2019 dopo la caduta di New York

Un film di Sergio Martino. Con Edmund Purdom, Michael Sopkiw, Jacques Stany, Anna Kanakis, Hal Yamanouchi.
continua»
Avventura, durata 90 min. - Italia, Francia 1983. MYMONETRO 2019 dopo la caduta di New York * * - - - valutazione media: 2,00 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
m.raffaele92 mercoledì 9 ottobre 2013
un "cult" del "trash": un film da vedere Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

 Signore e signori, ci troviamo di fronte a un film che , nel suo piccolo, è importante, poiché testimonia (insieme ad altri del suo filone) un netto rovescio della medaglia nei rapporti tra il nostro cinema e quello statunitense: se negli anni 60 la generazione di Scorsese ha imparato da Antonioni e Fellini, negli anni 80 i nostri registi hanno fatto lo stesso con i cult movies provenienti da oltreoceano; sennonché, a differenza dello spaghetti western e dei polizieschi all’italiana, nel filone post-apocalittico nostrano si attinge dai grandi autori americani non per creare nuovi generi, ma per navigare nel plagio più totale.
I modelli di questo ristretto “genere” fantascientifico estintosi per fortuna in breve tempo sono indubbiamente “Mad Max” e (soprattutto) “1997: fuga da New York”. [+]

[+] lascia un commento a m.raffaele92 »
d'accordo?
shagrath domenica 18 agosto 2013
il post apocalittico che va oltre Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

L'umanità è reduce da una guerra atomica e cybernetica totale tra due blocchi: gli eurac (unione di europa, africa e asia) e i panamericani. Gli eurac sono vittoriosi e occupano New York, dove si dice che nascosta dai rastrellamenti e dalle bande esista l'ultima donna non contaminata dalle radiazioni, quindi l'ultima donna ancora fertile. Sia gli eurac sia ciò che resta dei panamericani (nascosti per l'ultima resistenza in una base segreta in alaska) la cercano per poter ottenere embrioni fertili e dare così un futuro al genere umano. I panamericani inviano in una missione di infiltrazione il loro uomo migliore, Parsifal, un pilota campione di una competizione automobilistica identica a "Carmageddon" (per chi conosce l'epico videogame), accompagnato da due "uomini di fiducia del governo" che serberanno non poche sorprese. [+]

[+] lascia un commento a shagrath »
d'accordo?
dandy venerdì 16 settembre 2011
inaspettatamente carino,molto carino. Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Del filone(creato tra gli altri da Amato e Fulci e nato praticamente già morto)in Italia dopo il successo di "1997 Fuga da New York",questo è senza dubbio l'esempio migliore.Un 1997 de noartri,contaminato con "Il pianeta delle scimmie"e anche un tocco di "Mad Max", spassoso e allegramente funzionale nel suo piccolo,nei suoi pregi come nei suoi defetti.Modellini,umorismo becero in certi dialoghi(vedi la scena tra Sopkiw e la Kanakis),allegri lampi gore e più di un'idea originale,come i nani che vivono nelle fogne.Ben utilizzate e ricreate le location devastate.Se lo si guarda con la consapevolezza di cosa riserva ci si può divertire,e addirittura trovare più di quanto previsto:a differenza dei prodotti analoghi,futuri o precedenti girati alla "buona la prima",sa sfruttare al meglio la povertà di mezzi,sa creare spettacolo e per quanto fumettistico e squinternato,il ritmo non manca. [+]

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
tenente colombo giovedì 8 gennaio 2009
poco interessante Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Mi pare un film da bocciare perché presuntuoso. Presume, ossia aspira vanamente a essere più di ciò che può. Non ha l'innocente candore e la graziosa modestia di tanti altri film italiani del recente passato. I dialoghi sono obiettivamente insulsi (<>; <> etc etc). Le ricostruzioni di una New York postatomica sono credibili; altrettanto dicasi per le scenografie degli interni, veramente notevoli. Graziosa Anna Kanakis, giovanissima, sempre accigliata e cattiva.

[+] lascia un commento a tenente colombo »
d'accordo?
mason filippo mercoledì 3 settembre 2008
martino osa di più Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

questo film è uscito dopo fuga da new york di carpenter, ma martino dice di verlo pensato prima del 1981. quel che importa è il film o meglio un decennio in cui (ne bene e nel male) si aveva il coraggio di osare nel nostro paese alla pari degli americani. chi fa film del genere in italia oggi giorno?...proprio nessuno. tarantino ha ragione quando dice che sono veramente pochi i registi e i film che creano veramente qualcosa di originale e di guardabile.

[+] lascia un commento a mason filippo »
d'accordo?
cela giovedì 7 febbraio 2008
manca poco alla fine... il 2019 è alle porte Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Film molto divertente di Sergio Martino, la storia è abbastanza plausibile e i modellini usati per ricreare una New York post-atomica sono fantastici(merito del grande scenografo Massimo Antonello Geleng). La cosa fatta meglio però è l'atmosfera che si respira, sopratutto nelle riprese in esterni, dà quel senso d'angoscia che si protrae per tutto il film. Ottime scene d'azione, tante esplosioni, combattimenti e sparatorie: c'è tutto per divertirsi!. Buoni anche gli effetti speciali(appunto, esplosioni e sparatorie) ed anche il cast dove "spicca" Michael Sopkiw, attore ultrasconosciuto dalla faccia di marmo ma non proprio un cane, sicuramente meglio Paolo Maria Scalondro(qui pseudo-chiamato Vincent Scalondro) molto più espressivo e difatti recita ancora, ed anche Anna Kanakis e la partecipazione di George Eastman dove interpreta un uomo-scimmia, pieno peli e con sciabolata facile. [+]

[+] lascia un commento a cela »
d'accordo?
james lunedì 15 settembre 2003
2003 il ritorno... Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

grande film sul genere post apocalittico con le classiche ed uniche atmosfere all'italiana,negli anni a venire questo film come tanti altri diventereaano pietre miliari del genere fantapocalittico postatomico.

[+] lascia un commento a james »
d'accordo?
scalondro sabato 25 gennaio 2003
ciao, sono vincent! Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

è pesante

[+] lascia un commento a scalondro »
d'accordo?
ernesto disonesto sabato 25 gennaio 2003
che film, ragazzi! Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Questo film è una merda aaaaaaaaaaah!

[+] lascia un commento a ernesto disonesto »
d'accordo?
stuntcow venerdì 24 gennaio 2003
il fantatrash sterotipato Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Un film esaltante... per i cultori del trash, una schifezza costruita su suono e fotografia scadenti, su attori mediocri, su trama inesistente e su schifezze varie. Da vedere: c'è da divertirsi! P.S. E' pesantissimo.

[+] lascia un commento a stuntcow »
d'accordo?
2019 dopo la caduta di New York | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | m.raffaele92
  2° | shagrath
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità