Knockout - Resa dei conti

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Knockout - Resa dei conti   Dvd Knockout - Resa dei conti   Blu-Ray Knockout - Resa dei conti  
Un film di Steven Soderbergh. Con Gina Carano, Ewan McGregor, Michael Fassbender, Michael Douglas, Channing Tatum.
continua»
Titolo originale Haywire. Thriller, Ratings: Kids+16, durata 93 min. - USA, Irlanda 2011. - Moviemax uscita venerdì 24 febbraio 2012. MYMONETRO Knockout - Resa dei conti * * 1/2 - - valutazione media: 2,81 su 44 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
emmep martedì 28 febbraio 2012
troppo poco... fluido, originale, credibile. Valutazione 1 stelle su cinque
86%
No
14%

Quando la storia non offre spunti particolarmenti originali ci si aspetta almeno una realizzazione tecnica di alto livello! Ma neanche questo avviene in Knockout.
La storia è appunto la classica "vendetta" del "super professionista" (l'originalità sta nel fatto che sia una donna) che viene incastrato dai propri mandanti e datori di lavoro, priva però di approfondimenti o risvolti originali (emblematica una scena in cui la protagonista insegue un "cattivo" per mezza Barcellona, a suo dire, perchè non le piace lasciare le cose a metà, quando in realtà a conclusione dell'inseguimento gli da solo un po' di botte!insomma siamo lontani da un "algido professionista calcolatore". [+]

[+] lascia un commento a emmep »
d'accordo?
hidalgo martedì 28 febbraio 2012
spettatori knockout Valutazione 1 stelle su cinque
66%
No
34%

Il solito film d'azione, con la solita trama e le solite scene ma con qualcosa in... meno del solito. Knockout è fiacco, prevedibile e fatto male. Il ritmo è troppo lento per un film che dovrebbe/vorrebbe essere d'azione, le poche e brevi scene di combattimento sembrano amatoriali, le musiche - quando ci sono - non c'entrano niente con ciò che si sta vedendo sullo schermo. Difficile capire il perchè di tanto entusiasmo intorno a questo film. Il cast è di primisssimo ordine, ma nessuno degli attori sembra credere veramente in quello che fa, eccezion fatta per la versione femminile di Van Damme, una Gina Carano che ce la mette tutta, randella tutti con convinzione, ma che non può da sola alzare il livello di un prodotto assai mediocre e noioso. [+]

[+] lascia un commento a hidalgo »
d'accordo?
eduardo domenica 26 febbraio 2012
puro esercizio di stile Valutazione 2 stelle su cinque
63%
No
37%

Knockout - Resa dei conti, ultimo film di Steven Soderbergh, appare al contempo un puro esercizio di stile ed è una pellicola che lascia il tempo che trova non rimanendo assolutamente nella memoria dello spettatote. Il problema, a mio avviso, risiede semplicemente nella macroscopica pochezza del soggetto ed ancor più della sceneggiatura, che ripercorre stereotipi e trame trite e ritrite che non hanno più alcuna presa. A sorreggere tutta la baracca è soltanto la regia di Soderbergh, che consente alla prima metà della storia di rimanare a galla prima di rovinarsi gradualmente ed inevitabilmente per terminare naufragando in un finale banale che vanifica le qualità direttive dell' autore, per altro molto apprezzato per Ocean's eleven, Erin Brockovich - Forte come la verità e soprattutto per Traffic con il quale aveva vinto l' oscar. [+]

[+] lascia un commento a eduardo »
d'accordo?
peninsula.eu domenica 4 marzo 2012
viva gina carano! Valutazione 2 stelle su cinque
67%
No
33%

L’ennesima occasione mancata per il povero Steven Soderbergh che, nonostante l’impegno encomiabile, proprio non ce la fa a diventare "autore". Sulla carta l’idea era brillante, forse addirittura geniale: ribaltare il genere azione/spionaggio in chiave "seria" - cioè, senza scadere in commedia o parodia - affidando a una donna il ruolo principale (un po' quel che fecero Ridley Scott e James Cameron con Sigourney Weaver nei primi due "Alien", rivoluzionando la fantascienza). Purtroppo, Soderbergh inciampa su una trama contorta quando non incongruente e, soprattutto, su uno stronzissimo finale tronco che si può spiegare solo con l’improvviso decesso dello sceneggiatore e il simultaneo esaurimento del budget per sostituirlo in corso d’opera. [+]

[+] lascia un commento a peninsula.eu »
d'accordo?
giacomogabrielli giovedì 15 marzo 2012
cazzotti di stile. *** Valutazione 3 stelle su cinque
60%
No
40%

Dopo il bellissimo 'Contagion', il regista più imprevedibile che ci sia è tornato. Raffinato action 'd'autore' che concilia bene scene al cardiopalma con lunghe sequenze dialogate. Ben coreografate le scene di lotta, immortalate con incredibili quanto soffici e puliti movimenti di macchina. Un film 'alla Bourne', apparentemente con un filo logico ma che, se lo si osserva con attenzione, non è niente di più che un esercizio di stile venuto bene. Infatti non presenta una storia compiuta, che inizia o finisce, ma bensì solo un sacco di personaggi ben caratterizzati, tutti all'inseguimento di un'agente in fuga dai guai che tra un cazzotto e l'altro riesce a cavarsela. [+]

[+] lascia un commento a giacomogabrielli »
d'accordo?
fabio domenica 17 marzo 2019
puro film d'azione Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Carente a livello di sceneggiatura, si affida alla indubbia presenza scenica della protagonista. Il risultato è un onesto film d'azione con alcuni punti deboli: trama poco avvincente e  dialoghi scarni.

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
giorpost martedì 30 luglio 2013
quando soderbergh sperimenta non centra il target Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Abbiamo conosciuto Soderbergh soprattutto per la trilogia della rapina nel franchise “Ocean’s” dove ha diretto dei cast stellari puntando sull’ ironia, ma anche per il fresco esordio di “Sesso, bugie e videotape”, ovvero prodotti piacevoli, buoni per la capatina in sala. Ma quando il regista si è cimentato in situazioni diverse, si sono visti tutti i suoi limiti come, un esempio su tutti, nel film “Solaris” dove il regista cercò disperatamente di ricreare atmosfere in stile “2001: Odissea nello spazio” senza riuscirci nemmeno lontanamente. Ora, senza per questo stroncare il suo lavoro, non si può negare che Soderbergh sia un tantino sopravvalutato e goda di troppa fiducia dalle parti di Hollywood presso la quale non esitano un attimo a concedergli budget altissimi; detto questo, voglio soffermarmi su questo film che ha degli evidenti buchi nella sceneggiatura, un montaggio a dir poco imbarazzante, una fotografia scarna (tranne che per le scene in albergo con Fassbender che emana luce propria) e sembra solo l’ ennesimo sfoggio di fuoriclasse che, in questo caso, sembrano pure un po’ svogliati. [+]

[+] lascia un commento a giorpost »
d'accordo?
francescoambrosino lunedì 19 marzo 2012
knockout: steven, perché lo hai fatto? Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

Prima di recensire questo film devo fare una premessa: Steven Soderbergh è il mio regista preferito. Di conseguenza, mi aspetto sempre molto da lui, e devo dire che non mi ha mai deluso. Ha realizzato film meravigliosi, ma nel suo ultimo lavoro, Knockout - Resa dei conti, ho potuto apprezzare solo la maestria con la quale lo ha diretto. Infatti, nonostante la trama consentisse la realizzazione di scene dall'elevato potenziale pirotecnico, lui ha scelto una regia più asciutta, senza fronzoli, moderna. [+]

[+] lascia un commento a francescoambrosino »
d'accordo?
dydluca lunedì 19 marzo 2012
si può guardare.... Valutazione 3 stelle su cinque
33%
No
67%

Volevo dare due stelle e mezzo ma non si può.....e quindi,tra due e tre scelgo le tre perchè,tuttosommato,non mi ha(stranamente)annoiato.
Non amo il genere,troppo spesso complicato e volutamente labirintico:cia,fbi,spio e controspionaggio e così via...si solito mi portano al mal di testa;ma avevo il solito biglietto,la testa vuota ed ero sereno e forse questo ha agevolato il mio approccio.
Stranamente la sala era pure abbastanza piena...
Come sempre nn parlo della storia,aggiungo solo qualche nota di colore(personale).
Il film (si)regge soprattutto(solo?)grazie al regista....sì perchè,nonostante i nomi altosonanti del cast fanno parti marginali ed è tutto sulle spalle della protagonista. [+]

[+] lascia un commento a dydluca »
d'accordo?
ultimoboyscout lunedì 2 luglio 2012
heavy woman power! Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Soderbergh ci riprova con l'action (o sarebbe meglio dire che ci prova con l'action purissimo?) dopo aver mixato virus e contaminazioni a un melò non troppo convinto. Imbastisce pure un discreto spettacolo, mescolando le anime di Jason Bourne e Evelyn Salt: il risultato è Mallory Kane, ovvero Gina Carano, campionessa reale di arti marziali, onestamente meglio come atleta e stunt che come attrice. Il cast è da urlo, accanto alla fisicata e sconosciuta protagonista ci sono Channing Tatum, Michael Fassbender e Michael Douglas, poi McGregor, Banderas e Paxton che uniti al talentaccio significano tanta roba e danno vita all'ennesimo suo film contraddittorio, che come spesso accade non mette mai d'accordo nessuno: genialata clamorosa o cagata pazzesca? Forse nessuna delle due ma siamo più vicini al celeberrimo giudizio del ragioniere più famoso d'Italia. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Knockout - Resa dei conti | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | emmep
  2° | hidalgo
  3° | eduardo
  4° | peninsula.eu
  5° | giacomogabrielli
  6° | fabio
  7° | giorpost
  8° | francescoambrosino
  9° | dydluca
10° | ultimoboyscout
11° | alabama87
Rassegna stampa
Matteo Bittanti
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità