Man in the Dark

Acquista su Ibs.it   Dvd Man in the Dark   Blu-Ray Man in the Dark  
Un film di Fede Alvarez. Con Jane Levy, Dylan Minnette, Stephen Lang, Daniel Zovatto, Jane May Graves.
continua»
Titolo originale Don't Breathe. Thriller, durata 88 min. - USA 2016. - Warner Bros Italia uscita giovedì 8 settembre 2016. MYMONETRO Man in the Dark * * * - - valutazione media: 3,00 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Stessa minestra con l'allungamento di brodo Valutazione 2 stelle su cinque

di Gennaro


Feedback: 3487 | altri commenti e recensioni di Gennaro
venerdì 13 dicembre 2019

Nutrivo grandi speranze perché La casa diretto dallo stesso regista di questo film, mi aveva lasciato soddisfatto.
Dopo la visione, mi ha lasciato basito. Sarà meglio cominciare dall'inizio.
Attenzione Spoiler.

Tre adolescenti con vite, si fa per dire, miserabili, decidono di rapinare una casa. Il proprietario è un ex soldato cieco.
Da qui parte il doppio messaggio: il primo è quello di violare la proprietà privata tanto da far credere che il cieco sia il protagonista e i tre, antagonisti. Da qui parte il secondo quello di difendersi, peccato che poi non è vero, anzi il proprietario diventa un'antagonista spietato e malvagio. L'idea di base è completamente inutile; non solo si viene a scoprire che il cieco è un rapitore, ma non ci sono giustificazioni in quello che fa. Colpi di scena forzati tutti uniti da coincidenze terribili. Faccio due esempi: Rocky, quella che vuole scappare con la figlia, dopo essere fuggita dal cane e finita nel condotto dell'aria, viene presa dall'ex soldato proprio nel momento in cui era quasi riuscita a fuggire. Poi c'è tipo la finta morte di Alex, Dylan Minnette che appare in una perla chiamata Prisoners, per poi morire in un modo stupidissimo. Ma la scena più brutta che è anche stata un allungamento di brodo è la scena dell'auto. Oltre a essere inutile, mi ha fatto capire quando l'horror può diventare insoddisfacente.
La tensione è stata fatta benissimo; infatti rispetto ad altri film che ho visto, questo è uno dei più spaventosi.
L'interpretazione di Stephen Lang è ben fatta, ma come al solito gli viene dato un ruolo che tende a esagerare in maniera atroce come è successo nel colonello di Avatar.
Il semi finale è positivo e fa pensare a un seguito. Comunque, è un horror uguale agli altri con le solite fughe e le solite debolezze dei protagonisti. Tutte le scene sembrano situazioni viste e riviste in altri horror per poi unirle tutte.
Peccato, perché l'idea non era male, ma se fanno il seguito dovrebbero almeno dargli un minimo di spessore o un minimo di originalità.
Concludo dicendo che per fortuna esistono film horror capaci di essere soddisfacenti.  
       

[+] lascia un commento a gennaro »
Sei d'accordo con la recensione di Gennaro?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
100%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Gennaro:

Vedi tutti i commenti di Gennaro »
Man in the Dark | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Emanuele Sacchi
Pubblico (per gradimento)
  1° | biso 93
  2° | andrea diatribe
  3° | noia1
  4° | elgatoloco
  5° | supersantos
  6° | gennaro
  7° | il critico 89
  8° | gianleo67
Critics Choice Award (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Facebook
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 8 settembre 2016
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità