Un cane per due

   
   
   

se ci se accontenta, si pu˛ godere Valutazione 0 stelle su cinque

di elgatoloco


Feedback: 220930 | altri commenti e recensioni di elgatoloco
venerdý 8 gennaio 2021

"Un cane per due"(Giulio Base, 2010), film TV, con Giorgio Tirabassi e Carolina Crescentini, è un po'un "condensato"di buoni sentimenti verso cani, bambini, tutti, nel senso dell'"embrassons-nous"che va bene sempre, in TV, soprattutto. Diciamo che il pubblicitario di successo(ma poi in disgrazia e anche qui il passaggio sarebbe da spiegare, ma...)in crisi creativa e con il conto bancario in rosso , che si trova(misteriosamente)a doversi far carico di un cane, che è della sorella e del cognato, amatissimo soprattutto dal figlio di questi , che con ll cane passa molti guai, che poi si adatta allo stesso, risolve gran parte dei suoi probllemi, ma al tempo stesso deve accorgersi del fatto che i suoi parenti che gli hanno affidato il cane(bellissimo, tra l'altro, e simpaticissimo, come molti animali nei film-ma lo sono anche gli altri, quelli che nei film non compaiono), sono altro da ciò che gli risultavano essere, da come gli apparivano, da quanto riteneva, ma, al di là di quanto viene a dover credere, la realtà lo porta all'ospedale per un incidente, ancora una volta avvenuto per"colpa"del cane Spugna, non senza, però, che ritrovi l'amore e il successo. Tipica struttura da film TV da"Embrassons-nous", da"volemose bene": A) Inizio"mormale", B )Emergono dei problemi ; C)si trova la soluzione o meglio sembra che la si trovi(qui è il cane); D) ma poi"peggio il buco della toppa"e tutto sembra essere "nero"e infame; E) la solutzione si trova, in qualhce modo... anzi la si trova tout court e tutto va bene... Certamente, è riduttivo lo schermino premesso, ma in sostanza la struttura è questa e tutto il film la segue, come molti altri film e commedie che non hanno altre pretese, né altre finalità se non di divertire e anche un po'di educare al bene, al voler bene ai propri simili e agli animali, cosa sacrosanta, anche se la presentazione, spesso(come anche in questo caso)è un po'semplicistica, Ma ci si consola, divertendosi con Spugna e Giorgio Tirabassi, il protagonista, è bravino e quindi fa"digerire"senza problemi il filmeto come anche la Crescentini, bella e brava . Film per famiglie, per bambini ed eterni tali(chi scrive questa nota è tale da smepre e lo rimarrà ad aeternum), per tutti. Certo, poi, non chiediamogli"un mondo"... Carina anche l'idea del carabiniere appuntato che sembra ultrafisclae, ma ppi si rivela disponibilissimo all'aiuto, come è il caso di moltissimi agenti dlela"Benemerita". El Gato

[+] lascia un commento a elgatoloco »
Sei d'accordo con la recensione di elgatoloco?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di elgatoloco:

Vedi tutti i commenti di elgatoloco »
Un cane per due | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | elgatoloco
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
domenica 21 febbraio
The Night Manager
giovedý 18 febbraio
The Good Fight
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità