L'Immortale

Acquista su Ibs.it   Dvd L'Immortale   Blu-Ray L'Immortale  
Un film di Marco D'Amore. Con Marco D'Amore, Giuseppe Aiello, Salvatore D'Onofrio, Giovanni Vastarella, Marianna Robustelli.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 116 min. - Italia 2019. - Vision Distribution uscita giovedì 5 dicembre 2019. MYMONETRO L'Immortale * * 1/2 - - valutazione media: 2,82 su 21 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Nessuno può sfuggire al proprio destino Valutazione 4 stelle su cinque

di URAGANO


Feedback: 811 | altri commenti e recensioni di URAGANO
domenica 15 dicembre 2019

Nell’immaginario collettivo degli amanti del cinema resta sempre impressa una scena,una frase,a volte solo uno sguardo vissuto in un film per rendere quel film indimenticabile; nel lungometraggio di Marco D'Amore la scena rilevante è a pochi minuti dall'inizio: un boato fortissimo,la terra trema, il focus in un palazzo,lungo le scale una donna sale precipitosamente fendendo una folla terrorizzata che scende gli scalini in cerca di una via di fuga, in un appartamento c’è il figlio di pochi mesi sul letto: la donna lo solleva lo  avvolge in una coperta lo stringe forte al seno, in quell’istante il pavimento si apre e la donna ed il suo bambino vengono risucchiati nel vuoto È una scena potente alla quale non sarebbe necessario aggiungere altro per disvelare il senso di quel destino a cui Ciro è destinato ed a cui tutti noi siamo consegnati al nostro primo vagito. Questa scena d'impatto visivo così forte si allaccia all'ultima scena di Gomorra che vede Ciro colpito al cuore da Genny che si inabbissa nella acque cupe di un mare notturno. Le due immagini sono volutamente accostate dal regista come unite in uno schema Yin e Yang dove tutto ha inizio e tutto ha fine  

 L’utilizzo della metafora sarà poi il mezzo di cui si servirà il regista per intessere la trama del suo film. Marco D'Amore ci appare in questo suo primo lungometraggio un professionista già maturo I flashback di cui si è servito consentono allo spettatore di entrare nell'anima e nella psiche dei personaggi, per suggerirci, attraverso uno sguardo compassionevole, una chiave di lettura. Ciro nell'episodio finale di Gomorra viene ucciso da un colpo di pistola per mano di chi con lui aveva condiviso le stesse scelte di vita .

Nel film, che costituisce una sorte di ponte con la nuova serie di Gomorra, il corpo esanime del protagonista viene ripescato da una barca di pescatori Di nuovo in vita Ciro si trasferirà in Lettonia come intermediario tra i camorristi napoletani e la mafia russa Giunto a Riga viene accolto  da Bruno,lo sguardo tagliente ed al tempo stesso impenetrabile che l'attore Marco d'Amore rivolge a Bruno ci fa immediatamente comprendere che tra i due uomini esista un antico e sospeso contenzioso. E' solo durante il dipanarsi della storia attraverso l'uso sapiente dei flashback che lo  spettatore potrà scoprirne le ragioni La storia ha origine nell'infanzia di Ciro che vede come protagonisti Bruno e la sua compagna Stella una giovane donna (la bravissima Martina Attanasio) nel cui seno Ciro bambino vorrebbe rifugiarsi inabissato in un sentimento di amore filiale ed al tempo stesso sensuale. Stella a causa di un atto di vigliaccheria compiuto da Bruno sarà trucidata  davanti al suo sguardo impotente di bambino e costituirà l'impronta indelebile su cui la sua vita adulta si dipanerà Ma il coraggio non si può comprare è una qualità dell'anima che si manifesta già dalla giovane età e caratterizza ogni comportamento della nostra esistenza : i 2 protagonisti della storia Ciro e Bruno bene ne rappresentano le caratteristiche antitetiche. 

Poche le battute molti gli sguardi intensi e significativi di Vera (Marianna Robustelli) che nella sua rassegnata azione conferma il senso profondo del lavoro del regista dove Ciro e tutti gli altri sono vittime di avvenimenti più grandi di loro riaccendendo nella  nostra memoria storica il destino di Edipo, Antigone,Elettra,Fedra e Teseo così dolorosamente narrati e resi immortali dagli autori greci.
URAGANO

 

 

 

 

 

[+] lascia un commento a uragano »
Sei d'accordo con la recensione di URAGANO?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di URAGANO:

L'Immortale | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Link esterni
Uscita nelle sale
giovedì 5 dicembre 2019
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 4 sale cinematografiche:
Showtime
  1 | Friuli Venezia Giulia
  1 | Lombardia
  1 | Piemonte
  1 | Puglia
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità