno un sogno (che poi si realizzerà solo in parte): acquistare Bersagliere, un cavallo bianco che costa cinquanta mila lire e tanti altri sacrifici per mantenerlo. I difficili anni della guerra ed il contatto, 'corrotto con gli adulti', ha fatto si che crescessero troppo in fretta. Mancando proprio poco per arrivare a quella somma, decidono di darsi da fare per raggiungerla. I due ragazzi, che fanno i lustrascarpe per strada, nel tentativo di vendere due coperte americane per ricavarne 500 lire, rimangono invischiati in un affare più grande di loro (ci sono di mezzo gli adulti, tra cui il fratello di Giuseppe). [+]

[+] lascia un commento a chriss »
d'accordo?
il cinefilo lunedý 23 agosto 2010
un film magnifico sotto ogni punto di vista Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

TRAMA:Nell'Italia del dopoguerra due ragazzi,Pasquale e Giuseppe,si ritrovano a dover affrontare la brutalità del riformatorio a causa di una rapina in cui sono rimasti involontariamente complici...COMMENTO:Vittorio De Sica(il quale si rivolterebbe nella tomba se sapesse dei film sfornati attualmente dal figlio)firma un altro capolavoro della cinematografia neorealista nonchè il più famoso all'estero insieme a ladri di biciclette(di Vittorio De Sica)e Roma città aperta(di Roberto Rossellini).
Il regista,attraverso la sceneggiatura di Cesare Zavattini,riflette sui drammi della gioventù italiana dell'dopoguerra attraverso,anche,la bellissima storia di amicizia tra i due giovani protagonisti(ancora una volta Vittorio De Sica dimostra l'importanza di utilizzare un cast di attori non professionisti come già in LADRI DI BICICLETTE e UMBERTO D)e le loro esperienze con i giovani del riformatorio i quali sono tutti vittime di un epoca spietata e che non lascia scampo ai più deboli. [+]

[+] lascia un commento a il cinefilo »
d'accordo?
filippo catani martedý 5 marzo 2013
l'infanzia rubata Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Due piccoli lustrascarpe napoletani cercano di mettere i soldi da parte per potersi comprare il cavallo dei loro sogni. Per arrivare più agevolmente al raggiungimento della cifra, i due ragazzi finiranno con l'accettare un "lavoretto" che li porterà a conoscere la terribile vita del carcere minorile.
Un film che definire maestoso è dire poco. Un'opera che in circa 80 minuti ci restituisce a pieno il dramma della povertà e di un'infanzia completamente rubata dalla fame, dalla miseria e dalla guerra. I due piccoli protagonisti hanno nel cuore il loro grande sogno quasi irrealizzabile (come spesso accade nella mente dei bambini e come del resto è giusto che accada vista la loro grande e sconfinata fantasia) e questo sogno è una sorta di uscita di sicurezza da un mondo fatto di solo dolore (uno dei due protagonisti addirittura dice di dormire in ascensore). [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
stefanocapasso domenica 16 settembre 2018
una fiaba tragica Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Nella Roma del primissimo dopoguerra due adolescenti, Pasquale e Giuseppe, coltivano il sogno di comprare Bersagliere, il cavallo che periodicamente affittano coi guadagni del loro lavoro di lustrascarpe. L’occasione di un buon guadagno si presenta quando vengono coinvolti in una vendita di coperte rubate. Le cose vanno male, vengono arrestati e finiscono al riformatorio, dove li attendono prove molto dure.
Primo grande successo di Vittorio de Sica che sta lavorando con Zavattini alla trilogia dei bambini. Il tema del cavallo è l’emblema dei sogni giovanili che però devono fare i conti con un mondo adulto che ha regole ben diverse che mette alla prova anche la loro amicizia. [+]

[+] lascia un commento a stefanocapasso »
d'accordo?
fedeleto sabato 2 aprile 2016
sciuscia infanzia lacerata Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Due sciuscia'(lustrascarpe)vengono incriminati di un furto riguardo due coperte americane poiché con il bottino vogliono comprarci un cavallo.Verranno arrestati,e in riformatorio vivranno una triste e cruda realtà.Fino a quandola spesieratezza dell'adolescenza finisce con la tragedia.Vittorio De Sica (la porta del cielo,Teresa Venerdi)dirige un dramma umano ottimamente rappresentato.La storia si incentra sul tema della sofferenza umana di queste due vittime della società,bello il dualismo tra realtà sociale e sogno (il cavallo),poiché con i soldi loro vogliono realizzare un desiderio puro.Ma De Sica è ben attento anche nella contrapposizione tra adulto e ragazzo,i primi sono esseri pronti a comandare e condannare,insegnando con l'inganno e la violenza un soggettivo rispetto,che si spezza quando i ragazzi riescono a fuggire dal carcere trovando la tragedia. [+]

[+] lascia un commento a fedeleto »
d'accordo?
g. romagna mercoledý 30 dicembre 2009
sciusciÓ Valutazione 5 stelle su cinque
50%
No
50%

SciusciÓ Ŕ un capolavoro senza tempo, un film crudo e rivoluzionario per il messaggio che intendeva diffondere. Il senso di vicinanza che riesce a trasmettere verso questi poveri bambini, vittime oramai considerate irrecuperabili da una societÓ terribilmente miope e perbenista, Ŕ di una forza insuperabile, la stessa che sarÓ poi ripresa tanto da Truffaut nel cinema con "I 400 colpi" -altra pietra miliare- quanto da Pasolini nella letteratura con "Ragazzi di vita" e "Una vita violenta", romanzi pressochŔ analoghi al film per quanto concerne lo stile, l'ambientazione e i protagonisti. Tanto coraggiosa quanto vincente si rivela poi la scommessa di girare una pellicola avente come protagonisti quasi esclusivamente dei bambini, i quali, con la forza espressiva dei loro volti e dei loro dialetti, ci regalano tutti, senza distinguo, delle interpretazioni magiche e struggenti. [+]

[+] lascia un commento a g. romagna »
d'accordo?
SciusciÓ | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | luca scial˛
  2░ | chriss
  3░ | il cinefilo
  4░ | filippo catani
  5░ | g. romagna
  6░ | stefanocapasso
  7░ | fedeleto
Premio Oscar (6)
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledý 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrÓ
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledý 30 settembre
Gli spostati
mercoledý 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedý 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedý 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledý 9 settembre
Fantasy Island
martedý 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledý 2 settembre
Villetta con ospiti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità