Magnum P.I.

Un film di Justin Lin. Con Jay Hernandez Formato Serie TV, Azione, - USA 2018.
   
   
   

Il nuovo Magnum P.I. è appetibile e scanzonato Valutazione 3 stelle su cinque

di Giorgio Postiglione Giorpost


Feedback: 16104 | altri commenti e recensioni di Giorgio Postiglione Giorpost
mercoledì 27 novembre 2019

Sempre difficile mettere a confronto un prodotto collaudato entrato nell'immaginario collettivo televisivo. E se a questo aggiungi la figura di Tom Selleck, allora effettuare parallelismi diventa addirittura improbo, oltre che rischioso.
Tuttavia, fatta la lunga premessa, occorre fin da subito ammettere che il reboot di Magnum P.I. risulta essere un format moderno, fresco e godibile, fin dalla prima sequenza del primo episodio. Oltretutto c'è un aspetto da non sottovalutare nella versione 2018 del telefilm cult degli anni '80, ovvero il raggiungimento di alti standard di parità, sia di genere che "razziale" (tra enormi virgolette, dato che di razza umana ne esiste solo una). E la scelta non poteva essere più giusta vista la location in cui la serie è ambientata: le Hawaii sono lo Stato americano multiracial per eccellenza. Per il pareggio di genere di cui sopra, si fa notare il "cambio di sesso" del maggiordomo, in questo caso una bellissima ex spia britannica.

Jay Hernandez, protagonista del serial nei (difficili?) panni di Thomas Magnum, sorprende tutti con una recitazione scanzonata quanto basta, tra azione pura, battute calibrate ed un necessario bagaglio di conoscenze militari e forensi; a fare da contorno un gruppo di 5 persone che, a vario titolo, aiutano Magnum nel suo lavoro di Private Invastigator, ruolo che svolge a compendio di quello principale di supervisore alla sorveglianza della tenuta del misterioso (e parecchio facoltoso) scrittore Robin Masters.
E non storcano il naso i puristi appassionati del vecchio Selleck: il Magnum moderno è ispanico, tarchiato, senza baffi e con un'amabile faccia da schiaffi. E pure poco muscoloso, insomma uno di noi.
Forse tutte queste caratteristiche e l'assoluta assenza di machismo (resa molto bene anche grazie ai vari Katsumoto, TC e Rick) rendono l'attore di origini messicane, e tutto il progetto, addirittura più appettibile.

In conclusione, se cercate un paio d'ore pomeridiane di svago, se non si ha di meglio da fare, il Magnum P.I. dei millennials va più che bene per una scarica action, un tour nel Paradiso (hawaiano) e un tuffo nella più classica delle store made in USA: detective, anzi, investigatore privato, belloccio, che guida belle auto (non sue), abitante una guest-house (non sua) che ha a che fare con belle donne, tipi simpatici, kajak e barche lussuose

Un sogno ad occhi aperti.
E allora sogniamo!

[+] lascia un commento a giorgio postiglione giorpost »
Sei d'accordo con la recensione di Giorgio Postiglione Giorpost?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Giorgio Postiglione Giorpost:

Vedi tutti i commenti di Giorgio Postiglione Giorpost »
Magnum P.I. | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | giorgio postiglione giorpost
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità