I vitelloni

Acquista su Ibs.it   Dvd I vitelloni   Blu-Ray I vitelloni  
Un film di Federico Fellini. Con Leopoldo Trieste, Alberto Sordi, Franco Interlenghi, Franco Fabrizi, Leonora Ruffo.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+16, b/n durata 104 min. - Italia 1953. - Cineteca di Bologna MYMONETRO I vitelloni * * * * 1/2 valutazione media: 4,60 su 25 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

TRISTE Valutazione 5 stelle su cinque

di Luigi Chierico


Feedback: 36961 | altri commenti e recensioni di Luigi Chierico
martedì 2 dicembre 2014

Dal cappello a cilindro Sky ha tirato fuori un capolavoro del secolo scorso, prodotto oltre 60 anni fa,8 anni dopo la fine di una tremenda guerra che ha visto l’Italia divisa prima tra Monarchia o Repubblica e dopo tra DC e PCI,proponendolo coraggiosamente a generazioni nate fuori da quell’epoca. Un film però sfida il tempo, è come un quadro del cinquecento apprezzabile “Ieri,oggi,domani”. Se così non fosse sarebbe inutile vedere “Quo vadis” o “Ben Hur” per disprezzarli perché roba d’altri tempi. Ancor più tutti i bellissimi,indimenticabili capolavori di Ingmar Bergman,valga uno per tutti:“Il settimo sigillo”. “I vitelloni”,girato dal regista Federico Fellini all’inizio della carriera,costellata di successi da oscar e leoni d’oro e d’argento,osannati a Cannes,rimane ancora un magnifico film,a prescinderne dal comprenderne atteggiamenti, comportamenti, gesti che si appartennero a quella generazione che aveva vissuto gli orrori ed i sacrifici di un conflitto fuori e dentro l’Italia. Non c’è tempo che non conosca i giocherelloni,vedi ad esempio “Amici miei” girato nel 1975,venti anni dopo.I cinque amici vitelloni sono diventati quattro,questa la differenza.Incontriamo tra le strade deserte Alberto,già grandissimo Sordi,Fausto,un bellimbusto Franco Fabrizi,che si porterà dietro questo personaggio(“Il bidone”,“La romane”,“Le amiche”),il romantico Franchi Interlenghi,romantico anche quando 2 anni dopo “Gli innamorati” sposò Antonella Lualdi,e l’originale intellettuale Leopoldo, Leopoldo Trieste e il giocatore Riccardo,Riccardo Fellini. Figura femminile la deliziosa Leonora Ruffo nella parte Sandra Rubini di sorella di Ubaldo e moglie di Fausto. Qualificare questo film tra il genere “comico” è un errore inqualificabile da vero sprovveduto.C’è poco da ridere,è un film di costume. Dietro gli scherzi e le banalità di questi giovani uomini verso la trentina si nasconde tanta malinconia,tanta tristezza.C’è la desolazione di ragazzi mal cresciuti,bighelloni che vivono alla giornata, sognando un avvenire ed un lavoro che non cercano, sono i fuori-corso,i bellimbusti che vanno in cerca d’avventura.Lo sfottò di Alberto ai lavoratori,con un gesto passato alla storia,si ritorce a suo danno,non è possibile deridere chi lavorando,come sua sorella,ci tiene in vita e ci consente di toglierci i capricci. Il film offre, al di là delle vicende umane di questi tristi e malinconici personaggi, una notevole quantità di immagini significative che il regista alla sua maniera le coglie rendendole suggestive.Sono riprese in bianco e nero molto belle,ad esempio:l’angelo in legno affidato ad un pover’ uomo che con le mani al cielo lo imita,due angeli in una sola immagine,come Alberto mascherato che osserva una maschera in cartapesta, chi dei due volti è la vera maschera? Alberto passa,da una festa all’epoca attesa tutto un anno,il carnevale al pianto.Poter ballare,dare sfogo agli scherzi,alle conquiste,ai drammi di chi è nella solitudine,come per la mamma e la sorella di Alberto che alla fine della pagliacciata sembra dire come Canio “..la commedia è finita” mentre ”Tutti lo seguono grandi e ragazzi e ognuno applaude ai motti,ai lazzi”. E’ un film in cui c’è da ridere? E’ la vita di una cittadina di provincia della quale in fondo si ha nostalgia. Oggi gli scapoloni,tanti,tantissimi di tutte le età si divertono con il mondo intero con gli SMS,attraverso facebook e,purtroppo,giocando con i sentimenti dei malcapitati destinatari delle loro sciocche e cattive intenzioni.

[+] lascia un commento a luigi chierico »
Sei d'accordo con la recensione di Luigi Chierico?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
60%
No
40%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Luigi Chierico:

Vedi tutti i commenti di Luigi Chierico »
I vitelloni | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | mondolariano
  2° | il cinefilo
  3° | great steven
  4° | luigi chierico
  5° | elgatoloco
  6° | fabio1957
  7° | luca scial�
Rassegna stampa
Federico Fellini
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (3)
Nastri d'Argento (4)


Articoli & News
Video
fellini 100
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità