Notti e nebbie

Acquista su Ibs.it   Dvd Notti e nebbie   Blu-Ray Notti e nebbie  
   
   
   

Tutti vittime e carnefici Valutazione 4 stelle su cinque

di Rescart


Feedback: 7503 | altri commenti e recensioni di Rescart
sabato 18 luglio 2015

Bel film tv di Marco Tullio Giordana, uno dei sui primi, tratto dall'ominimo libro di Carlo Castellaneta, Notti e nebbie, ambientato a Milano nei mesi che hanno preceduto la fine della seconda guerra mondiale. Trae il suo titolo da una delle frasi più ricorrenti nei messaggi trasmessi da Radio Londra: “Il falco vola nelle notti e nebbie”. Ai tempi della Repubblica di Salò, Milano era rimasta uno dei baluardi del nazi-fasismo in Italia e l'opera di Castellaneta come la versione televisva da lui stesso curata insieme ad un trentaquattrenne Giordana, seguono passo passo le vicende di un freddo ispettore di polizia che approfitta del momento di caos per ascendere finalmente i gradini della carriera nella polizia politica. Per questo viene a conoscere come agiscono alcuni suoi colleghi che da Roma avevano raggiunto Milano per realizzare quello scempio di umanità che è passato alla storia col nome di “Villa Triste”. In un documentario andato in onda su Rai Storia si sottolinea come gli stessi fascisti milanesi erano rimasti raccapricciati dalla crudeltà, anche psicologica, che i loro colleghi romani perpetravano con cinismo degno di quello che poi si scoprì essere il vero “modus operandi” dei nazisti. Al di là di quello che dichiarò Montanelli su Priebke dopo la sua condanna nel 1998, se questi si fosse rifiutato di dare seguito alla strage, ci sarebbe sicuramente stato qualche altro nazista disposto a eseguirla. “Dura lex sed lex” si potrebbe dire citando la massima latina. Ma allora perché quel massacro “istituzionalizzato” lascia ancora tanto amaro in bocca a tutti noi italiani, che condividiamo gli ideali antifascisti della Costituzione repubblicana? Solo perchè il boia incaricato da Hitler di realizzare la rappresaglia, il capitano delle SS, si prese la libertà di inserire nel novero delle vittime qualcuno in più rispetto al numero ordinato dal Fuhrer? Eppure erano tutti e trecentotrentacinque innocenti rispetto alle leggi, "...prigionieri inermi, in violazione sia del diritto bellico che dei più elementari princìpi umanitari dello ius gentium" (sentenza delle Suprema Corte di Cassazione in data 16.11.1998). Il protagonista di “Notti e nebbie”, che poi finì come le sue vittime per opera di quei partigiani che lo avevano inutilmente contattato prima della fine della guerra per trattare la resa, subì quella che oggi definiremmo vera e propria tortura psicologica, forse meno grave rispetto a quelle perpetrate a Villa Triste ma non per questo meno tortura. Usando munizioni a salve i partigiani, ritenuti dai fascisti sotto sotto quelli “buoni”, vollero fargli intendere che l'avevano graziato. Ma così non fu perché alla prima seguì subito una seconda fucilazione, questa volta vera. Ma al di là della condanna morale (il famigerato "waterboarding" è legale negli USA) rimane ancora oggi il monito per noi che abbiamo appena fatto una legge contro la tortura: evitiamo di ripetere per una seconda volta l'esperienza nefasta del totalitarismo mussoliniano e del partito unico quale fu quello fascista.

[+] lascia un commento a rescart »
Sei d'accordo con la recensione di Rescart?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Rescart:

Vedi tutti i commenti di Rescart »
Notti e nebbie | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | gianleo67
  2° | rescart
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità