Non dirlo a nessuno

Un film di Guillaume Canet. Con François Cluzet, Marie-Josée Croze, André Dussollier, Kristin Scott Thomas, François Berléand.
continua»
Titolo originale Ne le dis à personne. Drammatico, durata 125 min. - Francia 2006.
   
   
   

Livin' On The Edge Valutazione 4 stelle su cinque

di Rescart


Feedback: 8012 | altri commenti e recensioni di Rescart
lunedì 19 agosto 2013

Un pediatra francese s’innamora di un’assistente sociale che si occupa di giovani con problemi famigliari e la sposa. Anche su di lei però pesa l’origine famigliare, che l’accompagna come un marchio di fabbrica essendo figlia di un poliziotto. E che poliziotto! Il povero pediatra si è scelto come cognato il capo della polizia di Parigi, oltretutto alle soglie della pensione e quindi con alle spalle un carico di nefandezze inconfessabili da far accapponare la pelle. Praticamente le stesse del potente faccendiere che lo ha sul suo libro paga segreto, mentre su quello pubblico ha la figlia del poliziotto prezzolato. E’ lei infatti ad occuparsi del lato presentabile del faccendiere, che è appassionato di sport equestri ma disinteressato alla reputazione del figlio. Salvo considerare inammissibile il fatto che il suo rampollo sia morto, apparentemente per mano dello stesso psicopatico che uccide anche la moglie del poliziotto, quando scopre che invece questa sarebbe ancora viva. La psicologia del potere non può accettare di fare, neanche solo una sola volta, la parte del perdente. Gli schizzi di sangue che ne seguiranno serviranno a fare definitivamente luce sopra un’aggrovigliata scena del crimine, rimettendo in ordine il vaso di Pandora che due poliziotti avevano nel frattempo deciso di riaprire otto anni dopo l’archiviazione del caso. Ma riaprire una partita finita in stallo può non solo rimettere a rischio di essere mangiate diverse pedine dello scacchiere, ma anche portare allo scacco matto a scapito di una delle due parti in gioco. E per vincere a scacchi com’è noto non basta saper muovere bene il cavallo. In questo film le nuove tecnologie di internet e del video streaming giocano un ruolo importante. Saranno queste che spingono sempre più persone a fidarsi poco delle vie legali? Così facendo però il pediatra mette a grave rischio la sua stessa incolumità. D’altronde qualche affinità con la figlia del poliziotto doveva pure averla se a suo tempo decise di sposarla dopo averla frequentata e amata sin dall’infanzia. L’amicizia tra le due famiglie degli sposi è infatti di lunga data e gli otto anni di mancate classiche alterne vicende di vita famigliare sono ampiamente compensati dai lunghi anni di fanciullezza vissuta insieme nell’intimità prima del matrimonio.

[+] lascia un commento a rescart »
Sei d'accordo con la recensione di Rescart?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
25%
No
75%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Rescart:

Vedi tutti i commenti di Rescart »
Non dirlo a nessuno | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | marid
  2° | fabal
  3° | giorpost
  4° | smagato
  5° | rescart
Rassegna stampa
Kenneth Turan
Stephen Holden
Rassegna stampa
Peter Travers
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità