Sedotta e abbandonata

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Sedotta e abbandonata   Dvd Sedotta e abbandonata   Blu-Ray Sedotta e abbandonata  
Un film di Pietro Germi. Con Stefania Sandrelli, Saro Urzý, Lando Buzzanca, Aldo Puglisi, Lola Braccini.
continua»
Commedia, b/n durata 125 min. - Italia 1964. MYMONETRO Sedotta e abbandonata * * * * - valutazione media: 4,28 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
noia1 martedý 3 dicembre 2019
la crudele classica commedia all'italiana Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

  Un ragazzo compie uno stupro, dovrà quindi sposare la vittima ora perdutamente innamorata di lui.
  Classico esempio della commedia nostrana del tempo, l’affresco di un’Italia trascinata dal BUM economico e al contempo divorata da una millenaria arretrata mentalità senza speranza; come il filone vuole, la trama è fortemente drammatica ma lo sviluppo, i meccanismi, è quello tipico della commedia. Il punto però è che quando si parla di commedia all’italiana ci si dimentica di menzionare la caratteristica preponderante di ciò che la caratterizza: la crudeltà, come il pacioccoso padre di famiglia che ben vestito ride con gli amici ma che, dinnanzi al disagio della figlia risponde con brutalità, né l’aiuta né la sostiene ma ne abusa per i suoi scopi, col solo intento di non perdere la faccia. [+]

[+] lascia un commento a noia1 »
d'accordo?
stefanocapasso lunedý 21 maggio 2018
costretti in ruoli fuori tempo Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Agnese è poco più che adolescente e attira le attenzioni del fidanzato, promesso sposo, della sorella Matilde. Un giorno approfittando del riposo post prandiale il giovane riesce ad ottenere le grazie di Agnese, che rimane incinta. Nel piccolo paese Siciliano dei primi anni ’60, questo è un fatto gravissimo che va lavato o con il matrimonio riparativo o con il delitto d’onore. Si mettono in moto una serie di vicende che tenteranno di accomodare i fatti.
Pietro Germi usa toni grotteschi e satira per raccontare una situazione sociale limite, che si basa su una una legge Italiana che prevede che il matrimonio può riparare ad un’offesa fatta da un uomo ad una donna. [+]

[+] lascia un commento a stefanocapasso »
d'accordo?
paolp78 domenica 17 settembre 2017
grandissimo germi Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Pietro Germi è un autore e regista che adoro. Oltre ai tanti successi avuti (su tutti ricorderei Divorzio all'italiana), forse non molti sanno che si deve proprio a Germi pure il soggetto di Amici Miei, film che non potè girare solo in quanto le condizioni di salute in cui versava non glielo permisero (morì di lì a poco, prima dell'uscita del film nelle sale cinematografiche).
Questo film è uno dei suoi capolavori.
La sceneggiatura costituisce certamente un punto di forza del film: si tratta di una sceneggiatura geniale, che fotografa in modo impietosamente macchiettistico la grottesca realtà di alcune parti del nostro paese (anche in questo caso come in Divorzio all'italiana, la pellicola è ambientata in Sicilia). [+]

[+] lascia un commento a paolp78 »
d'accordo?
fabio1957 venerdý 3 luglio 2015
autentico capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Pietro Germi è stato un grande regista e questo forse è il suo film migliore.Bisogna vederlo e rivederlo per poter apprezzare le sfumature di un lavoro grandioso, che oltre ad essere una denuncia del degrado e della miseria morale della Sicilia e forse dell'Italia dei primi anni 60,offre uno spietato affresco di una classe piccolo-borghese benpensante, che lungi dall'essere morale, è senz'altro moralista,ipocrita e falsa.I tratti del film sono grotteschi,la location è volutamente luminosa,c'è caldo nel paese e nella testa del suo patetico protagonista.La recitazione di Urzi da antologia.La Sandrelli strepitosa.
Il film con i suoi dialoghi surreali è superlativo
Autentico capolavoro

[+] lascia un commento a fabio1957 »
d'accordo?
luigighirri domenica 18 luglio 2010
capolavoro assoluto della commedia all'italiana Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%


Uno dei film più belli e più veri girati in Italia e sull'Italia. Un meccanismo a orologeria perfetto, divertente, grottesco, godibile e verissimo, che dice grandi verità con un registro che si colloca tra il perfettamente verosimile e il perfettamente filmico. Una sceneggiatura impeccabile, senza sbavature e personaggi splendidi e ben costruiti per un regista che ha saputo leggere l'Italia di allora come pochi, e che in film come questo e "Signore e signori" ha saputo restituirla con un'ironia e una leggerezza/pesantezza ineguagliabili.
Una vetta irraggiungibile del cinema italiano

[+] completamente d'accordo... (di giorgio)
[+] lascia un commento a luigighirri »
d'accordo?
zeux martedý 23 dicembre 2008
bellissimo film...! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Peccato non esistono pi¨ registi, sceneggiatori, ecc.. in grado di realizzare films cosý realistici e poetici. anche se le vicende dei protagonisti direi sono alquanto "estremizzate", il risultato comunque Ŕ che viene racconatato molto realisticamente la cultura ed i costumi della provincia siciliana dell'epoca: grande GErmi!!

[+] lascia un commento a zeux »
d'accordo?
angelo martedý 4 novembre 2008
un pezzo di me!!!!! Valutazione 5 stelle su cinque
33%
No
67%

SEDOTTA E ABBANDONATA RAPPRESENTA NON SOLO IL RITRATTO DI UN'ASFITTICA E BIGOTTA SICILIA ANCORATA TREMENDAMENTE A RIGIDI SCHEMI MENTALI CHE RIMANDANO AD "ONORE E FAMIGLIA", MA UNA PARTE INDELEBILE DI ME IN QUANTO SICILIANO.OGNI QUALVOLTA GUARDO IL FILM(VISTO BEN 24 VOLTE)NELLA CAMERA DI UNA SEMPRE TRISTE E UGGIOSA FERRARA CERTE SCENE CHE RIMANDANO A PAESAGGI ARIDI,SGUARDI,SOSPIRI E PARTICOLARI INTERCALARI MI VIENE LA PELLE D'OCA,RIDO E RIFLETTO,INSOMMA E' UN CONCENTRATO DI EMOZIONI!!!MI SENTO PIU' VICINO ALLA MIA LONTANA SICILIA TENERINA CON UN FILM DEL GENERE,COME QUANDO VEDO "DIVORZIO ALL'ITALIANA".LA COSA CHE TERREI A PRECISARE E'CHE LA SICILIA DI GERMI OGGI NON ESISTE QUASI PIU' NONOSTANTE MOLTI LA PENSINO AL CONTRARIO E CHE IN TRINACRIA AVVENGANO RATTI COME QUELLI PIANIFICATI DA ASCALONE. [+]

[+] lascia un commento a angelo »
d'accordo?
piero lunedý 5 novembre 2007
secondo me... Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

trovo drammatica la morte del padre. custode dei valori tradizionali scherzato in tal mal modo. ingiusto.

[+] lascia un commento a piero »
d'accordo?
fabercage lunedý 4 aprile 2005
straordinario Valutazione 5 stelle su cinque
94%
No
6%

un film che riesce a far comprendere l'assurditÓ delle leggi, in un paese democratico come dice di essere l'Italia. Per Stefania Sandrelli Ŕ stato il film che dopo Divorzio all'italiana, l'ha incoronata come stella del cinema italiano, oserei dire altro che Sofia Loren

[+] lascia un commento a fabercage »
d'accordo?
Sedotta e abbandonata | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Giovanna Grassi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | fabercage
  2░ | luigighirri
  3░ | fabio1957
  4░ | paolp78
  5░ | noia1
  6░ | stefanocapasso
Nastri d'Argento (12)
Festival di Cannes (1)
David di Donatello (4)


Articoli & News
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità