Anatomia di un omicidio

Acquista su Ibs.it   Dvd Anatomia di un omicidio   Blu-Ray Anatomia di un omicidio  
Un film di Otto Preminger. Con Eve Arden, Ben Gazzara, James Stewart, George C. Scott.
continua»
Titolo originale Anatomy of a Murder. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 160 min. - USA 1959. MYMONETRO Anatomia di un omicidio * * * 1/2 - valutazione media: 3,63 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
il befe sabato 21 febbraio 2015
ottimo dramma Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

uno dei migliori del suo genere

[+] lascia un commento a il befe »
d'accordo?
elgatoloco martedì 1 luglio 2014
un grande(come sempre)otto preminger Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

INutile(?) sottolineare la bravura degli interpreti, dallo straordinario James Stewart(sopportato, anzi amato dal grande Alfred Hitchock, che considerava "bestie" attori e attrici)a George C. Scott a Lee Remick a tutti gli altri, compresa Eve Garden, caratterista forse ignorata /dimenticata per troppo tempo. Grande Preminger, in un legal-thriller ante litteram(era il 1959!), con risvolti anche "erotici"(l'erotismo sottinteso, molto più intrigante di quello esibito "a man bassa"), che a suo tempo aveva subito censure di ogni genere, al cinema e nelle proposte TV, anche nel doppiaggio... Sarebbe interessante(lo segnalo solo a chi non sia solo cinéphile, con tutto il rispetto)anche un raffronto con il romanzo da cui il film è stato, liberamente, tratto; è di tale Robert Pranter, per anni attivo quale giurista"pratico"e anche teorico. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
fedeleto mercoledì 6 aprile 2011
anatomia di un capolavoro Valutazione 4 stelle su cinque
90%
No
10%

Dopo averci incollato con i gialli di grande intensita'(il segreto di una donna,vertigine,un angelo e' caduto),e con drammi entusiasmanti(l'uomo dal braccio d'oro,bonjour tristesse),inoltre avendoci fatto sorridere con buone commedie(la vergine sotto il tetto),Otto preminger dirige un film completamente estraneo a questi generi ,incentrando la pellicola su un processo tratto da un buon besst seller.James stewart impersona un avvocato di provincia e si ritrova a difendere un uomo che ha ucciso un presunto stupratore della moglie,ma tra le avances della moglie e l'accusa che mette sempre alle strette il povero avvocato ,come si potra' uscire fuori da questo caso?Il film si svolge quasi interamente in tribunale ,e la magistralita' dei dialoghi ma anche delle interpretazioni  dona quel tocco di irresistibilita' nel vederlo fino alla fine per sentire il verdetto finale e scoprire cosa accadra',buoni tra l'altro come sempre i titoli di apertura,che compongono vari pezzi dell'uomo disegnato quasi come gli attori fossero parte appunto del tema principale ovvero l'omicidio effettuato dal colonnello. [+]

[+] lascia un commento a fedeleto »
d'accordo?
burton99 mercoledì 9 febbraio 2011
legal thriller serrato ben congeniato Valutazione 4 stelle su cinque
78%
No
22%

Legal thriller serrato ben congeniato, con una superlativa prova d'attore da parte di James Stewart, e con un cast che, insieme, funziona molto bene. Buona la regia, dell'ingiustamente dimenticato (da alcuni) Otto Preminger, e la sceneggiatura. Belle trovate nella trama, articolata e complessa. Il film è molto lungo, ma ti appassiona nei suoi affascinanti personaggi e colpi di scena. Ben fatto.

[+] lascia un commento a burton99 »
d'accordo?
maria cristina nascosi lunedì 19 novembre 2007
un capolavoro di otto preminger da rivedere,spesso Valutazione 5 stelle su cinque
93%
No
7%

ANATOMIA DI UN OMICIDIO di Otto Preminger Una sottile, argutissima ironia di fondo caratterizza tutti i dialoghi del film, pieni di verve, di amarezza locati su di un plot-sceneggiatura ineccepibili, opera a quattro mani di John D. Voelker e Wendell Mayes che nel 1960 ottenne sette nominations agli Oscar. L’interpretazione dell’avvocato James Stewart - che anticipa, per certi versi, di qualche anno-luce quella del Dustin Hoffman di Sleepers - è assolutamente eccezionale, senza superare, neppure per un attimo, il perfetto equilibrio recitativo. Gli valse, a Venezia, lo stesso anno di uscita del film, il 1959, la Coppa Volpi come Miglior Attore protagonista. Notevole anche la prova della ‘dark lady’ Lee Remick, di solito più a suo agio nei ruoli di fidanzata - moglie d’America, del falsamente scanzonato ma seriamente geloso Ben Gazzara, di un ineffabile George C. [+]

[+] lascia un commento a maria cristina nascosi »
d'accordo?
stabiano mercoledì 11 gennaio 2006
il sistema americano.... Valutazione 4 stelle su cinque
25%
No
75%

la vicenda narrata è interessante e magari altre pellicole del genere hanno poi riproposto con qualche modifica la tematica di fondo, che ruota, peraltro, sulle caratteristiche del SISTEMA PROCESSUALE STATUNITENSE, dove il precedente giudiziario diventa sentenza della quale tener grandemente conto nel dibattimento in aula. Un avvocato preparato, abile e persuasivo è quello che serve per tirar fuori dai guai imputati magari anche colpevoli. Alla luce dell'interpretazione discreta e dei dialoghi "sciolti" e brillanti, questa pellicola merita una notazione particolare, anche se alcuni passaggi nella narrazione sono, come spesso accade, poco verosimili (e ciò fa parte della struttura stessa delle "finctions").

[+] lascia un commento a stabiano »
d'accordo?
Anatomia di un omicidio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | maria cristina nascosi
  2° | fedeleto
  3° | burton99
  4° | stabiano
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (7)


Articoli & News
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità