Cose preziose

Un film di Fraser C. Heston. Con Ed Harris, Max von Sydow, Bonnie Bedelia, Amanda Plummer, J.T. Walsh.
continua»
Titolo originale Needful Things. Horror, durata 120 min. - USA 1993. MYMONETRO Cose preziose * - - - - valutazione media: 1,38 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
ten. aldo raine mercoledì 19 aprile 2017
leggetevi il libro... Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Le vicende sono narrate a Castle Rock, una piccola e tranquilla cittadina. Il proprietario del negozietto di antiquariato “Cose preziose”, Leland Gaunt, gentile e servizievole, si attira la simpatia di tutti. Più che denaro, ai suoi clienti chiede “favori”; in realtà sfrutta le debolezze e i desideri segreti degli abitanti per soggiogare le persone alle sue malefiche trame. Ho letto il libro da poco, per curiosità ho voluto vedere anche il film. Insomma, sono rimasto un po' deluso. E' vero che non è facile portare in un film da 120' quasi 800 pagine di un libro, però qui il risultato non è neppure sufficiente. Mancano alcuni personaggi, tantissime scene, e per giunta le scene girate sono pure diverse da quelle del libro di Stephen King. [+]

[+] lascia un commento a ten. aldo raine »
d'accordo?
fabio57 venerdì 13 maggio 2016
bel film Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Spiace leggere giudizi negativi su un film che personalmente mi è piaciuto molto.Vero che la trasposizione cinematografica penalizza il racconto di king,tuttavia nel complesso,il film è piacevole.Interessante l'incursione dello scrittore nella psicologia di personaggi semplici,che fanno parte di una piccola comunità e che dovrebbero per questo coltivare sentimenti di solidarietà e di umanità tra loro e invece paradossalmente, ma non tanto vengono a galla i lati peggiori,e si scagliano l'uno contro l'altro in una girandola di vendette e rappresaglie, spinti da risentimenti e rancori e da lusinghe di facili guadagni o possibili vantaggi, che un  vecchio negoziante(il demonio?) con perfidia luciferina inculca a mano a mano nelle loro menti . [+]

[+] lascia un commento a fabio57 »
d'accordo?
toty bottalla martedì 29 marzo 2016
film decisamente brutto! Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Neanche Max Von Sydow riesce a tenere su un film diretto male e sceneggiato peggio, un racconto frammentato e noioso che non desta emozioni degne di nota cosicchè, "Cose Preziose" risulta una trasposizione filmica evanescente priva del clima caratteristico del buon horror, per fare un esempio, ricordo un film del 1973: "La Bottega Che Vendeva La Morte" dalla trama simile che pur non essendo un capolavoro offriva al pubblico una visione misteriosa e seducente garantita dal grande Peter Cushing, la differenza è che, qui, dopo un pò... ne hai già abbastanza! Saluti. 

[+] lascia un commento a toty bottalla »
d'accordo?
max59 domenica 26 febbraio 2012
cose preziose Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Idea straordinaria , non riesco a capire il perché' non lo consigliate. Riguardatevelo per favore ! Storia fantastica , soggetto bellissimo , grande attore Max Von Sydow e Stephen King , scusate se e' poco !

[+] lascia un commento a max59 »
d'accordo?
luca-to venerdì 7 ottobre 2011
deludente Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

Concordo con tutti coloro che lo reputano un film pessimo. Taglio tipico da serie-tv, ma degli anni '80. Gli effetti speciali sono scarsi, a tratti è grottesco, mi è assai difficile classificarlo come "horror". Se ne può fare tranquillamente a meno.

[+] lascia un commento a luca-to »
d'accordo?
dado1987 mercoledì 19 gennaio 2011
a me è piaciuto... Valutazione 3 stelle su cinque
60%
No
40%

A me è piaciuto, una storia carina, con buoni interpreti. Bisogna tenere conto che la maggior parte dei film di King nasce come film tv a basso costo...
Comunque lo ritengo un film piacevole.
Voto: 7

[+] lascia un commento a dado1987 »
d'accordo?
demonlater martedì 31 agosto 2010
derivativo! Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Il Morandini parla giustamente di buon cast sprecato, ma io aggiungerei anche che l'unico vero attore che si salva in questo film è l'istrionico Max Von Sydow:la sua incredibile bravura evidenzia la differenza tra un semplice attore che diventa bravo se diretto bene dal regista e un bravo attore che rimane tale anche se diretto male dal regista, come succede appunto in questo caso. Il resto del cast è sopra le righe oppure appena tratteggiato, non esiste via di mezzo. A parte tutto ciò,vorrei evidenziare un aspetto di questa storia che infastidirà i fans di Stephen King: premetto che non ho letto neanche uno dei suoi libri, ma è sufficiente seguire la trama del film per rendersi conto che la storia assomiglia incredibilmente a quella di un episodio della serie classica di STAR TREK, più precisamente dell'episodio della terza stagione intitolato "Day of the Dove"(titolo italiano "La Forza dell'Odio"1968), dove un'entità aliena che si nutre dell'energia che scaturisce dall'odio è responsabile di creare situazioni e fraintendimenti, senza farsi scoprire dalle sue vittime se non all'ultimo, che porteranno alla crescita dell'aggressività e dell'odio tra i componenti dell'astronave Enterprise e i Klingon temporaneamente ospitati sull'astronave. [+]

[+] lascia un commento a demonlater »
d'accordo?
paride86 martedì 4 agosto 2009
brutta trasposizione Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Trasposizione di un romanzo di Stephen King che ho letto da ragazzino. Che delusione vederne le fattezze televisive pur con un ottimo cast! Regia e fotografia inesistenti.

[+] lascia un commento a paride86 »
d'accordo?
benpensante sabato 6 dicembre 2008
più vicina ad una rappresentazione teatrale Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Il film "balla" un po' troppo tra l'ironia tragicomica della storia, che non calibrata a dovere scivola nel grottesco, e alcune parti più approfondite, come il tentativo, fallito, di caratterizzare alcuni personaggi, che appare non più che epidermico. Il risultato sembra, in generale, solo un adattamento della storia di S. King, ma esclusivamente didattico proprio perchè il regista laddove potrebbe incidere e "mettere del suo" non convince. Da segnalare la presenza del grande Max Von Sidow, indimenticato protagonista del "Settimo sigillo" di Bergman, che rappresenta forse uno dei pochi motivi per vedere il film, insieme ad i suoi "oggetti preziosi", molto belli tra l'altro. Il cast è inutilizzato, il bravo Ed Harris non ha possibilità di esprimersi, la "morale" finale che gli fanno pronunciare è stonata rispetto all'impianto generale, quasi comico, del film. [+]

[+] lascia un commento a benpensante »
d'accordo?
nick sabato 6 dicembre 2008
zero Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

zero-inutile parlarne

[+] lascia un commento a nick »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Cose preziose | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | ten. aldo raine
  2° | fabio57
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità